Cotonella supporta Fondazione Umberto Veronesi con My Pink Slip

di Redazione

Il 9 maggio sarà la Festa della Mamma e per l’occasione Cotonella ha deciso di lanciare una riedizione di My Pink Slip, la special edition creata per supportare Fondazione Umberto Veronesi e, nello specifico, il suo progetto Pink is Good.
Quest’ultimo è nato per dare un sostegno concreto alla ricerca scientifica, grazie al finanziamento di borse di ricerca per medici e scienziati che hanno deciso di dedicare la loro vita allo studio e alla cura del tumore al seno e degli altri tumori femminili.


Il connubio tra il brand di underwear e la Fondazione Umberto Veronesi è iniziato nel 2019 e ha già portato al finanziamento di una ricercatrice italiana, Francesca Bianchi, il cui scopo è determinare l’efficacia degli antinfiammatori non steroidei (FANS) somministrati durante la chirurgia del tumore al seno triplo negativo in relazione anche al peso corporeo, e che ora prosegue con il sostegno al progetto della Dottoressa Concetta di Natale, ricercatrice presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II che prevede lo sviluppo di un cerotto a microaghi per la somministrazione meno invasiva, più efficace e con meno effetti collaterali di farmaci contro il tumore al seno triplo negativo.

Il sostegno alla ricerca scientifica in questo ambito è fondamentale, sostenere i ricercatori è il primo passo per il processo che conduce alla prevenzione e alla cura dei tumori femminili. Cotonella ha scelto di proseguire il supporto a Fondazione Umberto Veronesi anche attraverso la vendita di un capo speciale, uno slip rosa in cotone, in taglia unica, con il ricamo del fiocchetto simbolo della lotta al tumore al seno. Uno special packaging segnala l’operazione e invita ad un acquisto consapevole gli appassionati del brand.

My Pink Slip è acquistabile anche online su shop.cotonella.com.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Arisa veste Atelier Emé ad Amici

di Laura Frigerio

Nel corso della quinta puntata del serale di “Amici di Maria de Filippi”, Arisa ha sfoggiato una creazione custom made Atelier Emé.

L’artista, che in questa edizione del celebre talent è insegnante di canto e caposquadra, ha indossato un esclusivo completo in crepe couture, composto da una giacca sartoriale a scialle, impreziosita dal rever con frange di cristalli ricamati, e abbinato a un paio di pantaloni dalla linea essenziale.  

Negli ultimi mesi, grazie allo styling di Rebecca Baglini, Arisa sperimenta look sofisticati, innovativi e glamour, come quello sfoggiato ieri sera.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Vacanze estive: è nato il progetto Safety Beach®

di Redazione


La Base Balneare con Donnedamare, il sindacato nato nel 2018 grazie alla sua Presidente Bettina Bolla, per tutelare i diritti di tanti concessionari balneari italiani, sposa il progetto Safety Beach®. Ideato da 7EVENTS, Agenzia Milanese guidata da Massimo Turturro, dopo un primo esperimento nel 2020 per distinguere e identificare l’unica spiaggia libera in Italia, gestita nel rispetto delle regole indicate nei protocolli Covid 19, con accessi limitati, controllo del distanziamento e registrazione degli ospiti, nel 2021 diventa una vera e propria guida dei litorali italiani per un’estate al mare in piena sicurezza.

Attraverso il portale safetybeach.it (attivo dal 1 giugno 2021) sarà infatti possibile identificare tutti gli Stabilimenti Balneari aderenti al Progetto e che applicano rigidi protocolli attenendosi a un modello di Gestione e Sanificazione condiviso. A rendere riconoscibili gli stabilimenti balneari: bandiere Safety Beach®, colonnine dispenser di gel per mani, segnaletiche con le regole comportamentali, utilizzo di presidi medico chirurgici per la sanificazione, gadget educativi per i bambini, ma soprattutto un attento controllo delle regole stabilite dal Governo.

Bettina Bolla, Presidente di La Base Balneare con Donnedamare e imprenditrice balneare a Varazze, afferma: “Il sindacato La Base Balneare vuole rassicurare gli ospiti degli stabilimenti balneari per la stagione 2021 attuando tutte le misure possibili per prendersi cura delle persone che scelgono le nostre destinazioni e le nostre strutture. Non c’è dubbio che anche quest’anno vincerà chi scommette e investe sulla sicurezza. La Base balneare lo scorso anno è stato il primo a proporre un protocollo di gestione dell’emergenza Covid, con prescrizioni poi fissate dallo stesso governo. Dopo il marchio di sostenibilità ambientale, quest’anno lanceremo il progetto Safety Beach®”.


Massimo Turturro, ideatore di Safety Beach®, afferma: “Trasformare un ostacolo in una opportunità. Questo è sempre stato il mio approccio al lavoro e alla vita. L’anno scorso, da poco iniziato il lockdown, mi sono subito chiesto cosa potessi fare con la mia agenzia di comunicazione ed eventi. E così è nato Safety Beach® un progetto a costo zero per gli stabilimenti grazie al contributo di aziende partner che stanno aderendo a questa iniziativa. Sono fiero di questa preziosa collaborazione con La Base Balneare-Donnedamare“.




crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Immergersi nel Profumo di aromatiche, da Garden Steflor

di Redazione

Il green non solo per gli acquisti, ma anche come esperienza.
Questa è la filosofia di Garden Steflor, che nella sua sede di Paderno Dugnano (in provincia di Milano), ospita da sempre eventi ed esposizioni.

Fino al 9 maggio, per esempio, sarà possibile visitare “Profumo di aromatiche”, una vasta esposizione di oltre 50 varietà di erbe aromatiche e piante officinali.
Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati che potranno immergersi in percorso sensoriale tra gli aromi più amati e ricercati.

Garden Steflor (in Via Erba 2) è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30 (naturalmente con le misure necessarie a garantire la sicurezza).

Ricordiamo che, per chi non potesse raggiungere Garden Steflor, è attivo il servizio consegne a domicilio. Basta collegarsi al sito www.steflor.it, scegliere gli articoli sul sito e compilare il form (che si trova su https://www.steflor.it/steflor/servizi).
Un addetto poi chiamerà per completare l’ordine, che vi sarà consegnato a domicilio (entro 2/3 giorni lavorativi) oppure compilare direttamente qui da noi una lista insieme ad un nostro personal shopper e concordare la successiva consegna a domicilio.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Act Talks, il format di Yves Rocher presentato da Lodovica Comello

di Laura Frigerio

Nuovo format per Yves Rocher dedicato al Social Selling, che tratterà tematiche legate al ruolo di Consulenti di Bellezza.
Il titolo è "Act Talks" e ha una presentatrice d’eccezione ovvero Lodovica Comello.

"Act Talks" è un format di intrattenimento e informazione in digitale, pianificato sui canal social media, in particolare sul canale Youtube del marchio, che vedrà coinvolti in prima persona i consulenti di bellezza, con storie di approccio al mondo del Social Selling, la flessibilità e autonomia lavorativa, le opportunità per tutti, senza livelli di distinzioni, ma anche le prime vendite, le prime soddisfazioni, la crescita e i successi umani e professionali.


Yves Rocher supporta il Social Selling anche sul sito ufficiale www.yves-rocher.it, attraverso una piattaforma dedicata, amplificando sempre più la digitalizzazione del business. Nei prossimi mesi il sito sarà dedicato ad attività, interventi e notizie volte a portare anche più trasparenza e chiarezza intorno all’attività del Social Selling al fine di fornire uno strumento sempre più trasparente ed esplicito con l’obiettivo di effettuare nuove attività di reclutamento.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

BAFTA 2021: molte star scelgono i gioielli Messika

di Laura Frigerio

Si è appena tenuta alla Royal Albert Hall di Londra la 74esima edizione dei premi BAFTA e per l’occasione sono state diverse le star che hanno deciso di indossare dei gioielli Messika Paris per impreziosire i loro outfit.

Maria Bakalova (nominata come migliore attrice non protagonista per il suo ruolo in "Borat”) ha indossato gli orecchini asimmetrici Twisted Wave, della Collezione di Alta Gioielleria Messika by Kate Moss.

La bellissima Gugu Mbatha-Raw ha illuminato il red carpet, indossando gli iconici orecchini My Twin Multishapes abbinati alla versione a clip della Collezione di Alta Gioielleria Illusionnistes e all'anello Desert Bloom Marquise.

L'attrice americana Anna Kendrick, da Los Angeles, ha sfoggiato gli orecchini Diamond Catcher della Collezione di Alta Gioielleria di Messika abbinati all'anello Wild Moon e Toi & Moi della collezione My Twin.

Sempre in collegamento da Los Angeles, Rose Byrne era splendente nel suo abito sartoriale che scopre l'ombelico abbinato agli orecchini asimmetrici della Collezione privata di Alta Gioielleria.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Stefano De Martino è il nuovo testimonial di Gutteridge

di Laura Frigerio

Stefano De Martino è il testimonial di Gutteridge per la nuova collezione SS21.
Il ballerino e conduttore rappresenta pienamente l’eleganza e l’autenticità del brand anglo-napoletano e la nuova campagna racconta l’amore di Stefano e di Gutteridge per la propria terra natia.

Chiaro il legame con il mare, elemento cardine nella vita partenopea, raccontato nella splendida cornice della costiera Amalfitana.

È immediato il rimando alla collezione SS21, sviluppata con la massima cura per rispondere alle diverse esigenze del gentleman moderno. Quest’ultima, infatti, è il frutto della continua e approfondita ricerca stilistica del marchio ed offre soluzioni adatte ad ogni occasione, dal lavoro, al viaggio, fino alle situazioni più eleganti, racchiudendo in sé un affascinante mix di tradizione sartoriale e cura dei particolari.

Una proposta unica caratterizzata da un’ampiezza di gamma straordinaria in termini di materiali, colori, modelli, e vestibilità. Polo, t-shirt e camicie sono curate in ogni minimo dettaglio, così come le maglie, i pullover e i gilet di vari modelli. I pantaloni, bermuda, jeans e costumi firmati Gutteridge sono pratici, versatili, eleganti e dalla vestibilità unica.
Combinano sapientemente tradizione sartoriale ed eleganza, gli abiti, le giacche e i blazer: tagli classici dal fascino senza tempo, rivisitati per l’uomo moderno.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

All in One Leave-in, il nuovo Conditioner di Moroccanoil

di Redazione

All in One Leave-in Conditioner è uno dei nuovi prodotti di Moroccanoil®, leader mondiale nei prodotti di bellezza a base di preziosi olii infusi.

Si tratta di uno spray dalla texture leggera è adatto a tutti i tipi di capelli e regala idratazione e districa i capelli, lasciandoli soffici e nutriti fino a 72 ore.

“Con questo trattamento innovativo desideriamo offrire un prodotto che faciliti lo styling a casa e nel salone” - racconta Carmen Tal Co-fondatrice Moroccanoil - “Moroccanoil All in One Leave-in Conditioner si aggiunge alla nostra gamma di prodotti per capelli e diventerà il prodotto più desiderato dalla community di hairstylist e dai nostri clienti”.

Ricco di olio di Argan, amminoacidi e superfood di origine naturale, Moroccanoil All in One Leave-in Conditioner, ha una formula lattiginosa che rigenera, previene la disidratazione, districa e protegge i capelli dai danni causati dal calore.

“Spesso ignoriamo i danni che possono subire i nostri capelli quando pettinati senza l’utilizzo di un balsamo leave-in” - spiega Kevin Hughes, Direttore Artistico di Moroccanoil. “L’uso di questo prodotto deve diventare parte fondamentale della nostra beauty routine quotidiana non solo quando laviamo e pettiniamo i capelli ma anche semplicemente per rinfrescare la piega al secondo giorno”.

Gli ingredienti chiave?
1. Zuccheri di Origine Naturale: contrastano la disidratazione e creano una barriera protettiva sulla fibra dei capelli.
2. Amminoacidi Puri: la cheratina vegetale rinforza, rende elastici e docili al pettine i capelli.
3. Miscela di Superfood: sono principi di origine naturale molto ricchi di nutrienti, dalle proprietà idratanti e restitutive: estratto di olio di semi di girasole, estratto di quinoa ed estratto di orzo.

Come utilizzarlo?
Vaporizzare su tutti capelli (puliti e tamponati) e procedere con lo styling. Questo prodotto può essere utilizzato anche per rinfrescare la piega al secondo giorno.

Dove trovarlo?
Nei migliori saloni, top Spa e online su Moroccanoil.com.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Go, la nuova capsule collection Active di Fiorella Rubino

di Laura Frigerio

L’allenamento (sia indoor che outdoor) è ormai diventato fondamentale per ognuna di noi. È per questo che Fiorella Rubino ha appena lanciato Go, una capsule collection di moda active con capi belli e comodi da indossare.Capi che sono una nuova espressione di libertà e body consciousness.

Questi modelli iconici, prima dedicati unicamente al mondo dello sport, mixano comodità, funzionalità e stile tanto che possono essere indossati anche in occasioni formali.

L’utilizzo dei materiali tecnici, impiegati per esaltare la morbidezza delle curve, conferiscono alla shape una piacevole armonia.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Caterina Balivo ambassador del progetto Triumph Embrace The Change

di Laura Frigerio

Caterina Balivo è l’ambassador di Triumph per la nuova campagna di comunicazione “Embrace the change”.

Nel video, già on air, si vuole parlare ancora una volta alle donne e condividere con loro un messaggio di incoraggiamento e supporto, affrontando il tema del cambiamento come opportunità che ogni donna può cogliere e abbracciare, sia esso un cambiamento fisico o di vita personale e professionale.

Il brand, tra i principali player del mondo della lingerie, vuole celebrare tutti i cambiamenti invitando le donne a viverli con una mentalità positiva che dà fiducia e coraggio. E per questo lo fa a fianco di una donna che questi cambiamenti li ha vissuti, affrontando anche sfide importanti.

Nel video Caterina Balivo, volto molto amato dal pubblico femminile, si racconta in scene diverse di vita e di cambiamento: dai canoni di bellezza diversi e trasformati negli anni, al ricordo di come cambia il proprio corpo in gravidanza, fino all’essere ogni giorno contemporaneamente donna in carriera e mamma premurosa.

“Il cambiamento è un dato di fatto, tutto cambia: il mondo, le abitudini, la routine, le persone. Bene, com’è possibile quindi anche solo pensare che il corpo non cambi con lo scorrere del tempo? Ecco perché penso sia inutile dannarsi. Bisogna invece imparare a prendere atto dei cambiamenti, accettarli e lavorare per mantenere quello che è stato mutato, ascoltando e aiutando il nostro corpo. In quest’ottica, credo che Triumph, con i suoi capi confortevoli, possa essere un buon alleato per noi donne che, seppur cambiate, non smettiamo mai di curare il nostro corpo e di volerci bene” - dichiara la conduttrice.

Caterina Balivo indossa per l’occasione il nuovo Fit Smart di Triumph: reggiseno rivoluzionario che si modella adattandosi al corpo grazie alla sua innovativa tecnologia 4D. Un prodotto che ridefinisce l’idea di comfort offrendo alle donne la sensazione di massima libertà e adattabilità̀ permettendo loro di affrontare positivamente tutti i cambiamenti quotidiani.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Anna Lou Castoldi protagonista del nuovo appuntamento di Perfetta di AW LAB

di Laura Frigerio

AW LAB continua con il suo format digitale “Perfetta” che, dopo Chadia Rodriguez, vedrà protagonista nel suo secondo appuntamento l’attrice Anna Lou Castoldi.

La mission di “Perfetta” è quella di supportare le ragazze nella crescita personale, verso un nuovo modello di femminilità consapevole, lontana dagli stereotipi di genere.

Anna Lou Castoldi, insieme a David Blank, interagirà con la community di AW LAB sui temi dell’Hate Speech e della Cancel Culture.
I partecipanti potranno ricevere consigli, approfondire l’argomento tramite sondaggi e case history. L’obiettivo è suggerire un uso dei social network più consapevole, empatico, etico e rispettoso del prossimo.

L’appuntamento è per l’8 aprile sui canali social di AW LAB.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Prai Beauty propone Ageless Upper Arm, crema per le braccia

di Laura Frigerio

Con l’arrivo della bella stagione e l’abbassamento delle temperature, viene spontaneo iniziare ad indossare le maniche corte.

Questo significa che bisogna curare le braccia in maniera particolare, con i prodotti giusti. Prai Beauty, per esempio, propone Ageless Upper Arm ovvero un esclusivo complesso a base di caffeina che combatte il rilassamento cutaneo e aiuta visibilmente a rassodare e tonificare la parte superiore delle braccia.
Il prodotto è caratterizzato da un energetico profumo di menta.

Come usare Ageless Upper Arm? Massaggiare la crema con movimenti circolari, partendo dalla parte più alta del braccio fino ad arrivare al gomito.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Bord Bia - Spesa alimentare: risparmiare e tenere alta la qualità è possibile con la carne irlandese

di Redazione

In tempo di crisi economica la spesa alimentare delle famiglie sembra comunque non risentire troppo. Il carrello medio è aumentato del 9,2% nel primo semestre del 2020 mantenendo salda la spesa per alimenti e bevande analcoliche mensile delle famiglie a 464€. Addirittura il consumo di carne bovina, la più incisiva tra le spese del paniere alimentare, sembra essere aumentato del 7,3% nei primi nove mesi del 2020.

Gli italiani quindi, anche in un periodo di ristrettezze economiche, non rinunciano al piacere di un buon pasto a base di carne rossa. Bord Bia, l’ente governativo per la promozione del food&beverage irlandese, spiega come ottimizzare al meglio la spesa sulla carne della famiglia puntando su una materia prima di qualità premium.

Giorgio Pellegrini, presidente dell’Associazione Macellai di Milano e Provincia, consiglia di investire in una carne di qualità come quella irlandese, che garantisca valori nutrizionali eccezionali e un gusto inconfondibile, da utilizzare in un’infinita varietà di preparazioni: “Scegliere la carne irlandese per la propria famiglia significa scegliere un prodotto che è buono per natura: perché questa scelta consente di unire il gusto ad eccezionali caratteristiche nutrizionali e organolettiche dovute anche al metodo di allevamento tradizionale che permette agli animali di pascolare liberi per buona parte dell’anno, seguendo un’alimentazione a base di erba. In Italia possiamo acquistarla a circa 25€ al Kg e per una famiglia media composta da 2 adulti e 2 bambini il quantitativo per un consumo medio mensile è di ca. 3 Kg.”

Inoltre, per ottenere un menù variato che possa soddisfare tutta la famiglia senza mai annoiare, Simone Rugiati, chef, personaggio televisivo e ambassador della carne irlandese per l’Italia, spiega su quali tagli di carne puntare: "Prima di tutto, il mio consiglio è provare sempre tagli diversi, sperimentare: se la carne è buona, è buona in tutte le sue parti, non esistono tagli poveri, e otterrai sempre un buon risultato a prescindere da ciò che fai. Il primo bivio è: preferire tagli più grassi e marezzati, ideali per cotture lunghe e lente - come arrosti e ‘umidi’ - oppure tagli più magri ideali per carpacci, tartare e scaloppine/fettine, insomma cotture veloci. Tra i più versatili i miei ‘top three’ sono sicuramente lo scamone, il roastbeef ed il reale. Quest'ultimo è ottimo per le cotture lente come gli spezzatini e brasati ma è anche possibile tagliarlo a fette alte, cuocendole violentemente sulla griglia e poi proseguirne la cottura in forno, questo farà sciogliere le venature di grasso intramuscolari lasciando la carne succosa e saporita, con il profumo intenso tipico della carne di manzo dell’Isola di Smeraldo."

Ecco i consigli di Giorgio Pellegrini che spiega quali caratteristiche bisogna ricercare nel momento in cui andiamo a scegliere la carne da acquistare per la spesa settimanale:
- Attenti al colore: è indicativo di cosa ha mangiato l’animale
– L’alimentazione a base di erba (Grass Fed), conferisce alla carne un aspetto e un gusto inconfondibili: parliamo del caratteristico colore rosso borgogna, e del colore dorato del grasso (golden fat) dovuti all’alta concentrazione di betacarotene presente nell’erba. Numerose ricerche internazionali mostrano che i bovini che si nutrono di erba hanno una maggiore concentrazione di vitamine, minerali, acidi grassi, omega3 e betacarotene e ha inoltre una concentrazione minore di grassi saturi.
- La marezzatura, ovvero la distribuzione uniforme del grasso che, sciogliendosi durante la cottura, conferisce a questo alimento una consistenza tenera e un sapore deciso, gustoso e succulento. Nella carne irlandese questa caratteristica si ritrova in un modo molto accentuato.

 





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

5 singoli da ascoltare durante il weekend

di Laura Frigerio

Torna la nostra rubrica dedicata agli ascolti musicali consigliati per il weekend.

Stavolta i 5 singoli da noi scelti sono internazionali e non potranno fare a meno di entrare nella vostra playlist.

“The Melting Of The Sun” di St. Vincent - secondo singolo estratto da “Daddy’s Home”, il nuovo album della cantautrice americana. Il pezzo e il suo testo hanno quelle vibes anni’70 che ritroveremo anche nell’album e vogliono essere un tributo ai modelli che l’hanno ispirata. Inutile dire che lei è sempre una certezza.

“deja vu” di Olivia Rodrigo - nuovo incantevole brano dell’artista considerata la next big thing della musica americana. Un pezzo pop raffinato, che vi conquisterà al primo ascolto.

“(What if God was) One of Us” di Judith Owen - la cantautrice realizza una cover jazz del celebre brano di Joan Osborne, hit degli anni '90 scritto da Eric Bazilian dei The Hooters e nominato ai Grammy. Una ballad perfetta per questo weekend Pasquale dato che celebra la fede in Dio.

“Livin’ on a Prayer” di 2Cellos - le due rockstar mondiali del violoncello, Luka Šulić e Hauser, festeggiano i loro primi dieci anni con una speciale cover della hit di Bon Jovi.

“monster v.2” di Tom Odell - nuova versione del precedente singolo “mostre v.1”, caratterizzata da synths e da ritmi elettronici che ne amplificano il suono. Il brano riprende i temi trattati del singolo “numb”, affrontandoli ora a testa alta. Decisamente un bell’assaggio in vista del suo quarto album “monsters”.





crediti foto: ufficio stampa
crediti foto Olivia Rodrigo: Stefan Kohli

leggi di più

Per Pasqua TIQETS lancia una grande caccia alle uova virtuale

di Redazione

Conoscete la caccia alle uova? È una tradizione pasquale dei paesi anglosassoni, che coinvolge genitori e bimbi di tutte le età: le famiglie nascondono le uova dipinte e i bambini devono trovarle e raccoglierle per scoprire la sorpresa che il coniglietto pasquale gli ha portato in regalo.

E così, in occasione del weekend di Pasqua (che anche per quest’anno sarà per lo più casalingo), TIQETS (piattaforma di prenotazione online leader a livello mondiale per musei e attrazioni, che nel 2019 ha ottenuto un finanziamento di Serie C da 60 milioni di dollari da Airbnb) allarga questa tradizione ai suoi followers di tutto il mondo e organizza la più grande EASTER EGG HUNT (CACCIA ALLE UOVA) VIRTUALE, a cui sarà possibile partecipare senza muoversi da casa e con il solo aiuto dei propri smartphone.

Fino al 5 aprile, TIQETS pubblicherà sul suo profilo Instagram una serie di foto e video in cui compariranno delle uova di Pasqua abilmente nascoste. Per partecipare, basta seguire la pagina Instagram di Tiqets e, una volta individuato l’uovo di Pasqua, commentare il post o la storia con “SPOTTED”, la traduzione in inglese di “TROVATO”.


Le regole sono semplici: chi ne trova di più, vince! I vincitori, che si aggiudicheranno un’estate di biglietti gratuiti per visitare i musei e le attrazioni con cui collabora TIQETS, validi da giugno a settembre 2021, verranno selezionati in maniera casuale tra coloro che hanno scovato più uova e riceveranno una mail entro le due settimane dalla fine del concorso.

Tutte le informazioni necessarie sono disponibili al link: https://www.tiqets.com/blog/easter-egg-hunt/.


Per garantire un divertimento completo e variegato a tutta la famiglia, TIQETS mette a disposizione anche tutte le esperienze virtuali che erano state organizzate in Italia, Spagna, Francia, Inghilterra e Irlanda, Olanda e Stati Uniti in occasione dell’Awakening Week, l’iniziativa volta al “risveglio” del turismo dello scorso settembre.

Tutte le attività sono disponibili al seguente link: https://www.tiqets.com/blog/easter-egg-hunt/#virtual-experiences.







crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

A Pasqua Winelivery supporta ENPA, l’Ente Nazionale Protezione Animali

di Redazione

Winelivery, il servizio che consegna vino, birra e drink in meno di 30 minuti alla temperatura ideale, in occasione della Pasqua devolve da sempre parte dei suoi ricavi ad una ONLUS e quest’anno sceglie l’ENPA. L’Ente Nazionale per la Protezione degli Animali quest’anno festeggia i 150 anni dalla fondazione, per questo ma soprattutto per dire un sentitissimo grazie ai nostri amici a 4 zampe Winelivery ha deciso di devolvere loro parte dei ricavi delle vendite di Pasqua.

“In questo periodo di distanziamento sociale abbiamo imparato tutti il valore dei nostri amici a 4 zampe, sia come compagni di vita, qualche volta come ottime scuse per uscire di casa, ma soprattutto come grande fonte di affetto” - afferma Andrea Antinori, Founder di Winelivery - “Per questo ci teniamo a supportare questa realtà!”

Winelivery, che è attiva su oltre 60 città italiane con l’obiettivo di portare a tutti un piccolo sorso di gioia, oggi non solo supporta chi vuole brindare ma anche i nostri amici a 4 zampe! Aiutare gli animali, partecipando a questo bel progetto, è davvero semplice: fino al 5 aprile basta scaricare l’app di Winelivery, accedere alla selezione “Pasqua Solidale” e scegliere i prodotti con il bollino ENPA.

Nella selezione ci saranno colombe, uova di Pasqua, coniglietti di cioccolato e qualche bollicina: ogni prodotto potrà essere acquistato per sé o anche regalato, perchè non c’è nulla che unisce di più di un regalo buono che faccia anche del bene! Fu nel 1971 che un visionario fondò la “Società Protettrice degli Animali contro i mali trattamenti che subiscono dai guardiani e dai conducenti” (oggi ENPA): Giuseppe Garibaldi! E oggi Winelivery vuole dare ai suoi clienti l’opportunità di dare un bel contributo a questa realtà perchè possa sostenere i nostri amici animali per altri 150 anni e oltre.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

New Romantic, la capsule collection di Ana Mena e Puma per AW LAB

di Laura Frigerio

In questa primavera, in cui sempre più persone si dedicano a delle sane passeggiate, le sneakers diventano un must have. E non c’è cosa migliore che unire comodità a glamour, scegliendo poi degli outfit coordinati: è per questo che vi segnaliamo New Romantic, la prima capsule collection della pop-star Ana Mena, ambassador di Puma per Spagna e Italia, realizzata per AW LAB.

Piena di dettagli glam mescolati a tocchi delicati e morbidi, questa linea unisce elementi femminili al 100%, reinterpretati con un rivoluzionario tocco grunge. Abiti e leggings con disegni che si adattano perfettamente ai corpi delle donne, T-shirt con dettagli 3D e trasparenti, pantaloni paperbag e riedizioni i due delle sneakers più emblematiche del brand, Cali e Rider, sono i key products della nuova capsul collection che per Ana Mena è una dichiarazione di intenti.

La palette cromatica della linea, con un chiaro focus sui toni tenui come il rosa cipria e il lavanda, sorprende anche con l'aggiunta di altri colori più forti, come il rosso e il giallo, in una chiara rappresentazione del carattere esplosivo e fiero della cantante spagnola.


“Proprio come nella musica, mi piace osare nella scelta dei look e fare la differenza; mescolare stili, rompere il monocromo, creare outfit sorprendenti...questa collezione mi rappresenta perfettamente; è un mix di dolcezza e romanticismo con tocchi davvero fantastici” - ha dichiarato Ana Mena.

LE SNEAKERS
New Romantic presenta due delle sneakers più iconiche di Puma, caratterizzate da elementi inediti in linea con l'estetica della collezione.
Le Cali degli anni '80 sono oggi presentate con un design ultra moderno, la punta traforata e la suola in gomma progressiva, che sostituisce la caratteristica tomaia completamente bianca con un audace mix di toni lilla, giallo e arancione. Le Rider, dall'estetica futuristica e dal comfort garantito, grazie all’innovativa schiuma Rider Foam, si reinventano con un'esplosione di colore, perfetta per dare un tocco di luce a qualsiasi outfit.



Dove acquistare New Romantic? Esclusivamente negli store AW LAB e online al sito aw-lab.com.







crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

La Pasqua colorata di Garden Steflor

di Redazione

In occasione della Pasqua Garden Steflor ha intenzione di portare un tocco di colore e allegria nelle case dei loro clienti.

Nella sede di Paderno Dugnano (Milano), in via Erba 2, è stata allestita un'area proprio dedicata a questa ricorrenza ricca non solo di piante, ma anche di articoli a tema.

Qualche esempio? Simpatici coniglietti con le loro uova colorate in tutte le loro forme, vasi con orecchie da coniglio, borsette porta uovo, cestini, agnellini e pulcini in formato peluches, tazze e teiere, portacandele e anche i colori per pitturare le uova.

Tutti prodotti che si troveranno anche sul sito www.steflor.it.

Ricordiamo che, per chi non potesse raggiungere Garden Steflor, è attivo il servizio consegne a domicilio. Basta collegarsi al sito www.steflor.it, scegliere gli articoli sul sito e compilare il form (che si trova su https://www.steflor.it/steflor/servizi). Un addetto poi chiamerà per completare l’ordine, che vi sarà consegnato a domicilio (entro 2/3 giorni lavorativi) oppure compilare direttamente qui da noi una lista insieme ad un personal shopper e concordare la successiva consegna a domicilio.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Far Away Royale, il nuovo profumo lanciato da Avon

di Laura Frigerio

Con l’arrivo della primavera state cercando un profumo che accompagni le vostre giornate? Avon ha lanciato Far Away Royale, la nuova fragranza di Far Away, perfetta per le donne raffinate ed eleganti.

A caratterizzarla è infatti una profumazione floreale dall’armonia legnosa e orientale. Un intrigante aroma di olio di semi di coriandolo che si unisce alla maestosità assoluta del gelsomino, terminando con sensuali accordi di vaniglia.

Avvolto da una sinuosa e raffinata bottiglia bordeaux, che racchiude perfettamente tutta la qualità e la storia del marchio, questo nuovo profumo arricchisce lo stile di ogni donna, rendendola impeccabile in qualsiasi momento della giornata.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Il pittore Guido Rocca: “I musei sono chiusi, ma l’arte non ha confini”

di Redazione

I lockdown continui e le restrizioni anti-Covid 19 hanno portato alla chiusura dei musei in quasi tutta Italia. Questo però non deve allontanarci dall'arte e dalla sua capacità di aprire la mente (oltre che il cuore), come sottolinea Guido Rocca, apprezzato pittore che ha deciso di fare sentire la sua voce in questo momento difficile.

“Oggi purtroppo abbiamo l’evidenza che molto spesso la società lascia intendere che l’arte non sia un bene primario, ma in realtà sono fermamente convinto che sia la linfa vitale della società e della cultura. L’arte ha il potere enorme di incidere sul tono emozionale, elevandolo e rendendo le persone più produttive, etiche e serene. Potete facilmente intuire che influenzando gli individui l’arte alza l’umore generale della società e questa è la chiave per avere un futuro migliore e pacifico per tutti” - spiega Guido, che invita a circondarsi di arte anche tra le mura domestiche - “Ora i musei sono chiusi e la situazione non è semplice, ma il vantaggio è che l’arte non ha confini e dobbiamo avere la forza di non abbatterci a causa di queste restrizioni, ma alzare il nostro livello di necessità e di urgenza e fare ancora più arte, creare ambienti estetici, circondarsi di bellezza, leggere, ascoltare musica. Mai come oggi dobbiamo spegnere per un po' i cellulari e dedicare più tempo all’arte. Un bel quadro appena entri in casa per esempio può estrovertiti ed elevare il tuo umore in un modo che neanche ti immagini, sciogliendo rabbia e preoccupazione e rivitalizzando in te la voglia di creare”.

Guido continua facendoci comprendere come l’arte può farci vedere oltre l’apparenza e può esserci di aiuto nei momenti bui: “Questa capacità di farci vedere è talmente magica e potente che l’arte ci permette di osservare anche ciò che è invisibile, ci sono quadri che pur essendo fatti di materia, sono energia pura e rappresentano un universo invisibile difficile da portare alla luce se non tramite l’arte. Molto spesso essa ci permette di comprendere quanto il mondo spirituale, nonostante non si possa toccare, sia più vero dell’universo materiale”.

Rocca poi affronta un tema che fa riflettere: “L'arte alza il tono generale delle persone e della società, rendendo ognuno di noi più libero e sereno. Tramite essa possiamo aiutare, sia come artisti che come amanti e divulgatori. E per una persona non esiste soddisfazione più grande che sentirsi utile agli altri. L’arte migliora il presente dando vita al futuro”

Continua poi raccontando come la sua arte è il riflesso di se stesso: “Come artista cerco di fare la mia parte e sono convinto che su ogni tela, non solo sono impressi i colori ma anche le mie idee, le mie intenzioni e il mio scopo, mi auguro che questo venga percepito da chi osserva le mie opere, perché quello che vedono non è solo materia ma è vita, io sono i miei quadri”.

CHI È GUIDO ROCCA
Guido Rocca nasce a Milano e, fin da piccolo, coltiva la sua passione per la scrittura. A diciotto anni si trasferisce all’estero e poi inizia a viaggiare in tutto il mondo, passando un lungo periodo in Asia (tra India e Nepal, in particolare a Kathmandu). I viaggi e le avventure vissute hanno fatto scattare in lui un grande flusso creativo e così, a venticinque anni, ha iniziato a dipingere e da allora non ha più smesso. Con le sue opere Guido cerca di trasmettere nel mondo materiale l’universo dell’anima. Il suo scopo è poter creare sensazioni libere da schemi fissi in coloro che osservano e comunicano con i quadri. Il suo desiderio è che la diversità e la necessità di ognuno possa liberamente cogliere ciò che vuole dentro di se e che possa essere rasserenata dall’interazione con l’opera.


 



crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Cotonella supporta Fondazione Umberto Veronesi con My Pink Slip

di Redazione

Il 9 maggio sarà la Festa della Mamma e per l’occasione Cotonella ha deciso di lanciare una riedizione di My Pink Slip, la special edition creata per supportare Fondazione Umberto Veronesi e, nello specifico, il suo progetto Pink is Good.
Quest’ultimo è nato per dare un sostegno concreto alla ricerca scientifica, grazie al finanziamento di borse di ricerca per medici e scienziati che hanno deciso di dedicare la loro vita allo studio e alla cura del tumore al seno e degli altri tumori femminili.


Il connubio tra il brand di underwear e la Fondazione Umberto Veronesi è iniziato nel 2019 e ha già portato al finanziamento di una ricercatrice italiana, Francesca Bianchi, il cui scopo è determinare l’efficacia degli antinfiammatori non steroidei (FANS) somministrati durante la chirurgia del tumore al seno triplo negativo in relazione anche al peso corporeo, e che ora prosegue con il sostegno al progetto della Dottoressa Concetta di Natale, ricercatrice presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II che prevede lo sviluppo di un cerotto a microaghi per la somministrazione meno invasiva, più efficace e con meno effetti collaterali di farmaci contro il tumore al seno triplo negativo.

Il sostegno alla ricerca scientifica in questo ambito è fondamentale, sostenere i ricercatori è il primo passo per il processo che conduce alla prevenzione e alla cura dei tumori femminili. Cotonella ha scelto di proseguire il supporto a Fondazione Umberto Veronesi anche attraverso la vendita di un capo speciale, uno slip rosa in cotone, in taglia unica, con il ricamo del fiocchetto simbolo della lotta al tumore al seno. Uno special packaging segnala l’operazione e invita ad un acquisto consapevole gli appassionati del brand.

My Pink Slip è acquistabile anche online su shop.cotonella.com.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Arisa veste Atelier Emé ad Amici

di Laura Frigerio

Nel corso della quinta puntata del serale di “Amici di Maria de Filippi”, Arisa ha sfoggiato una creazione custom made Atelier Emé.

L’artista, che in questa edizione del celebre talent è insegnante di canto e caposquadra, ha indossato un esclusivo completo in crepe couture, composto da una giacca sartoriale a scialle, impreziosita dal rever con frange di cristalli ricamati, e abbinato a un paio di pantaloni dalla linea essenziale.  

Negli ultimi mesi, grazie allo styling di Rebecca Baglini, Arisa sperimenta look sofisticati, innovativi e glamour, come quello sfoggiato ieri sera.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Vacanze estive: è nato il progetto Safety Beach®

di Redazione


La Base Balneare con Donnedamare, il sindacato nato nel 2018 grazie alla sua Presidente Bettina Bolla, per tutelare i diritti di tanti concessionari balneari italiani, sposa il progetto Safety Beach®. Ideato da 7EVENTS, Agenzia Milanese guidata da Massimo Turturro, dopo un primo esperimento nel 2020 per distinguere e identificare l’unica spiaggia libera in Italia, gestita nel rispetto delle regole indicate nei protocolli Covid 19, con accessi limitati, controllo del distanziamento e registrazione degli ospiti, nel 2021 diventa una vera e propria guida dei litorali italiani per un’estate al mare in piena sicurezza.

Attraverso il portale safetybeach.it (attivo dal 1 giugno 2021) sarà infatti possibile identificare tutti gli Stabilimenti Balneari aderenti al Progetto e che applicano rigidi protocolli attenendosi a un modello di Gestione e Sanificazione condiviso. A rendere riconoscibili gli stabilimenti balneari: bandiere Safety Beach®, colonnine dispenser di gel per mani, segnaletiche con le regole comportamentali, utilizzo di presidi medico chirurgici per la sanificazione, gadget educativi per i bambini, ma soprattutto un attento controllo delle regole stabilite dal Governo.

Bettina Bolla, Presidente di La Base Balneare con Donnedamare e imprenditrice balneare a Varazze, afferma: “Il sindacato La Base Balneare vuole rassicurare gli ospiti degli stabilimenti balneari per la stagione 2021 attuando tutte le misure possibili per prendersi cura delle persone che scelgono le nostre destinazioni e le nostre strutture. Non c’è dubbio che anche quest’anno vincerà chi scommette e investe sulla sicurezza. La Base balneare lo scorso anno è stato il primo a proporre un protocollo di gestione dell’emergenza Covid, con prescrizioni poi fissate dallo stesso governo. Dopo il marchio di sostenibilità ambientale, quest’anno lanceremo il progetto Safety Beach®”.


Massimo Turturro, ideatore di Safety Beach®, afferma: “Trasformare un ostacolo in una opportunità. Questo è sempre stato il mio approccio al lavoro e alla vita. L’anno scorso, da poco iniziato il lockdown, mi sono subito chiesto cosa potessi fare con la mia agenzia di comunicazione ed eventi. E così è nato Safety Beach® un progetto a costo zero per gli stabilimenti grazie al contributo di aziende partner che stanno aderendo a questa iniziativa. Sono fiero di questa preziosa collaborazione con La Base Balneare-Donnedamare“.




crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Immergersi nel Profumo di aromatiche, da Garden Steflor

di Redazione

Il green non solo per gli acquisti, ma anche come esperienza.
Questa è la filosofia di Garden Steflor, che nella sua sede di Paderno Dugnano (in provincia di Milano), ospita da sempre eventi ed esposizioni.

Fino al 9 maggio, per esempio, sarà possibile visitare “Profumo di aromatiche”, una vasta esposizione di oltre 50 varietà di erbe aromatiche e piante officinali.
Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati che potranno immergersi in percorso sensoriale tra gli aromi più amati e ricercati.

Garden Steflor (in Via Erba 2) è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30 (naturalmente con le misure necessarie a garantire la sicurezza).

Ricordiamo che, per chi non potesse raggiungere Garden Steflor, è attivo il servizio consegne a domicilio. Basta collegarsi al sito www.steflor.it, scegliere gli articoli sul sito e compilare il form (che si trova su https://www.steflor.it/steflor/servizi).
Un addetto poi chiamerà per completare l’ordine, che vi sarà consegnato a domicilio (entro 2/3 giorni lavorativi) oppure compilare direttamente qui da noi una lista insieme ad un nostro personal shopper e concordare la successiva consegna a domicilio.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Act Talks, il format di Yves Rocher presentato da Lodovica Comello

di Laura Frigerio

Nuovo format per Yves Rocher dedicato al Social Selling, che tratterà tematiche legate al ruolo di Consulenti di Bellezza.
Il titolo è "Act Talks" e ha una presentatrice d’eccezione ovvero Lodovica Comello.

"Act Talks" è un format di intrattenimento e informazione in digitale, pianificato sui canal social media, in particolare sul canale Youtube del marchio, che vedrà coinvolti in prima persona i consulenti di bellezza, con storie di approccio al mondo del Social Selling, la flessibilità e autonomia lavorativa, le opportunità per tutti, senza livelli di distinzioni, ma anche le prime vendite, le prime soddisfazioni, la crescita e i successi umani e professionali.


Yves Rocher supporta il Social Selling anche sul sito ufficiale www.yves-rocher.it, attraverso una piattaforma dedicata, amplificando sempre più la digitalizzazione del business. Nei prossimi mesi il sito sarà dedicato ad attività, interventi e notizie volte a portare anche più trasparenza e chiarezza intorno all’attività del Social Selling al fine di fornire uno strumento sempre più trasparente ed esplicito con l’obiettivo di effettuare nuove attività di reclutamento.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

BAFTA 2021: molte star scelgono i gioielli Messika

di Laura Frigerio

Si è appena tenuta alla Royal Albert Hall di Londra la 74esima edizione dei premi BAFTA e per l’occasione sono state diverse le star che hanno deciso di indossare dei gioielli Messika Paris per impreziosire i loro outfit.

Maria Bakalova (nominata come migliore attrice non protagonista per il suo ruolo in "Borat”) ha indossato gli orecchini asimmetrici Twisted Wave, della Collezione di Alta Gioielleria Messika by Kate Moss.

La bellissima Gugu Mbatha-Raw ha illuminato il red carpet, indossando gli iconici orecchini My Twin Multishapes abbinati alla versione a clip della Collezione di Alta Gioielleria Illusionnistes e all'anello Desert Bloom Marquise.

L'attrice americana Anna Kendrick, da Los Angeles, ha sfoggiato gli orecchini Diamond Catcher della Collezione di Alta Gioielleria di Messika abbinati all'anello Wild Moon e Toi & Moi della collezione My Twin.

Sempre in collegamento da Los Angeles, Rose Byrne era splendente nel suo abito sartoriale che scopre l'ombelico abbinato agli orecchini asimmetrici della Collezione privata di Alta Gioielleria.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Stefano De Martino è il nuovo testimonial di Gutteridge

di Laura Frigerio

Stefano De Martino è il testimonial di Gutteridge per la nuova collezione SS21.
Il ballerino e conduttore rappresenta pienamente l’eleganza e l’autenticità del brand anglo-napoletano e la nuova campagna racconta l’amore di Stefano e di Gutteridge per la propria terra natia.

Chiaro il legame con il mare, elemento cardine nella vita partenopea, raccontato nella splendida cornice della costiera Amalfitana.

È immediato il rimando alla collezione SS21, sviluppata con la massima cura per rispondere alle diverse esigenze del gentleman moderno. Quest’ultima, infatti, è il frutto della continua e approfondita ricerca stilistica del marchio ed offre soluzioni adatte ad ogni occasione, dal lavoro, al viaggio, fino alle situazioni più eleganti, racchiudendo in sé un affascinante mix di tradizione sartoriale e cura dei particolari.

Una proposta unica caratterizzata da un’ampiezza di gamma straordinaria in termini di materiali, colori, modelli, e vestibilità. Polo, t-shirt e camicie sono curate in ogni minimo dettaglio, così come le maglie, i pullover e i gilet di vari modelli. I pantaloni, bermuda, jeans e costumi firmati Gutteridge sono pratici, versatili, eleganti e dalla vestibilità unica.
Combinano sapientemente tradizione sartoriale ed eleganza, gli abiti, le giacche e i blazer: tagli classici dal fascino senza tempo, rivisitati per l’uomo moderno.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

All in One Leave-in, il nuovo Conditioner di Moroccanoil

di Redazione

All in One Leave-in Conditioner è uno dei nuovi prodotti di Moroccanoil®, leader mondiale nei prodotti di bellezza a base di preziosi olii infusi.

Si tratta di uno spray dalla texture leggera è adatto a tutti i tipi di capelli e regala idratazione e districa i capelli, lasciandoli soffici e nutriti fino a 72 ore.

“Con questo trattamento innovativo desideriamo offrire un prodotto che faciliti lo styling a casa e nel salone” - racconta Carmen Tal Co-fondatrice Moroccanoil - “Moroccanoil All in One Leave-in Conditioner si aggiunge alla nostra gamma di prodotti per capelli e diventerà il prodotto più desiderato dalla community di hairstylist e dai nostri clienti”.

Ricco di olio di Argan, amminoacidi e superfood di origine naturale, Moroccanoil All in One Leave-in Conditioner, ha una formula lattiginosa che rigenera, previene la disidratazione, districa e protegge i capelli dai danni causati dal calore.

“Spesso ignoriamo i danni che possono subire i nostri capelli quando pettinati senza l’utilizzo di un balsamo leave-in” - spiega Kevin Hughes, Direttore Artistico di Moroccanoil. “L’uso di questo prodotto deve diventare parte fondamentale della nostra beauty routine quotidiana non solo quando laviamo e pettiniamo i capelli ma anche semplicemente per rinfrescare la piega al secondo giorno”.

Gli ingredienti chiave?
1. Zuccheri di Origine Naturale: contrastano la disidratazione e creano una barriera protettiva sulla fibra dei capelli.
2. Amminoacidi Puri: la cheratina vegetale rinforza, rende elastici e docili al pettine i capelli.
3. Miscela di Superfood: sono principi di origine naturale molto ricchi di nutrienti, dalle proprietà idratanti e restitutive: estratto di olio di semi di girasole, estratto di quinoa ed estratto di orzo.

Come utilizzarlo?
Vaporizzare su tutti capelli (puliti e tamponati) e procedere con lo styling. Questo prodotto può essere utilizzato anche per rinfrescare la piega al secondo giorno.

Dove trovarlo?
Nei migliori saloni, top Spa e online su Moroccanoil.com.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Go, la nuova capsule collection Active di Fiorella Rubino

di Laura Frigerio

L’allenamento (sia indoor che outdoor) è ormai diventato fondamentale per ognuna di noi. È per questo che Fiorella Rubino ha appena lanciato Go, una capsule collection di moda active con capi belli e comodi da indossare.Capi che sono una nuova espressione di libertà e body consciousness.

Questi modelli iconici, prima dedicati unicamente al mondo dello sport, mixano comodità, funzionalità e stile tanto che possono essere indossati anche in occasioni formali.

L’utilizzo dei materiali tecnici, impiegati per esaltare la morbidezza delle curve, conferiscono alla shape una piacevole armonia.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Caterina Balivo ambassador del progetto Triumph Embrace The Change

di Laura Frigerio

Caterina Balivo è l’ambassador di Triumph per la nuova campagna di comunicazione “Embrace the change”.

Nel video, già on air, si vuole parlare ancora una volta alle donne e condividere con loro un messaggio di incoraggiamento e supporto, affrontando il tema del cambiamento come opportunità che ogni donna può cogliere e abbracciare, sia esso un cambiamento fisico o di vita personale e professionale.

Il brand, tra i principali player del mondo della lingerie, vuole celebrare tutti i cambiamenti invitando le donne a viverli con una mentalità positiva che dà fiducia e coraggio. E per questo lo fa a fianco di una donna che questi cambiamenti li ha vissuti, affrontando anche sfide importanti.

Nel video Caterina Balivo, volto molto amato dal pubblico femminile, si racconta in scene diverse di vita e di cambiamento: dai canoni di bellezza diversi e trasformati negli anni, al ricordo di come cambia il proprio corpo in gravidanza, fino all’essere ogni giorno contemporaneamente donna in carriera e mamma premurosa.

“Il cambiamento è un dato di fatto, tutto cambia: il mondo, le abitudini, la routine, le persone. Bene, com’è possibile quindi anche solo pensare che il corpo non cambi con lo scorrere del tempo? Ecco perché penso sia inutile dannarsi. Bisogna invece imparare a prendere atto dei cambiamenti, accettarli e lavorare per mantenere quello che è stato mutato, ascoltando e aiutando il nostro corpo. In quest’ottica, credo che Triumph, con i suoi capi confortevoli, possa essere un buon alleato per noi donne che, seppur cambiate, non smettiamo mai di curare il nostro corpo e di volerci bene” - dichiara la conduttrice.

Caterina Balivo indossa per l’occasione il nuovo Fit Smart di Triumph: reggiseno rivoluzionario che si modella adattandosi al corpo grazie alla sua innovativa tecnologia 4D. Un prodotto che ridefinisce l’idea di comfort offrendo alle donne la sensazione di massima libertà e adattabilità̀ permettendo loro di affrontare positivamente tutti i cambiamenti quotidiani.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Anna Lou Castoldi protagonista del nuovo appuntamento di Perfetta di AW LAB

di Laura Frigerio

AW LAB continua con il suo format digitale “Perfetta” che, dopo Chadia Rodriguez, vedrà protagonista nel suo secondo appuntamento l’attrice Anna Lou Castoldi.

La mission di “Perfetta” è quella di supportare le ragazze nella crescita personale, verso un nuovo modello di femminilità consapevole, lontana dagli stereotipi di genere.

Anna Lou Castoldi, insieme a David Blank, interagirà con la community di AW LAB sui temi dell’Hate Speech e della Cancel Culture.
I partecipanti potranno ricevere consigli, approfondire l’argomento tramite sondaggi e case history. L’obiettivo è suggerire un uso dei social network più consapevole, empatico, etico e rispettoso del prossimo.

L’appuntamento è per l’8 aprile sui canali social di AW LAB.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Prai Beauty propone Ageless Upper Arm, crema per le braccia

di Laura Frigerio

Con l’arrivo della bella stagione e l’abbassamento delle temperature, viene spontaneo iniziare ad indossare le maniche corte.

Questo significa che bisogna curare le braccia in maniera particolare, con i prodotti giusti. Prai Beauty, per esempio, propone Ageless Upper Arm ovvero un esclusivo complesso a base di caffeina che combatte il rilassamento cutaneo e aiuta visibilmente a rassodare e tonificare la parte superiore delle braccia.
Il prodotto è caratterizzato da un energetico profumo di menta.

Come usare Ageless Upper Arm? Massaggiare la crema con movimenti circolari, partendo dalla parte più alta del braccio fino ad arrivare al gomito.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Bord Bia - Spesa alimentare: risparmiare e tenere alta la qualità è possibile con la carne irlandese

di Redazione

In tempo di crisi economica la spesa alimentare delle famiglie sembra comunque non risentire troppo. Il carrello medio è aumentato del 9,2% nel primo semestre del 2020 mantenendo salda la spesa per alimenti e bevande analcoliche mensile delle famiglie a 464€. Addirittura il consumo di carne bovina, la più incisiva tra le spese del paniere alimentare, sembra essere aumentato del 7,3% nei primi nove mesi del 2020.

Gli italiani quindi, anche in un periodo di ristrettezze economiche, non rinunciano al piacere di un buon pasto a base di carne rossa. Bord Bia, l’ente governativo per la promozione del food&beverage irlandese, spiega come ottimizzare al meglio la spesa sulla carne della famiglia puntando su una materia prima di qualità premium.

Giorgio Pellegrini, presidente dell’Associazione Macellai di Milano e Provincia, consiglia di investire in una carne di qualità come quella irlandese, che garantisca valori nutrizionali eccezionali e un gusto inconfondibile, da utilizzare in un’infinita varietà di preparazioni: “Scegliere la carne irlandese per la propria famiglia significa scegliere un prodotto che è buono per natura: perché questa scelta consente di unire il gusto ad eccezionali caratteristiche nutrizionali e organolettiche dovute anche al metodo di allevamento tradizionale che permette agli animali di pascolare liberi per buona parte dell’anno, seguendo un’alimentazione a base di erba. In Italia possiamo acquistarla a circa 25€ al Kg e per una famiglia media composta da 2 adulti e 2 bambini il quantitativo per un consumo medio mensile è di ca. 3 Kg.”

Inoltre, per ottenere un menù variato che possa soddisfare tutta la famiglia senza mai annoiare, Simone Rugiati, chef, personaggio televisivo e ambassador della carne irlandese per l’Italia, spiega su quali tagli di carne puntare: "Prima di tutto, il mio consiglio è provare sempre tagli diversi, sperimentare: se la carne è buona, è buona in tutte le sue parti, non esistono tagli poveri, e otterrai sempre un buon risultato a prescindere da ciò che fai. Il primo bivio è: preferire tagli più grassi e marezzati, ideali per cotture lunghe e lente - come arrosti e ‘umidi’ - oppure tagli più magri ideali per carpacci, tartare e scaloppine/fettine, insomma cotture veloci. Tra i più versatili i miei ‘top three’ sono sicuramente lo scamone, il roastbeef ed il reale. Quest'ultimo è ottimo per le cotture lente come gli spezzatini e brasati ma è anche possibile tagliarlo a fette alte, cuocendole violentemente sulla griglia e poi proseguirne la cottura in forno, questo farà sciogliere le venature di grasso intramuscolari lasciando la carne succosa e saporita, con il profumo intenso tipico della carne di manzo dell’Isola di Smeraldo."

Ecco i consigli di Giorgio Pellegrini che spiega quali caratteristiche bisogna ricercare nel momento in cui andiamo a scegliere la carne da acquistare per la spesa settimanale:
- Attenti al colore: è indicativo di cosa ha mangiato l’animale
– L’alimentazione a base di erba (Grass Fed), conferisce alla carne un aspetto e un gusto inconfondibili: parliamo del caratteristico colore rosso borgogna, e del colore dorato del grasso (golden fat) dovuti all’alta concentrazione di betacarotene presente nell’erba. Numerose ricerche internazionali mostrano che i bovini che si nutrono di erba hanno una maggiore concentrazione di vitamine, minerali, acidi grassi, omega3 e betacarotene e ha inoltre una concentrazione minore di grassi saturi.
- La marezzatura, ovvero la distribuzione uniforme del grasso che, sciogliendosi durante la cottura, conferisce a questo alimento una consistenza tenera e un sapore deciso, gustoso e succulento. Nella carne irlandese questa caratteristica si ritrova in un modo molto accentuato.

 





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

5 singoli da ascoltare durante il weekend

di Laura Frigerio

Torna la nostra rubrica dedicata agli ascolti musicali consigliati per il weekend.

Stavolta i 5 singoli da noi scelti sono internazionali e non potranno fare a meno di entrare nella vostra playlist.

“The Melting Of The Sun” di St. Vincent - secondo singolo estratto da “Daddy’s Home”, il nuovo album della cantautrice americana. Il pezzo e il suo testo hanno quelle vibes anni’70 che ritroveremo anche nell’album e vogliono essere un tributo ai modelli che l’hanno ispirata. Inutile dire che lei è sempre una certezza.

“deja vu” di Olivia Rodrigo - nuovo incantevole brano dell’artista considerata la next big thing della musica americana. Un pezzo pop raffinato, che vi conquisterà al primo ascolto.

“(What if God was) One of Us” di Judith Owen - la cantautrice realizza una cover jazz del celebre brano di Joan Osborne, hit degli anni '90 scritto da Eric Bazilian dei The Hooters e nominato ai Grammy. Una ballad perfetta per questo weekend Pasquale dato che celebra la fede in Dio.

“Livin’ on a Prayer” di 2Cellos - le due rockstar mondiali del violoncello, Luka Šulić e Hauser, festeggiano i loro primi dieci anni con una speciale cover della hit di Bon Jovi.

“monster v.2” di Tom Odell - nuova versione del precedente singolo “mostre v.1”, caratterizzata da synths e da ritmi elettronici che ne amplificano il suono. Il brano riprende i temi trattati del singolo “numb”, affrontandoli ora a testa alta. Decisamente un bell’assaggio in vista del suo quarto album “monsters”.





crediti foto: ufficio stampa
crediti foto Olivia Rodrigo: Stefan Kohli

leggi di più

Per Pasqua TIQETS lancia una grande caccia alle uova virtuale

di Redazione

Conoscete la caccia alle uova? È una tradizione pasquale dei paesi anglosassoni, che coinvolge genitori e bimbi di tutte le età: le famiglie nascondono le uova dipinte e i bambini devono trovarle e raccoglierle per scoprire la sorpresa che il coniglietto pasquale gli ha portato in regalo.

E così, in occasione del weekend di Pasqua (che anche per quest’anno sarà per lo più casalingo), TIQETS (piattaforma di prenotazione online leader a livello mondiale per musei e attrazioni, che nel 2019 ha ottenuto un finanziamento di Serie C da 60 milioni di dollari da Airbnb) allarga questa tradizione ai suoi followers di tutto il mondo e organizza la più grande EASTER EGG HUNT (CACCIA ALLE UOVA) VIRTUALE, a cui sarà possibile partecipare senza muoversi da casa e con il solo aiuto dei propri smartphone.

Fino al 5 aprile, TIQETS pubblicherà sul suo profilo Instagram una serie di foto e video in cui compariranno delle uova di Pasqua abilmente nascoste. Per partecipare, basta seguire la pagina Instagram di Tiqets e, una volta individuato l’uovo di Pasqua, commentare il post o la storia con “SPOTTED”, la traduzione in inglese di “TROVATO”.


Le regole sono semplici: chi ne trova di più, vince! I vincitori, che si aggiudicheranno un’estate di biglietti gratuiti per visitare i musei e le attrazioni con cui collabora TIQETS, validi da giugno a settembre 2021, verranno selezionati in maniera casuale tra coloro che hanno scovato più uova e riceveranno una mail entro le due settimane dalla fine del concorso.

Tutte le informazioni necessarie sono disponibili al link: https://www.tiqets.com/blog/easter-egg-hunt/.


Per garantire un divertimento completo e variegato a tutta la famiglia, TIQETS mette a disposizione anche tutte le esperienze virtuali che erano state organizzate in Italia, Spagna, Francia, Inghilterra e Irlanda, Olanda e Stati Uniti in occasione dell’Awakening Week, l’iniziativa volta al “risveglio” del turismo dello scorso settembre.

Tutte le attività sono disponibili al seguente link: https://www.tiqets.com/blog/easter-egg-hunt/#virtual-experiences.







crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

A Pasqua Winelivery supporta ENPA, l’Ente Nazionale Protezione Animali

di Redazione

Winelivery, il servizio che consegna vino, birra e drink in meno di 30 minuti alla temperatura ideale, in occasione della Pasqua devolve da sempre parte dei suoi ricavi ad una ONLUS e quest’anno sceglie l’ENPA. L’Ente Nazionale per la Protezione degli Animali quest’anno festeggia i 150 anni dalla fondazione, per questo ma soprattutto per dire un sentitissimo grazie ai nostri amici a 4 zampe Winelivery ha deciso di devolvere loro parte dei ricavi delle vendite di Pasqua.

“In questo periodo di distanziamento sociale abbiamo imparato tutti il valore dei nostri amici a 4 zampe, sia come compagni di vita, qualche volta come ottime scuse per uscire di casa, ma soprattutto come grande fonte di affetto” - afferma Andrea Antinori, Founder di Winelivery - “Per questo ci teniamo a supportare questa realtà!”

Winelivery, che è attiva su oltre 60 città italiane con l’obiettivo di portare a tutti un piccolo sorso di gioia, oggi non solo supporta chi vuole brindare ma anche i nostri amici a 4 zampe! Aiutare gli animali, partecipando a questo bel progetto, è davvero semplice: fino al 5 aprile basta scaricare l’app di Winelivery, accedere alla selezione “Pasqua Solidale” e scegliere i prodotti con il bollino ENPA.

Nella selezione ci saranno colombe, uova di Pasqua, coniglietti di cioccolato e qualche bollicina: ogni prodotto potrà essere acquistato per sé o anche regalato, perchè non c’è nulla che unisce di più di un regalo buono che faccia anche del bene! Fu nel 1971 che un visionario fondò la “Società Protettrice degli Animali contro i mali trattamenti che subiscono dai guardiani e dai conducenti” (oggi ENPA): Giuseppe Garibaldi! E oggi Winelivery vuole dare ai suoi clienti l’opportunità di dare un bel contributo a questa realtà perchè possa sostenere i nostri amici animali per altri 150 anni e oltre.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

New Romantic, la capsule collection di Ana Mena e Puma per AW LAB

di Laura Frigerio

In questa primavera, in cui sempre più persone si dedicano a delle sane passeggiate, le sneakers diventano un must have. E non c’è cosa migliore che unire comodità a glamour, scegliendo poi degli outfit coordinati: è per questo che vi segnaliamo New Romantic, la prima capsule collection della pop-star Ana Mena, ambassador di Puma per Spagna e Italia, realizzata per AW LAB.

Piena di dettagli glam mescolati a tocchi delicati e morbidi, questa linea unisce elementi femminili al 100%, reinterpretati con un rivoluzionario tocco grunge. Abiti e leggings con disegni che si adattano perfettamente ai corpi delle donne, T-shirt con dettagli 3D e trasparenti, pantaloni paperbag e riedizioni i due delle sneakers più emblematiche del brand, Cali e Rider, sono i key products della nuova capsul collection che per Ana Mena è una dichiarazione di intenti.

La palette cromatica della linea, con un chiaro focus sui toni tenui come il rosa cipria e il lavanda, sorprende anche con l'aggiunta di altri colori più forti, come il rosso e il giallo, in una chiara rappresentazione del carattere esplosivo e fiero della cantante spagnola.


“Proprio come nella musica, mi piace osare nella scelta dei look e fare la differenza; mescolare stili, rompere il monocromo, creare outfit sorprendenti...questa collezione mi rappresenta perfettamente; è un mix di dolcezza e romanticismo con tocchi davvero fantastici” - ha dichiarato Ana Mena.

LE SNEAKERS
New Romantic presenta due delle sneakers più iconiche di Puma, caratterizzate da elementi inediti in linea con l'estetica della collezione.
Le Cali degli anni '80 sono oggi presentate con un design ultra moderno, la punta traforata e la suola in gomma progressiva, che sostituisce la caratteristica tomaia completamente bianca con un audace mix di toni lilla, giallo e arancione. Le Rider, dall'estetica futuristica e dal comfort garantito, grazie all’innovativa schiuma Rider Foam, si reinventano con un'esplosione di colore, perfetta per dare un tocco di luce a qualsiasi outfit.



Dove acquistare New Romantic? Esclusivamente negli store AW LAB e online al sito aw-lab.com.







crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

La Pasqua colorata di Garden Steflor

di Redazione

In occasione della Pasqua Garden Steflor ha intenzione di portare un tocco di colore e allegria nelle case dei loro clienti.

Nella sede di Paderno Dugnano (Milano), in via Erba 2, è stata allestita un'area proprio dedicata a questa ricorrenza ricca non solo di piante, ma anche di articoli a tema.

Qualche esempio? Simpatici coniglietti con le loro uova colorate in tutte le loro forme, vasi con orecchie da coniglio, borsette porta uovo, cestini, agnellini e pulcini in formato peluches, tazze e teiere, portacandele e anche i colori per pitturare le uova.

Tutti prodotti che si troveranno anche sul sito www.steflor.it.

Ricordiamo che, per chi non potesse raggiungere Garden Steflor, è attivo il servizio consegne a domicilio. Basta collegarsi al sito www.steflor.it, scegliere gli articoli sul sito e compilare il form (che si trova su https://www.steflor.it/steflor/servizi). Un addetto poi chiamerà per completare l’ordine, che vi sarà consegnato a domicilio (entro 2/3 giorni lavorativi) oppure compilare direttamente qui da noi una lista insieme ad un personal shopper e concordare la successiva consegna a domicilio.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Far Away Royale, il nuovo profumo lanciato da Avon

di Laura Frigerio

Con l’arrivo della primavera state cercando un profumo che accompagni le vostre giornate? Avon ha lanciato Far Away Royale, la nuova fragranza di Far Away, perfetta per le donne raffinate ed eleganti.

A caratterizzarla è infatti una profumazione floreale dall’armonia legnosa e orientale. Un intrigante aroma di olio di semi di coriandolo che si unisce alla maestosità assoluta del gelsomino, terminando con sensuali accordi di vaniglia.

Avvolto da una sinuosa e raffinata bottiglia bordeaux, che racchiude perfettamente tutta la qualità e la storia del marchio, questo nuovo profumo arricchisce lo stile di ogni donna, rendendola impeccabile in qualsiasi momento della giornata.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Il pittore Guido Rocca: “I musei sono chiusi, ma l’arte non ha confini”

di Redazione

I lockdown continui e le restrizioni anti-Covid 19 hanno portato alla chiusura dei musei in quasi tutta Italia. Questo però non deve allontanarci dall'arte e dalla sua capacità di aprire la mente (oltre che il cuore), come sottolinea Guido Rocca, apprezzato pittore che ha deciso di fare sentire la sua voce in questo momento difficile.

“Oggi purtroppo abbiamo l’evidenza che molto spesso la società lascia intendere che l’arte non sia un bene primario, ma in realtà sono fermamente convinto che sia la linfa vitale della società e della cultura. L’arte ha il potere enorme di incidere sul tono emozionale, elevandolo e rendendo le persone più produttive, etiche e serene. Potete facilmente intuire che influenzando gli individui l’arte alza l’umore generale della società e questa è la chiave per avere un futuro migliore e pacifico per tutti” - spiega Guido, che invita a circondarsi di arte anche tra le mura domestiche - “Ora i musei sono chiusi e la situazione non è semplice, ma il vantaggio è che l’arte non ha confini e dobbiamo avere la forza di non abbatterci a causa di queste restrizioni, ma alzare il nostro livello di necessità e di urgenza e fare ancora più arte, creare ambienti estetici, circondarsi di bellezza, leggere, ascoltare musica. Mai come oggi dobbiamo spegnere per un po' i cellulari e dedicare più tempo all’arte. Un bel quadro appena entri in casa per esempio può estrovertiti ed elevare il tuo umore in un modo che neanche ti immagini, sciogliendo rabbia e preoccupazione e rivitalizzando in te la voglia di creare”.

Guido continua facendoci comprendere come l’arte può farci vedere oltre l’apparenza e può esserci di aiuto nei momenti bui: “Questa capacità di farci vedere è talmente magica e potente che l’arte ci permette di osservare anche ciò che è invisibile, ci sono quadri che pur essendo fatti di materia, sono energia pura e rappresentano un universo invisibile difficile da portare alla luce se non tramite l’arte. Molto spesso essa ci permette di comprendere quanto il mondo spirituale, nonostante non si possa toccare, sia più vero dell’universo materiale”.

Rocca poi affronta un tema che fa riflettere: “L'arte alza il tono generale delle persone e della società, rendendo ognuno di noi più libero e sereno. Tramite essa possiamo aiutare, sia come artisti che come amanti e divulgatori. E per una persona non esiste soddisfazione più grande che sentirsi utile agli altri. L’arte migliora il presente dando vita al futuro”

Continua poi raccontando come la sua arte è il riflesso di se stesso: “Come artista cerco di fare la mia parte e sono convinto che su ogni tela, non solo sono impressi i colori ma anche le mie idee, le mie intenzioni e il mio scopo, mi auguro che questo venga percepito da chi osserva le mie opere, perché quello che vedono non è solo materia ma è vita, io sono i miei quadri”.

CHI È GUIDO ROCCA
Guido Rocca nasce a Milano e, fin da piccolo, coltiva la sua passione per la scrittura. A diciotto anni si trasferisce all’estero e poi inizia a viaggiare in tutto il mondo, passando un lungo periodo in Asia (tra India e Nepal, in particolare a Kathmandu). I viaggi e le avventure vissute hanno fatto scattare in lui un grande flusso creativo e così, a venticinque anni, ha iniziato a dipingere e da allora non ha più smesso. Con le sue opere Guido cerca di trasmettere nel mondo materiale l’universo dell’anima. Il suo scopo è poter creare sensazioni libere da schemi fissi in coloro che osservano e comunicano con i quadri. Il suo desiderio è che la diversità e la necessità di ognuno possa liberamente cogliere ciò che vuole dentro di se e che possa essere rasserenata dall’interazione con l’opera.


 



crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Cotonella supporta Fondazione Umberto Veronesi con My Pink Slip

di Redazione

Il 9 maggio sarà la Festa della Mamma e per l’occasione Cotonella ha deciso di lanciare una riedizione di My Pink Slip, la special edition creata per supportare Fondazione Umberto Veronesi e, nello specifico, il suo progetto Pink is Good.
Quest’ultimo è nato per dare un sostegno concreto alla ricerca scientifica, grazie al finanziamento di borse di ricerca per medici e scienziati che hanno deciso di dedicare la loro vita allo studio e alla cura del tumore al seno e degli altri tumori femminili.


Il connubio tra il brand di underwear e la Fondazione Umberto Veronesi è iniziato nel 2019 e ha già portato al finanziamento di una ricercatrice italiana, Francesca Bianchi, il cui scopo è determinare l’efficacia degli antinfiammatori non steroidei (FANS) somministrati durante la chirurgia del tumore al seno triplo negativo in relazione anche al peso corporeo, e che ora prosegue con il sostegno al progetto della Dottoressa Concetta di Natale, ricercatrice presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II che prevede lo sviluppo di un cerotto a microaghi per la somministrazione meno invasiva, più efficace e con meno effetti collaterali di farmaci contro il tumore al seno triplo negativo.

Il sostegno alla ricerca scientifica in questo ambito è fondamentale, sostenere i ricercatori è il primo passo per il processo che conduce alla prevenzione e alla cura dei tumori femminili. Cotonella ha scelto di proseguire il supporto a Fondazione Umberto Veronesi anche attraverso la vendita di un capo speciale, uno slip rosa in cotone, in taglia unica, con il ricamo del fiocchetto simbolo della lotta al tumore al seno. Uno special packaging segnala l’operazione e invita ad un acquisto consapevole gli appassionati del brand.

My Pink Slip è acquistabile anche online su shop.cotonella.com.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Arisa veste Atelier Emé ad Amici

di Laura Frigerio

Nel corso della quinta puntata del serale di “Amici di Maria de Filippi”, Arisa ha sfoggiato una creazione custom made Atelier Emé.

L’artista, che in questa edizione del celebre talent è insegnante di canto e caposquadra, ha indossato un esclusivo completo in crepe couture, composto da una giacca sartoriale a scialle, impreziosita dal rever con frange di cristalli ricamati, e abbinato a un paio di pantaloni dalla linea essenziale.  

Negli ultimi mesi, grazie allo styling di Rebecca Baglini, Arisa sperimenta look sofisticati, innovativi e glamour, come quello sfoggiato ieri sera.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Vacanze estive: è nato il progetto Safety Beach®

di Redazione


La Base Balneare con Donnedamare, il sindacato nato nel 2018 grazie alla sua Presidente Bettina Bolla, per tutelare i diritti di tanti concessionari balneari italiani, sposa il progetto Safety Beach®. Ideato da 7EVENTS, Agenzia Milanese guidata da Massimo Turturro, dopo un primo esperimento nel 2020 per distinguere e identificare l’unica spiaggia libera in Italia, gestita nel rispetto delle regole indicate nei protocolli Covid 19, con accessi limitati, controllo del distanziamento e registrazione degli ospiti, nel 2021 diventa una vera e propria guida dei litorali italiani per un’estate al mare in piena sicurezza.

Attraverso il portale safetybeach.it (attivo dal 1 giugno 2021) sarà infatti possibile identificare tutti gli Stabilimenti Balneari aderenti al Progetto e che applicano rigidi protocolli attenendosi a un modello di Gestione e Sanificazione condiviso. A rendere riconoscibili gli stabilimenti balneari: bandiere Safety Beach®, colonnine dispenser di gel per mani, segnaletiche con le regole comportamentali, utilizzo di presidi medico chirurgici per la sanificazione, gadget educativi per i bambini, ma soprattutto un attento controllo delle regole stabilite dal Governo.

Bettina Bolla, Presidente di La Base Balneare con Donnedamare e imprenditrice balneare a Varazze, afferma: “Il sindacato La Base Balneare vuole rassicurare gli ospiti degli stabilimenti balneari per la stagione 2021 attuando tutte le misure possibili per prendersi cura delle persone che scelgono le nostre destinazioni e le nostre strutture. Non c’è dubbio che anche quest’anno vincerà chi scommette e investe sulla sicurezza. La Base balneare lo scorso anno è stato il primo a proporre un protocollo di gestione dell’emergenza Covid, con prescrizioni poi fissate dallo stesso governo. Dopo il marchio di sostenibilità ambientale, quest’anno lanceremo il progetto Safety Beach®”.


Massimo Turturro, ideatore di Safety Beach®, afferma: “Trasformare un ostacolo in una opportunità. Questo è sempre stato il mio approccio al lavoro e alla vita. L’anno scorso, da poco iniziato il lockdown, mi sono subito chiesto cosa potessi fare con la mia agenzia di comunicazione ed eventi. E così è nato Safety Beach® un progetto a costo zero per gli stabilimenti grazie al contributo di aziende partner che stanno aderendo a questa iniziativa. Sono fiero di questa preziosa collaborazione con La Base Balneare-Donnedamare“.




crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Immergersi nel Profumo di aromatiche, da Garden Steflor

di Redazione

Il green non solo per gli acquisti, ma anche come esperienza.
Questa è la filosofia di Garden Steflor, che nella sua sede di Paderno Dugnano (in provincia di Milano), ospita da sempre eventi ed esposizioni.

Fino al 9 maggio, per esempio, sarà possibile visitare “Profumo di aromatiche”, una vasta esposizione di oltre 50 varietà di erbe aromatiche e piante officinali.
Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati che potranno immergersi in percorso sensoriale tra gli aromi più amati e ricercati.

Garden Steflor (in Via Erba 2) è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30 (naturalmente con le misure necessarie a garantire la sicurezza).

Ricordiamo che, per chi non potesse raggiungere Garden Steflor, è attivo il servizio consegne a domicilio. Basta collegarsi al sito www.steflor.it, scegliere gli articoli sul sito e compilare il form (che si trova su https://www.steflor.it/steflor/servizi).
Un addetto poi chiamerà per completare l’ordine, che vi sarà consegnato a domicilio (entro 2/3 giorni lavorativi) oppure compilare direttamente qui da noi una lista insieme ad un nostro personal shopper e concordare la successiva consegna a domicilio.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Act Talks, il format di Yves Rocher presentato da Lodovica Comello

di Laura Frigerio

Nuovo format per Yves Rocher dedicato al Social Selling, che tratterà tematiche legate al ruolo di Consulenti di Bellezza.
Il titolo è "Act Talks" e ha una presentatrice d’eccezione ovvero Lodovica Comello.

"Act Talks" è un format di intrattenimento e informazione in digitale, pianificato sui canal social media, in particolare sul canale Youtube del marchio, che vedrà coinvolti in prima persona i consulenti di bellezza, con storie di approccio al mondo del Social Selling, la flessibilità e autonomia lavorativa, le opportunità per tutti, senza livelli di distinzioni, ma anche le prime vendite, le prime soddisfazioni, la crescita e i successi umani e professionali.


Yves Rocher supporta il Social Selling anche sul sito ufficiale www.yves-rocher.it, attraverso una piattaforma dedicata, amplificando sempre più la digitalizzazione del business. Nei prossimi mesi il sito sarà dedicato ad attività, interventi e notizie volte a portare anche più trasparenza e chiarezza intorno all’attività del Social Selling al fine di fornire uno strumento sempre più trasparente ed esplicito con l’obiettivo di effettuare nuove attività di reclutamento.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

BAFTA 2021: molte star scelgono i gioielli Messika

di Laura Frigerio

Si è appena tenuta alla Royal Albert Hall di Londra la 74esima edizione dei premi BAFTA e per l’occasione sono state diverse le star che hanno deciso di indossare dei gioielli Messika Paris per impreziosire i loro outfit.

Maria Bakalova (nominata come migliore attrice non protagonista per il suo ruolo in "Borat”) ha indossato gli orecchini asimmetrici Twisted Wave, della Collezione di Alta Gioielleria Messika by Kate Moss.

La bellissima Gugu Mbatha-Raw ha illuminato il red carpet, indossando gli iconici orecchini My Twin Multishapes abbinati alla versione a clip della Collezione di Alta Gioielleria Illusionnistes e all'anello Desert Bloom Marquise.

L'attrice americana Anna Kendrick, da Los Angeles, ha sfoggiato gli orecchini Diamond Catcher della Collezione di Alta Gioielleria di Messika abbinati all'anello Wild Moon e Toi & Moi della collezione My Twin.

Sempre in collegamento da Los Angeles, Rose Byrne era splendente nel suo abito sartoriale che scopre l'ombelico abbinato agli orecchini asimmetrici della Collezione privata di Alta Gioielleria.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Stefano De Martino è il nuovo testimonial di Gutteridge

di Laura Frigerio

Stefano De Martino è il testimonial di Gutteridge per la nuova collezione SS21.
Il ballerino e conduttore rappresenta pienamente l’eleganza e l’autenticità del brand anglo-napoletano e la nuova campagna racconta l’amore di Stefano e di Gutteridge per la propria terra natia.

Chiaro il legame con il mare, elemento cardine nella vita partenopea, raccontato nella splendida cornice della costiera Amalfitana.

È immediato il rimando alla collezione SS21, sviluppata con la massima cura per rispondere alle diverse esigenze del gentleman moderno. Quest’ultima, infatti, è il frutto della continua e approfondita ricerca stilistica del marchio ed offre soluzioni adatte ad ogni occasione, dal lavoro, al viaggio, fino alle situazioni più eleganti, racchiudendo in sé un affascinante mix di tradizione sartoriale e cura dei particolari.

Una proposta unica caratterizzata da un’ampiezza di gamma straordinaria in termini di materiali, colori, modelli, e vestibilità. Polo, t-shirt e camicie sono curate in ogni minimo dettaglio, così come le maglie, i pullover e i gilet di vari modelli. I pantaloni, bermuda, jeans e costumi firmati Gutteridge sono pratici, versatili, eleganti e dalla vestibilità unica.
Combinano sapientemente tradizione sartoriale ed eleganza, gli abiti, le giacche e i blazer: tagli classici dal fascino senza tempo, rivisitati per l’uomo moderno.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

All in One Leave-in, il nuovo Conditioner di Moroccanoil

di Redazione

All in One Leave-in Conditioner è uno dei nuovi prodotti di Moroccanoil®, leader mondiale nei prodotti di bellezza a base di preziosi olii infusi.

Si tratta di uno spray dalla texture leggera è adatto a tutti i tipi di capelli e regala idratazione e districa i capelli, lasciandoli soffici e nutriti fino a 72 ore.

“Con questo trattamento innovativo desideriamo offrire un prodotto che faciliti lo styling a casa e nel salone” - racconta Carmen Tal Co-fondatrice Moroccanoil - “Moroccanoil All in One Leave-in Conditioner si aggiunge alla nostra gamma di prodotti per capelli e diventerà il prodotto più desiderato dalla community di hairstylist e dai nostri clienti”.

Ricco di olio di Argan, amminoacidi e superfood di origine naturale, Moroccanoil All in One Leave-in Conditioner, ha una formula lattiginosa che rigenera, previene la disidratazione, districa e protegge i capelli dai danni causati dal calore.

“Spesso ignoriamo i danni che possono subire i nostri capelli quando pettinati senza l’utilizzo di un balsamo leave-in” - spiega Kevin Hughes, Direttore Artistico di Moroccanoil. “L’uso di questo prodotto deve diventare parte fondamentale della nostra beauty routine quotidiana non solo quando laviamo e pettiniamo i capelli ma anche semplicemente per rinfrescare la piega al secondo giorno”.

Gli ingredienti chiave?
1. Zuccheri di Origine Naturale: contrastano la disidratazione e creano una barriera protettiva sulla fibra dei capelli.
2. Amminoacidi Puri: la cheratina vegetale rinforza, rende elastici e docili al pettine i capelli.
3. Miscela di Superfood: sono principi di origine naturale molto ricchi di nutrienti, dalle proprietà idratanti e restitutive: estratto di olio di semi di girasole, estratto di quinoa ed estratto di orzo.

Come utilizzarlo?
Vaporizzare su tutti capelli (puliti e tamponati) e procedere con lo styling. Questo prodotto può essere utilizzato anche per rinfrescare la piega al secondo giorno.

Dove trovarlo?
Nei migliori saloni, top Spa e online su Moroccanoil.com.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Go, la nuova capsule collection Active di Fiorella Rubino

di Laura Frigerio

L’allenamento (sia indoor che outdoor) è ormai diventato fondamentale per ognuna di noi. È per questo che Fiorella Rubino ha appena lanciato Go, una capsule collection di moda active con capi belli e comodi da indossare.Capi che sono una nuova espressione di libertà e body consciousness.

Questi modelli iconici, prima dedicati unicamente al mondo dello sport, mixano comodità, funzionalità e stile tanto che possono essere indossati anche in occasioni formali.

L’utilizzo dei materiali tecnici, impiegati per esaltare la morbidezza delle curve, conferiscono alla shape una piacevole armonia.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Caterina Balivo ambassador del progetto Triumph Embrace The Change

di Laura Frigerio

Caterina Balivo è l’ambassador di Triumph per la nuova campagna di comunicazione “Embrace the change”.

Nel video, già on air, si vuole parlare ancora una volta alle donne e condividere con loro un messaggio di incoraggiamento e supporto, affrontando il tema del cambiamento come opportunità che ogni donna può cogliere e abbracciare, sia esso un cambiamento fisico o di vita personale e professionale.

Il brand, tra i principali player del mondo della lingerie, vuole celebrare tutti i cambiamenti invitando le donne a viverli con una mentalità positiva che dà fiducia e coraggio. E per questo lo fa a fianco di una donna che questi cambiamenti li ha vissuti, affrontando anche sfide importanti.

Nel video Caterina Balivo, volto molto amato dal pubblico femminile, si racconta in scene diverse di vita e di cambiamento: dai canoni di bellezza diversi e trasformati negli anni, al ricordo di come cambia il proprio corpo in gravidanza, fino all’essere ogni giorno contemporaneamente donna in carriera e mamma premurosa.

“Il cambiamento è un dato di fatto, tutto cambia: il mondo, le abitudini, la routine, le persone. Bene, com’è possibile quindi anche solo pensare che il corpo non cambi con lo scorrere del tempo? Ecco perché penso sia inutile dannarsi. Bisogna invece imparare a prendere atto dei cambiamenti, accettarli e lavorare per mantenere quello che è stato mutato, ascoltando e aiutando il nostro corpo. In quest’ottica, credo che Triumph, con i suoi capi confortevoli, possa essere un buon alleato per noi donne che, seppur cambiate, non smettiamo mai di curare il nostro corpo e di volerci bene” - dichiara la conduttrice.

Caterina Balivo indossa per l’occasione il nuovo Fit Smart di Triumph: reggiseno rivoluzionario che si modella adattandosi al corpo grazie alla sua innovativa tecnologia 4D. Un prodotto che ridefinisce l’idea di comfort offrendo alle donne la sensazione di massima libertà e adattabilità̀ permettendo loro di affrontare positivamente tutti i cambiamenti quotidiani.





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più