Hailee Steinfeld presenterà gli MTV EMAS 2018

di Laura Frigerio


MTV ha annunciato che Hailee Steinfeld, cantante e attrice nominata all’Academy Award®, condurrà e si esibirà agli MTV EMAs 2018 in diretta dal Bilbao Exhibition Centre domenica 4 novembre. Lo show in Italia sarà in onda in diretta su MTV (solo su Sky canale 130) dalle ore 21.00. MTV ha svelato la conduzione di Hailee Steinfeld questa mattina con un Facebook Live trasmesso su tutte le piattaforme internazionali del brand.

“Gli EMAs sono uno show dove tutto può succedere” -  ha detto la Steinfeld -  “Non vedo l’ora di condurre una serata piena di artisti e performance incredibili e anche alcune sorprese – facciamolo Bilbao!”.

“Hailee è una vera superstar mondiale famosa per il suo talento eccezionale con una carriera che spazia tra musica, film e TV”  - ha dichiarato Bruce Gillmer, global head of music and talent, Viacom and co-brand head, MTV International - “Siamo entusiasti di averla come conduttrice degli MTV EMAs di quest’anno a Bilbao e non vedo l’ora di vederla illuminare il palco con la sua incredibile energia”.

L’artista vincitrice del “Best Push Artist” nel 2017 ha ottenuto una nomination anche agli MTV EMA 2018 nella categoria “Best Pop” al fianco di Ariana Grande, Camila Cabello, Dua Lipa e Shawn Mendes. Recentemente Hailee Steinfeld è salita sul palco di “Isle of MTV” a Malta dove si è esibita con una serie di successi, incluso il suo singolo di debutto già doppio disco di platino “Love Myself”, la hit anch’essa doppio platino “Starving” insieme a Zedd, il suo inno disco di platino “Most Girls” e il singolo certificato platino “Let Me Go” con Florida Georgia Line.
All’inizio del 2018 ha contribuito con “Capital Letters” alla colonna sonora originale di 50 Sfumature, ed è stata in tour con Katy Perry in U.K. e negli Stati Uniti insieme a Charlie Puth. Oltre alla sua fiorente carriera musicale, Hailee Steinfeld è un’attrice candidata all'Oscar® e acclamata dalla critica. Nel 2016, ha recitato in “17 anni e come uscirne vivi” (“The Edge of Seventeen”) con cui ha ottenuto due nomination ai Critics’ Choice Award e una ai Golden Globe®.

Di recente, la Steinfeld ha recitato nel film campione d’incassi “Pitch Perfect 3”. Il suo prossimo ruolo principale sarà nel film della Paramount “Bumblebee” – il primo spin-off dell’universo appena creato di “Transformers”- che sarà nelle sale il 21 dicembre. Inoltre, presterà la voce al personaggio di “Spider-Gwen” nel film di animazione “Spiderman: Into the Spider-Verse” nelle sale il 14 dicembre. Hailee è attualmente impegnata nel ruolo principale di “Dickinson” nella serie originale di Apple, la loro prossima serie televisiva di mezz’ora sulla poetessa del 19 ° secolo, Emily Dickinson.

Le nomination degli “MTV EMA 2018” sono state annunciate la scorsa settimana.
Gli artisti in nomination per il Best Italian Act sono Annalisa, Calcutta, Ghali, Liberato, Shade.


Altri performer e presenter verranno annunciati prossimamente.

Sponsor ufficiale degli “MTV EMAs 2018” è il film Overlord e, solo per l’Italia, anche Saikebon. RDS 100% Grandi Successi è Radio Partner per l’Italia.

Le votazioni sono aperte sul sito mtvema.com fino alle 23.59 del 3 novembre.

Per rimanere aggiornati su tutto ciò che riguarda gli EMA, segui lo show su Instagram, Twitter, Snapchat (@MTVEMA) e Facebook e commenta sui social con gli hashtag #MTVEMA @MTVEMA.

 

PHOTO CREDIT: Courtesy of MTV International

leggi di più

Romina Falconi alle prese con i cuori infranti

di Laura Frigerio

Brava, bella, sensibile e geniale. Questo e molto altro è Romina Falconi che, dopo aver pubblicato il suo nuovo singolo "Le 5 Fasi del Dolore", aprirà un centro di ascolto per cuori infranti.

Quando e dove? Da giovedì 11 ottobre a sabato 10 novembre, ogni martedì e giovedì dalle ore 17 alle ore 19 presso la Galleria Santa Radegonda di Piazza Duomo a Milano.

Qui la cantautrice ascolterà i suoi fan e chiunque vorrà consultarla, per condividere storie personali e confessioni a cuore aperto riguardo al tema della canzone e drammi quotidiani.

Le 5 Fasi del Dolore (Freak & Chic/Artist First), che è stato lanciato dopo averlo rappresentato con una performance collettiva di spose abbandonate in tutta Italia, descrive gli stati d’animo principali che una persona prova dopo il trauma dell’abbandono. L’inedito anticipa l’uscita del nuovo disco nel 2019.

«Mi dicono che raramente esprimo quello che sento ma quando lo faccio, lo faccio in modo viscerale. Per me questo è l’unico modo di scrivere. Crudo.  – commenta Romina Falconi – Questa volta ho voluto parlare di abbandono. La mia canzone si chiama "Le CinqueFasi del Dolore” e cita il famoso modello sviluppato dalla psichiatra Elisabeth Kübler Ross sull’elaborazione del lutto, dell’abbandono. La paziente sono io. Forse è vero che il maestro migliore è il dolore, ma che me ne faccio della lezione imparata se mi hanno abbandonato? Che me ne faccio di me, se il mio desiderio è distrutto? Ho pensato di rappresentare l'abbandono nelle piazze di alcune città, nel modo più tenero possibile: una ragazza vestita da sposa, in lacrime.Ero presente mentre una dolce sposina disperata vagava tra la gente allibita.Poche signore si sono avvicinate cercando di dare conforto. L’abbandono ci fa così paura? Ho voluto fotografare quel momento, descrivendo con precisione chirurgica cosa ho provato durante un abbandono, ridendo e piangendo di me. Volevo essere sincera, a qualunque costo. Ho deciso di scrivere canzoni emotive. Ma forse non è una scelta. Forse, non avendo io grande padronanza della mia vita e dei miei sentimenti, ho voluto mappare le emozioni che provo, perché spero che lì fuori ci sia qualcuno che abbia sentito le stesse cose. Forse scrivo per non sentirmi più sol.»


La canzone, già molto apprezzata, vanta un sound moderno di respiro internazionale. Questo anche  grazie alla produzione di Francesco “Katoo” Catitti,  già produttore di Michele Bravi e collaboratore di Elisa.

leggi di più

Marco Iannitello e I Photogenici

di Redazione

Marco Iannitello riparte da Youtube: quest'anno l'attore palermitano, oltre alle tante produzioni nel cinema indipendente e nella tv di qualità, ha deciso di sperimentare anche il linguaggio della rete. E insieme al collega Michele Abbondanza ha dato vita a "I Photogenici", interessante sodalizio che tenta di cavalcare tutte le sfumature della nuova comicità sul web, fatta di sketch montati come film, battute veloci e satira leggera.

I loro video stanno già riscontrando un grande successo, tra gli utenti più giovani e non solo. “I Photogenici” riserveranno non poche sorprese anche con l'arrivo dell'autunno, quindi il consiglio è di seguire il loro canale YouTube!

Altri progetti in corso per Marco Iannitello: ha appena finito di girare il cortometraggio “Sturling”, per la regia di Rodolfo Gusmeroli, dove ha recitato al fianco di Vincent Riotta. A dicembre sarà invece in Sicilia, sul set di “Zagara”, cortometraggio diretto da Elisa Possenti (conosciuta in occasione del Premio Vincenzo Crocitti, ricevuto da entrambi lo scorso anno), che lo vede coinvolto sia come attore che come produttore.

leggi di più

Il dramma di Vincenza Sicari

di Redazione 


E’ un calvario che sembra non avere una fine quello che sta vivendo Vincenza Sicari, 39 anni, ex maratoneta azzurra, ventinovesima alle Olimpiadi di Pechino 2008, che negli ultimi quattro anni ha girato oltre 30 ospedali italiani, paralizzata dal tronco in giù per una malattia degenerativa neuromuscolare mai diagnosticata. Quattro anni passati da un nosocomio all’altro, sballottata in un assurdo giro d’Italia, e nessun medico specialista che abbia messo nero su bianco una diagnosi precisa per la malattia da cui è affetta. Questa storia assurda e drammatica allo stesso tempo si è arricchita negli ultimi giorni di episodi a dir poco allucinanti. Vincenza Sicari è ricoverata all’ospedale di Padova con un provvedimento giudiziario in cui c’è scritto che deve essere sottoposta a tutti gli esami necessari per appurare la natura della sua malattia e per capire se il linfoma che le è stato diagnosticato possa essere la causa della stessa. Ma nulla di tutto ciò è stato fatto.

Come se non bastasse, e questo è ancora piu’ grave, è anche stata aggredita da un poliziotto chiamato dal nosocomio padovano, dopo che i medici avevano minacciato di trasferire l’ex maratoneta in un altro reparto e se non avesse accettato l’avrebbero sottoposta a un tso: “Come sapete sono ricoverata a Padova dove il primario nonostante il provvedimento del giudice tutelare si è rifiutato di effettuare gli esami per scoprire la mia malattia perché deve nascondere le cose gravi già fatte nel 2016. Vista la situazione siamo stati costretti a formalizzare denuncia penale contro di lui e contro l’ospedale e chiedere un nuovo trasferimento a Milano dove stanno facendo problemi. E' stato notificato dal mio avvocato un provvedimento del presidente del tar dove fissava udienza il primo agosto e dove ordinava all'ospedale di Padova di non dimettermi" - racconta l'ex maratoneta. "Il primario insieme a una sfilza di medici è venuto e ha minacciato di trasferirmi in un altro reparto, e se io non avessi accettato mi avrebbe fatto un tso. Naturalmente io ho detto che non mi sarei mossa da lì perché c’era un ordine del giudice. Mentre i miei avvocati chiedevano l’intervento dei carabinieri loro hanno chiamato la polizia dicendo che avevano un ordine del giudice, cosa non vera. E' arrivata quindi questa persona che si è rifiutata di identificarsi dicendo che era un poliziotto, mi ha mostrato da lontano un tesserino e ha iniziato ad aggredirmi. Quando ha visto che ero al telefono voleva costringermi ad attaccare per far sì che il mio avvocato non sentisse. Io gli ho chiesto se lui avesse un ordine del giudice o della procura per prendermi con la forza contro la mia volontà e lui continuava ad aggredirmi. Ho mostrato l’ordine del giudice e mentre succedeva tutto questo, il mio avvocato in vivavoce gli spiegava che non poteva farlo. Quando gli ho detto che lo avrei denunciato lui mi ha aggredito strappandomi con la forza il cellulare e mi ha fatto delle abrasioni sul braccio"

Ma non finisce qui purtroppo, perché il giorno seguente Vincenza Sicari è stata addirittura trasferita in un ufficio che sicuramente non è adatto ad ospitare una persona malata. E tanto meno una paziente che versa nelle condizioni dell’ex maratoneta, che ha lanciato un drammatico appello chiedendo aiuto affinché il Ministro della Salute Giulia Grillo venga a conoscenza di questa assurda situazione e intervenga: “Mi hanno messo da sola in una stanza che è un ufficio. Adesso ditemi se è normale che un malato venga messo in degenza in un ufficio? Spero tanto che le istituzioni e il Ministro della Sanità che è stato messo al corrente di quello che sta succedendo intervengano prima che accada l'irreparabile. La cosa che mi rammarica tanto è che io non sono l’unica e non sarò l’ultima a subire tutto questo".  Dopo qualche giorno di degenza nella stanza-ufficio Vincenza Sicari in data 24 luglio è stata nuovamente vittima di abuso di potere da parte dei medici che l'hanno sottoposta a un tso senza autorizzazione spostandola poi nel reparto di psichiatria: "Dopo tutto quello che è successo nei giorni scorsi, i medici sono venuti di nuovo a minacciare di sottopormi a tso. I miei avvocati al telefono hanno naturalmente litigato perché non potevano farlo e stavano abusando di potere. Premetto che io ho un ordine del giudice che dice che non mi possono toccare finché non mi trasferiscono a Milano. I tso si fanno in casi estremi quando una persona è un pericolo per se stessa e per gli altri quindi non è il mio caso visto che io sono immobile a letto in quanto invalida. Hanno quindi chiesto autorizzazione al sindaco di Padova senza dirgli la verità e senza mandare tutti i provvedimenti giudiziari.

Naturalmente il sindaco che non era a conoscenza di tutto questo ha firmato ma ora i miei avvocati stanno mandando tutta la documentazione e si attiveranno per revocare l'autorizzazione. I miei legali saranno giovedì in procura a Padova. Penso che le azioni dei medici siano una ritorsione nei miei confronti perché li ho denunciati e ho pubblicato sui social tutto quello che mi stanno facendo".  Una situazione gravissima in cui una paziente ha visto lesi i diritti primari e fondamentali relativi alla cura del malato. La speranza è che alla luce di quanto accaduto possano intervenire il prima possibile le istituzioni e il Ministro della Salute per fare chiarezza su questo drammatico caso e arrivare il piu’ presto possibile a una soluzione positiva.

leggi di più

G Active ed Elena D'Amario

di Laura Frigerio

 

Conoscete G Active? È una nuova acqua attiva e ipocalorica, arricchita con sali minerali, vitamine e poche calorie, per idratarsi durante l’esercizio fisico.

G Active aiuta a sostituire ciò che si perde con la sudorazione durante l’esercizio e supporta l'idratazione stimolando la sete e sostenendo l'equilibrio dei liquidi. Inoltre si pone come un partner di ispirazione e motivazione per uno stile di vita attivo e bilanciato, improntato al benessere.

In Italia G Active ha come ambassador Elena D'Amario, ballerina affermata, apprezzata a livello internazionale per essere già da otto anni la prima ballerina della nota compagnia Parsons Dance di New York. Elena incarna tutte le caratteristiche del nuovo prodotto: attiva, dinamica, equilibrata. 

leggi di più

Clio Missione Mamme, su Real Time

di Laura Frigerio

Sentivate la mancanza di Clio? Tranquille, sta per tornare: dal 4 giugno sarà su Real Time (canale 31 del digitale terrestre) e RealTime.it con "Clio Missione Mamme". L'appuntamento sarà dal lunedì al venerdì alle ore 13.45.

Diventare mamma è un evento straordinario che cambia completamente la vita di ogni donna. A volte quando ci si prende cura di un bambino piccolo, è difficile prendersi cura anche di se stesse. Chi meglio di Clio, famosissima make-up artist, può aiutare tutte le mamme, come lei a sentirsi di nuovo belle? 

In ogni puntata Clio, da anni punto di riferimento per milioni di italiane (e non solo), risponderà a una richiesta di aiuto da parte di una donna che, una volta diventata mamma, non riesce a trovare tempo per prendersi cura di sé. Clio uscirà per la prima volta dallo Studio, per andare in soccorso a casa della mamma protagonista della puntata e, dopo una breve chiacchierata, riuscirà a individuare la soluzione più efficace per lei, dimostrando a tutte le mamme come con pochi, semplici passaggi è possibile valorizzarsi e tornare a sentirsi belle.


"Clio Missione Mamme"  è prodotto da Nonpanic per Discovery Italia. 

leggi di più

Crisula Stafida, tra pink e dark

di Redazione

Questo è un momento piuttosto vivace per l'attrice Crisula Stafida, divisa tra la sua anima dark e quella più pink.

 

La prima le ha permesso di essere una delle attrici più richieste della scena horror italiana, tanto da essere eletta “Regina del Noir” al prestigioso Noir in Festival. E il 24 maggio è uscito, in DVD e Blu-Ray (distribuito da Home Movies sul territorio italiano; da "BayViewEntertainment" e "Adler&Associates" a livello internazionale), il film “The Antithesis” di Francesco Mirabelli che alla 37a edizione del Fantafestival ha vinto il prestigioso Premio Mario Bava.


Crisula è protagonista assoluta e interpreta una giovane geologa che, su delega di un architetto, va a soggiornare in una villa nella quale si verificano degli anomali sbalzi termici per investigarne le cause. Una volta stabilitasi nella dimora, la ricercatrice si ritroverà catapultata in un vortice di orrore. 


Però Crisula non ama prendersi troppo sul serio, vanta uno spirito irriverente e ha da sempre una grande passione per la commedia. Da qui la creazione di un personaggio come Manola, che sta letteralmente spopolando sul web (su YouTube i suoi video hanno raggiunto migliaia di visualizzazioni).
Con Manola, infatti, non può che essere colpo di fulmine: è destinata a diventare la vostra migliore amica, consigliera e mito, fin dalla prima visione.
E il format da lei ideato, “Orgasmo comico”, ha destabilizzato le menti più rigide e rallegrato quelle più ironiche. 

Insomma, Crisula Stafida è un'attrice poliedrica, in grado di passare da ruoli torbidi e sensuali (come non ricordarla nel film “Tulpa” di Federico Zampaglione) ad altri più leggeri (come Penelope, vista in uno degli episodi della nuova stagione della serie tv “I delitti dell BarLume” di Roan Johnson).

leggi di più

"Plume" porta Irama al top

di Laura Frigerio

 

È arrivato per Irama il momento di godersi il meritato successo. Il giovane cantautore che, ad un certo punto della sua carriera, ha deciso di rimettersi in gioco partecipando ad "Amici" pare proprio stia vincendo la sua sfida.

 

Il suo nuovo album "Plume", la cui uscita è prevista per il 1° giugno, sta già conquistando le classifiche. Fa infatti suo il podio della classifica generale di Amazon: primo posto per la versione deluxe e seconda posizione per quella standard.

Un successo confermato anche dai pre order su iTunes che si piazzano in cima alla classifica delle prenotazioni del disco.

Sono sette i brani che daranno vita al disco del giovane cantautore: "Che ne sai", "Un giorno in più", "Che vuoi che sia", "Voglio solo te", "Per sempre", "Un respiro" e "Nera" che sarà il primo singolo di lancio. Il brano, che si candida a essere la nuova hit dell’estate, grazie alla sua musicalità leggera e orecchiabile, con un sapore pop ed elettronico inconfondibile, è stato già presentato durante una delle ultime puntate del programma di Maria De Filippi, con un alto gradimento sia della giuria esterna, che dei professori.

Durante la sua permanenza ad Amici, per Irama, è stato un susseguirsi di emozioni: all’indomani dell’uscita del singolo “Un giorno in più” presentato in anteprima durante il programma, il brano è balzato al 1°posto della classifica iTunes, e anche gli altri pezzi presentati, sono diventati dei lyric video, cliccatissimi su Youtube, con milioni di views. Le sue foto sui social, contano centinaia di migliaia di like. Un percorso felice per il giovane artista, che prosegue con Plume, un album pieno di sonorità moderne e ricco di suggestioni.

Irama, vero nome Filippo Maria Fanti, è un giovane cantautore di grande talento che scopre la passione per la musica da piccolissimo. Il suo nome d’arte deriva da una parola malese che significa ritmo, elemento che gli appartiene e che identifica al meglio la sua indole. Un talento costruito sulle basi di un contrasto che alberga nei suoi gusti musicali: da una parte la passione per i grandi cantautori italiani (come Francesco Guccini e Fabrizio De Andrè) e le loro opere, dall’altra la ricerca di sonorità e arrangiamenti.

leggi di più

È arrivato "Il Punto J", con Jane Alexander, su 361 WebTv

di Laura Frigerio

Vi capita ogni tanto di guardarvi in streaming 361 WebTv? Sappiate che dal 17 maggio c'è un motivo in più per farlo. Il palinsesto, infatti, si è arricchito de "Il Punto J". Protagonista è l'affascinante e magnetica Jane Alexander, attrice e conduttrice (nota anche per fiction cult come “Elisa Di Rivombrosa”).

Di puntata in puntata Jane affronterà l’argomento sesso, parlando di tutte le sfaccettature dell’eros, in maniera intrigante e seducente. A fare da ambientazione candele e una vasca da bagno dove la narrazione diventerà ancora più interessante....

L’appuntamento è ogni lunedì e giovedì su 361magazine.com/webtv!

leggi di più

Sheku Kenneh-Mason, il violoncellista del Royal Wedding

di Laura Frigerio


Siete rimasti incantati dalla bravura del violoncellista del Royal Wedding

Si chiama Skenu Kanneh-Mason, è nato a Nottingham ed è il terzo di sette fratelli tutti musicisti. Ha suscitato l’interesse dei media britannici dopo l’apparizione televisiva a “Britain’s Got Talent”.

A soli 18 anni vince il BBC Young Musician Award 2016 suonando il Concerto per violoncello n. 1 di Shostakovich.

"Inspiration" è il suo album di debutto e comprende, oltre al Concerto n. 1 di Shostakovich che l’ha reso famoso, molti altri brani che riflettono il suo ampio interesse musicale che si estende fino a Bob Marley (No Woman, No Cry) a Leonard Cohen (Halleluja).

Alcuni brani resi disponibili in anteprima su web hanno totalizzato numeri impressionanti con oltre 1 milione di streams su Spotify!

leggi di più

Royal Wedding: la pagella

di Laura Frigerio

Meghan e Harry sono diventati marito e moglie, assumendo il titolo di duchi di Sussex. In molti sono rimasti incantati dalla cerimonia, dagli sposi e dagli invitati. Ma è stato così meraviglioso come in molti sostengono? Vi diciamo la nostra con una bella pagella:

 

Abito della sposa - 5, sarà stato anche Givenchy ma totalmente anomimo

 

Make-up della sposa - 7, sobrio come si confà tra reali

Hair-Look della sposa - 4, non si è mai vista una sposa spettinata nemmeno tra i comuni mortali

 

Look sposo - 8, la divisa gli dona molto

 

Look Carlo Principe di Galles (padre dello sposo) - 8, lui è sempre una garanzia di eleganza

 

Look Camilla Duchessa di Cornovaglia (matrigna dello sposo) - 7, elegantemente eccentrica come sempre

 

Look Doria Garland (madre della sposa) - 6, non male se non fosse per quell'orecchino al naso

 

Look Regina Elisabetta II (nonna dello sposo) - 9, nel suo splendido cappottino verde acido con cappello abbinato e abito floreale

 

Look Kate, duchessa di Cambridge (cognata dello sposo) - 9, nel suo abitino color crema (che a quanto pare ha già messo, confermandosi così un buon esempio di semplicità in un contesto reale)

 

Cerimonia - 6 al sermone, 6 alla scelta della musica (coro gospel e violoncello), 7 all'impatto generale

 

Invitati - 7, anche se forse c'erano un po' troppi personaggi dello showbiz

 

Emotività - 6, lo sposo faceva tenerezza mentre la sposa recitava come in una puntata di Suits

 

 

 

 

leggi di più

Pronti per il Royal Wedding?

di Laura Frigerio

Mancano pochi minuti uno degli eventi dell'anno: il Royal Wedding tra il Principe Harry e Meghan Markle

Il secondogenito del Principe Carlo e di Lady dirà di si all'ex attrice americana alle ore 12.  La cerimonia si svolgerà al Castello di Windsor, per la precisione nella cappella di San Giorgio e sarà celebrata dal reverendo David Conner. La coppia però si scambierà le promesse di fronte a Justin Welby, arcivescovo di Canterbury.

Successivamente Harry e Meghan saliranno in carrozza e sfileranno per le vie di Londra, dando così un saluto ai cittadini. Apparentemente tutti sembrano entusiasti della Markle, ma è possibile sia solo un fattore mediatico dato che secondo un sondaggio Huffington Post sarebbe il membro preferito della Famiglia Reale solo per il 2% degli inglesi. Insomma, staremo a vedere.

 

Intanto, chi volesse seguire in diretta le nozze, può sintonizzarsi di Rai 1, Canale 5, Sky Tg 24 o Real Time.

leggi di più

Claudia Galanti ospite di Agrilat per uno showcooking

di Laura Frigerio

 

Sapevate che la splendida showgirl internazionale Claudia Galanti è una vera appassionata di cucina?

 

L'ha dimostrato nel corso della  19° edizione di Cibus Salone internazionale dell’Alimentazione (tenutasi a Parma). È stata infatti ospite di uno speciale showcooking con lo chef e testimonial Franco Marino presso lo stand dell’azienda campana Tenuta Agrilat, in partnership con l’azienda Manzi Giovanni distributore per il Lazio.

Freschezza, naturalità e rispetto per la tradizione sono i valori che caratterizzano la filosofia di Tenuta Agrilat, da sempre leader nel settore caseario. Con un metodo tutto artigianale, viene lavorato solo latte di bufala campana DOP, proteico, sano, certificato e proveniente da allevamenti altamente selezionati della Piana del Sele.

L’eccellenza dei propri prodotti, come le mozzarelle, i bocconcini, i formaggi freschi e stagionati, la treccia e la ricotta sono frutto di un’attenzione costante e della massima serietà in ogni fase di produzione, dalla selezione della materia prima al confezionamento. In occasione di Cibus, nello stand H068 del padiglione 02 si è celebrata una delle eccellenze italiane più amate al mondo: la mozzarella di bufala campana DOP.


Il testimonial, lo chef Franco Marino per tutta la durata della fiera condurrà uno showcooking dedicato al mondo Tenuta Agrilat, preparando nuove ricette che condividerà sui social con l’hashtag #francointenuta. Nella giornata di martedì l’ospite d’eccezione Claudia Galanti ha portato tutta la sua creatività e passione, dilettandosi in cucina al fianco dello chef. Insieme hanno esaltato tutto il gusto e la versatilità del prodotto di punta di Tenuta Agrilat preparando un piatto della tradizione partenopea: gli gnocchi con mozzarella di bufala e pomodoro San Marzano.

Il 2018 sarà un anno importante per l’azienda e questa partecipazione in grande stile con uno stand di 72 mq al 19° Salone internazionale dell’Alimentazione ha rappresentato un modo per celebrare i traguardi raggiunti su tutto il territorio italiano, il nuovo stabilimento produttivo e le innovazioni per soddisfare le esigenze dei consumatori.

leggi di più

Hemeras Boutique House sceglie Claudia Galanti come testimonial

di Laura Frigerio

Hemeras Boutique House, il primo network di aparthotel di lusso in Italia, ha scelto la showgirl internazionale Claudia Galanti come sua testimonial per l’anno 2018.

HBH ha deciso di raccontare i suoi appartamenti attraverso una campagna fotografica, realizzata dal fotografo partenopeo Carmine Arrichiello.
Gli scatti, pubblicati a puntate, esalteranno le caratteristiche di ogni struttura attraverso la storia di Claudia, donna forte, raffinata ed esigente, e descriveranno i tanti vantaggi messi a disposizione dei clienti per esaudirne tutti i desideri nel loro soggiorno da sogno.

 

"Claudia è una Donna con la D maiuscola, un personaggio autentico" - afferma Gianluca Del Mastro, general manager di HBH - "Il suo fascino e la sua eleganza sono indiscutibili e rispecchiano appieno l’essenza di Hemeras Boutique House".

 

La location in cui è ambientato il primo racconto fotografico è la Penthouse Asole, e vede una Claudia sognante in una mise floreale trasparente: una donna emotiva e nostalgica, che non vede l’ora dell’inizio della bella stagione.

 

"Passati i 30 anni mi sono scoperta meteoropatica, è incredibile, non ci avevo mai fatto caso e forse mai creduto. Come può il colore del cielo cambiare l’umore delle giornate? È impossibile pensavo, è una scusa per dire che non si ha voglia di fare nulla se il cielo è grigio e che si ha voglia di uscire se fuori c’è il cielo azzurro, tutte scuse, dicevo. Invece no, la realtà è così. Soprattutto oggi che finalmente il calendario segna l’arrivo della primavera e che finalmente le giornate iniziano a profumare di erba appena tagliata, di alberi di mimose. I colori pastello, le colazioni della domenica con le tende aperte e il salone pieno di luce mi mettono di buon umore. Aprendo le finestre non vi capita di sentire gli uccellini?".

La Penthouse Asole, in via delle Asole 4 a soli due minuti dal Duomo di Milano, è l’appartamento più adatto in questa stagione grazie alle sue ampie vetrate che lasciano entrare la luce e alla sua vicinanza con i giardini e i parchi della città dove si possono fare le prime passeggiate all’aria aperta. Irrinunciabile la colazione in camera servita nello splendido terrazzino con vista panoramica sui tetti di Milano.

leggi di più

Minnie sulla Hollywood Walk Of Fame

di Laura Frigerio

In occasione del suo 90esimo anniversario, Minnie si è conquistata la sua stella nella Hollywood Walk Of Fame.

La stella dedicata a Minnie è stata inserita nella categoria Motion Pictures, vicino a El Capitan Theatre. Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente e CEO Disney Robert A. Iger e la pop-star Katy Perry (attualmente impegnata anche nella trasmissione ABC “American Idol” come giudice).

“Minnie Mouse è stata una star e un’icona della moda fin dalla sua prima apparizione nell’indimenticabile classico d’animazione  Steamboat Willie" -  ha dichiarato Robert A. Iger - “Protagonista di oltre 70 film, nella sua illustre carriera, Minnie ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo, suscitando  gioia ed emozioni ovunque. Siamo entusiasti che la sua enorme influenza culturale e i suoi numerosi traguardi vengano oggi premiati con una stella a lei dedicata sulla Hollywood Walk of Fame”.

Minnie è una delle star hollywoodiane più amate in tutto il mondo, un personaggio caro a generazioni di bambini e alle loro famiglie. La sua allegria contagiosa e il suo stile originale l’hanno presto trasformata in una musa che ha ispirato  numerosi stilisti, artisti e fan di tutto il mondo. Il suo classico abito a pois è stato spesso rielaborato dall’industria della moda, così come il suo primissimo cappellino a fiori, che ha influenzato la tendenza dei copricapo femminili, il suo famoso fiocco e le sue iconiche orecchie.  

“Minnie rappresenta un’icona. Il suo stile è simbolo della moda divertente" - ha detto Katy Perry - "Ad oggi, nessun altro sa indossare come lei un fiocco, il colore rosso o i pois. Saper portare gioia a così tante persone è una qualità speciale, e Minnie riesce a farlo senza alcuno sforzo, semplicemente sbattendo le sue lunghe ciglia. Sono felicissima di aver preso parte a questa cerimonia in onore di Minnie e della sua stella sulla Walk of Fame”.

Per celebrare questa importante tappa della vita di Minnie, e la Giornata Nazionale dei Pois, diversi brand di moda hanno lanciato numerose collaborazioni in tutto il mondo, come la nuova special-edition di Coach,  ispirata al suo stile iconico. La collezione, composta da 20 pezzi, include borsette, accessori in pelle, articoli pret-à-porter e item speciali, tutti caratterizzati dall’inconfondibile stile di Coach, reinterpretato con applicazioni vintage Disney, e con i  caratteristici pois di Minnie.


Il Direttore Creativo di Coach,  Stuart Vevers, ha realizzato anche un abito su misura per Minnie, da lei indossato al pranzo di gala che ha avuto luogo dopo la cerimonia, presso il famoso Chateau Marmont di Hollywood.

Le ulteriori collezioni in onore di Minnie sono firmate Disney Store,  ShopDisney.com, New Balance, Torrid, Forever 21, New Era, Pandora, Macy’s.

leggi di più