Panda City Cross e Rovazzi

di Laura Frigerio

Grande successo per il nuovo spot dedicato alla Panda City Cross che, a cinque giorni dall'uscita, vanta su YouTube più di un un milione e trecento visualizzazioni.

Un record che dimostra quanto sia vincente la scelta di Fiat di affidarsi al volto del giovane artista Fabio Rovazzi per raccontare i modelli e le offerte dedicate a un pubblico sempre più giovane.

È lui infatti il protagonista dell'esilarante filmato in cui illustra, nel "momento" sbagliato, le qualità della simpatica Panda City Cross di colore Giallo Sole.

Ideato da Fabio Rovazzi e Leo Burnett e diretto dal regista Sydney Sibilia, lo spot mette in risalto le doti vincenti della Panda City Cross, progettata per soddisfare i clienti alla ricerca di una city-car con l'aspetto di un'auto da off-road, sottolineandone l'accattivante design e le nuove funzionalità. Grazie al finanziamento MenoMille la Gamma Panda parte da 7.950€. E per conoscerla da vicino le concessionarie Fiat saranno aperte nei weekend 10-11 e 17-18 Febbraio

leggi di più

Askoll eBfolding, l’elettrico diventa Prêt-à-porter

di Laura Frigerio


Il mezzo preferito per spostarsi in città (e non solo)? La bicicletta!

Tra l'altro il  “bike to work”, ovvero l’abitudine di raggiungere il posto di lavoro in bici, si sta affermando sempre più come nuovo trend.

Molteplici sono i vantaggi del “bike to work”: permette di combattere il traffico cittadino, ma anche di concedersi del tempo per se stessi, di tenersi in forma e salvaguardare il portafoglio. Spesso però per raggiungere il posto di lavoro si è costretti a percorrere lunghe distanze, ad utilizzare mezzi pubblici e treni.

Per far fronte alle esigenze di chi non vuole assolutamente rinunciare alle due ruote, Askoll, azienda vicentina leader nella produzione di veicoli elettrici, rende la mobilità sostenibile ancora più smart, proponendo una bici a pedalata assistita pieghevole, leggera e dalle dimensioni ridotte. Nasce eBfolding l’e-bike versatile e compatta che una volta chiusa occupa pochissimo spazio, quello di un bagaglio a mano, e riaprirla è facilissimo grazie allo snodo centrale di cui è dotata e al suo manubrio pieghevole.

Resistente ma leggera pesa solo 19 kg e monta ruote da 20" per una perfetta manovrabilità. eBfolding ha una velocità massima di 25 km/h e un’autonomia che raggiunge i 70 Km. Il motore brushless è posto nel mozzo posteriore e la batteria monta celle Panasonic agli ioni di litio. Si ricarica da 0 a 100% in cinque ore da una qualsiasi presa elettrica, al costo irrisorio di 0,05€. Il computer di bordo della bicicletta segnala sempre velocità, autonomia e permette di selezionare il livello di assistenza del motore, scegliendone 4 + la modalità di accompagnamento e partenza in salita.

Con eBfolding la bici elettrica prende una piega diversa!

leggi di più

Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca

di Laura Frigerio


Segnatevi questo appuntamento in agenda: sabato 10 e domenica 11 marzo la Fondazione Umberto Veronesi sarà nelle piazze di tutta Italia per la prima edizione de “Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”, un’iniziativa ideata per raccogliere fondi per finanziare la ricerca scientifica in ambito pediatrico, al fine di garantire le migliori cure possibili ai bambini malati di tumore e aumentare le loro aspettative di guarigione.

Fondamentale sarà il contributo dei volontari della Fondazione Umberto Veronesi, che per un intero weekend saranno impegnati nelle piazze per sostenere la ricerca rivolta a trovare una cura alle malattie oncoematologiche dei più piccoli. Saranno loro, a fronte di una donazione minima di 10 euro, a distribuire nelle oltre 100 piazze italiane una confezione con tre lattine di pomodori, nelle versioni pelati, polpa e pomodorini: un’iniziativa resa possibile grazie alla preziosa collaborazione e sostegno di ANICAV (Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali) e Ricrea (Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Acciaio).

Da sempre il pomodoro rappresenta un ingrediente fondamentale nella dieta mediterranea; è un frutto con pochi zuccheri, ricco di fibre, vitamine C ed E e sali minerali, quali potassio e fosforo. Contiene molecole bioattive come i polifenoli, potenti antiossidanti, e i carotenoidi tra cui il licopene, studiato come coadiuvante nel potenziamento del sistema immunitario e nella prevenzione di alcuni tipi di tumore.

Ogni anno in Italia si ammalano di cancro circa 1.400 bambini di età compresa tra 0 e 14 anni e circa 800 adolescenti fino a 19 anni. Grazie agli enormi passi avanti fatti dall’oncologia pediatrica e dalla ricerca scientifica, oggi il 70% di questi tumori infantili guarisce, con punte dell’’80-90% nel caso di leucemie e linfomi. Nonostante questo, le neoplasie rappresentano ancora la prima causa di morte per malattia nei più piccoli, ed è per questo che la Fondazione Umberto Veronesi ha deciso di impegnarsi attivamente per dare una speranza in più ai piccoli malati oncologici e alle loro famiglie.

Per maggiori info e per conoscere l’elenco completo e aggiornato delle piazze italiane, visitare il sito www.fondazioneveronesi.it.

leggi di più

Tornano le arance della salute di Airc

di Laura Frigerio

La prevenzione, soprattutto quando si parla di cancro, parte da un corretto stile di vita.
Questo significa dire no ai vizi nocivi, fare tanta attività fisica e tenere un regime alimentare corretto.

È per quello che AIRC (Associazione Italiana per la ricerca sul cancro) si fa promotrice di iniziative come “Arance della Salute” che tornerà domani, 27 gennaio, in oltre 2500 piazze italiane. L'arancia (soprattutto quella rossa) è un frutto prezioso, ricco di vitamina C e antiossidante, in grado di proteggere anche il nostro DNA dagli inevitabili danni dell'invecchiamento.

Tra l'altro lo si può assaporare così “al naturale”, ma anche come ingrediente di piatti sfiziosi. Ce l'ha dimostrato lo chef Michele Abruzzese con uno speciale show cooking post-conferenza (tenutosi nella prestigiosa scuola de La Cucina Italiana), durante il quale ha preparato dello sgombro marinato nel succo di arancia, miso e zenzero, arrostito con noci.

E ricordate che acquistare i sacchetti venduti dai volontari AIRC significa non solo portare a casa degli alleati alla nostra salute, ma anche sostenere concretamente i progetti di ricerca, che hanno bisogno anche del vostro aiuto per andare avanti.

leggi di più

San Valentino? Andate a cena a teatro!

di Laura Frigerio

 

L'arrivo di San Valentino mette puntualmente in crisi gli innamorati, sempre alla ricerca di un modo originale per passare la serata più romantica dell'anno.

C'è però chi ha avuto l'idea giusta al momento giusto: stiamo parlando di Giuseppina Di Napoli e Rosita Pisacane, fondatrici della start-up Happyning, che per il 14 febbraio 2018 hanno organizzato un evento unico ovvero una Cena a Teatro.

La location scelta è il Teatro Comunale di San Giovanni in Persiceto (in provincia di Bologna), dove si terrà questa cena esclusiva per sole 40 coppie.

Sarà possibile prenotare un tavolo per 2 all’interno di ogni palco di I, II e III ordine, ma anche sul palcoscenico per chi volesse godere di un punto di vista diverso sull’intera sala.

L'Expérience include un Welcome Drink in platea e un menù esclusivo dall'antipasto al dessert. Il tutto immersi in un'atmosfera intima e romantica, con in sottofondo musica dal vivo ispirata ai più celebri film d'amore.

«Cercavamo un primo evento lancio di Happyning per San Valentino. Volevamo qualcosa di originale, unico, non convenzionale, che colpisse l’immaginario collettivo e non passasse inosservato. Constatando che molti uomini non sono più capaci di gesti romantici, da donne abbiamo pensato a cosa potesse piacere ad altre donne, per San Valentino» - spiegano Giuseppina e Rosita - «Ispirate dal film Pretty Woman, che tutte le donne adorano, ci è venuta in mente la celebre scena in cui Edward porta Vivian a teatro a vedere La Traviata, da lì ci siamo chieste: perché per un giorno non possiamo vivere la favola anche nella realtà, come se fossimo in un film? Abbiamo voluto ricreare nella realtà quelle atmosfere romantiche tipiche dei film d’amore».

Ma non è finita qui... Si vuole sorprendere la propria dolce metà con un gesto davvero romantico, rendendo ancora più unico questo San Valentino? Chi vorrà potrà rivivere la propria storia d'amore, grazie alla voce fuori campo di un'attrice che, in forma anonima, la reinterpreterà. Basta rispondere, in precedenza, a qualche domanda e raccontare un aneddoto particolarmente caro.


Qualche informazione sulla location: Il Teatro Comunale è un luogo di storia e memoria: qui si sono ritrovati prima i nobili e le dame, poi strati sempre più larghi della popolazione. I velluti e gli stucchi dorati hanno visto avvicendarsi discorsi ufficiali e celebrazioni, a sottolineare momenti importanti della storia, come i festeggiamenti per l’unità nazionale, il banchetto per l’inaugurazione del tratto ferroviario Bologna-Persiceto o le commemorazioni di personaggi illustri. Situato nel corpo dell’edificio del Palazzo comunale, il teatro risale alla prima metà del XVII secolo, anche se l’aspetto attuale è riconducibile al 1790, anno della sua inaugurazione in seguito alla realizzazione del progetto di Giuseppe Tubertini. Il Comune di San Giovanni in Persiceto sta puntando molto sulla valorizzazione del suo Teatro anche con eventi privati. È anche possibile celebrare al suo interno matrimoni civili.

INFORMAZIONI: Costo dei biglietti: da 80 euro
Si potrà prenotare entro il 7 febbraio. I posti sono limitati

CONTATTI E PRENOTAZIONI info@happyning-italia.it
tel. +39 331 7002461

CONCORSO PARTECIPA E VINCI OFFERTO DA HOTEL SUISSE Partecipa alla Cena di San Valentino a Teatro e potresti essere il vincitore di un soggiorno per 2 in camera doppia/matrimoniale con prima colazione presso Hotel Suisse Sirmione. L’estrazione dei vincitori sarà effettuata al termine della cena tra una delle coppie partecipanti all’evento.

SPONSOR Casa Modena, Senfter, Pasta Setaro, Hotel Suisse Sirmione, Avery Perfume Gallery, Modenamoremio, Lenzotti Strumenti Musicali, Singing Hair, Sapori Soavi.

COS’È HAPPYNING
Happyning è qualcosa che succede… fuori dall’ordinario!
Happyning è un momento di felicità e condivisione, è l’esperienza che hai sempre voluto fare e che finalmente si avvera!
Happyning si occupa di organizzazione eventi e tour fuori dall’ordinario, ma soprattutto di creazione di esperienze UNICHE e PERSONALIZZATE.
Happyning nasce dalla nostra voglia di evasione, dalla passione per i viaggi, l’arte, le eccellenze del territorio, la buona cucina e tutto ciò che di bello sa offrire la nostra terra, senza confini regionali o campanilistici.
Per saperne di più: happyning-italia.it.

leggi di più

Parte il nuovo anno di East Market, a Milano

di Laura Frigerio

Se siete di Milano e/o dintorni conoscerete sicuramente East Market, il mercatino vintage di Lambrate gratuito, dove tutti possono vendere, comprare e scambiare.

Ebbene, domenica 21 gennaio è in arrivo la prima edizione del 2018, che vedrà tra i consueti 250 espositori attentamente selezionati da tutta Italia, Loris Sunda Dogana alias Doctor Sunda.

Quest'ultimo è un illustratore che si definisce "poeta per immagini" e porterà a East Market una selezione di dipinti, disegni e artwork dalla sua ampia produzione. E ancora: TartanVintage da Firenze sviluppa, ricerca e diventa oggi un passaggio di testimone, di stile e della tradizione inglese alle nuove generazioni, attraverso capi usati. Grazia Ferrari e le sue celebri fasce per capelli, le uniche e originali che vantano decine e decine di tentativi di imitazione. Frutto di una ricerca minuziosa dei tessuti, queste fasce sono molto amate da attrici, cantanti e star della tv.

Nelle due aree di via Ventura e via Massimiano le proposte sono sempre variegate: collezionisti di modernariato e vintage, artigiani, artisti, grafici, collezionisti di sneakers. Tutti con un comune denominatore: sono rigorosamente selezionati dallo staff di East Market, elemento che fin dall’inizio ha caratterizzato il mercatino e ne è diventato un punto di forza.

Le categorie merceologiche presenti sono prevalentemente vintage, collezionismo, modernariato, usato, pulci, design e artigianato. Gli oggetti più frequenti: abbigliamento e accessori, scarpe e borse, cd e dischi, mobili e complementi d'arredo, libri, fumetti, poster, riviste e stampe, elettronica, militaria, giochi e videogiochi, riciclo e riuso, stranezze varie, piatti, porcellane e utensili e molto altro ancora. Ispirandosi ai mercati dell’East London, si propone come un connubio di moda, fai da te, mercato del riciclo che strizza l'occhio alle nuove tendenze del fashion e della musica, con multiformi articoli e idee mai viste prima.

Sempre presente la vinyl area con la migliore selezione di dischi per ogni genere musicale direttamente dagli archivi dei nostri collezionisti più attenti, originali LP 33, 45 e 78 giri, picture disc, flexi, 380 gr e rarità dal rock al rap, dal jazz al pop. Videogame area con cabinati e console vintage, dove giocare tutto il giorno come in una vera sala giochi del passato.

Sempre aperto anche East Market Diner, lo spazio food & beverage interno firmato e gestito dallo staff di East Market che propone un'offerta culinaria internazionale: dai dumpling cinesi e giapponesi al vapore, ai tacos di pollo, dall'hawaiian sashimi all'East Burger, l'Avocado Burger e il tipico jerk chicken jamaicano. Birra, bibite e dolci sempre disponibili all’interno del market nei vari punti ristoro.

DJ set pomeridiani con il meglio delle selezioni musicali del momento e del passato e ancora East Market Shop, il corner dove è possibile acquistare il merchandise ufficiale di East Market tra magliette, tazze e gadget.

Tutte le informazioni e le novità sono su facebook.com/eastmarketmilano, eastmarketmilano.com e instagram.com/eastmarketmilano/.


Ricordiamo l'appuntamento:
21 gennaio dalle 10 alle 21
Via Privata Giovanni Ventura, 14 – Milano
Ingresso Libero
Infoline 3920430853

leggi di più

Idee regalo per Natale: abbonamento a Rainbow Magicland

di Laura Frigerio

Scegliere i regali di Natale per gli adulti è sempre difficile perché si rischia di mancare di originalità, per i bambini la scelta è fin troppo ampia tra giocattoli, videogiochi e libri.

Per semplificarvi il compito, Rainbow MagicLand - il Parco divertimenti di Roma - ha messo tutti d’accordo con un’idea regalo per grandi e piccini, davvero sorprendente e unica: se volete essere originali e, perché no, sopra le righe, quest’anno sotto l’albero potrete regalare allegria e divertimento con l’Abbonamento 2018 a Rainbow MagicLand!

A disposizione due offerte differenti, valide fino al 31 dicembre 2017, per tutti coloro che acquisteranno l’abbonamento 2018: a partire da soli €49.90 invece di €74,90. Per premiare la fedeltà degli abbonati 2017, è stata riservata una tariffa speciale presentando un documento di identità e l’abbonamento 2017: abbonamento Silver a soli €49,90 oppure abbonamento Gold a soli €54,90. Due abbonamenti, Silver e Gold, dedicati a tutti gli appassionati per entrare al Parco tutte le volte che vorranno.

Gli amanti di Rainbow MagicLand potranno inaugurare la nuova stagione dal 30 marzo al 4 novembre 2018, usufruendo di eccezionali vantaggi in aggiunta a tutte le attrazioni del Parco dotate dei più alti standard europei, spettacoli e live show. La grande novità dell’abbonamento 2018 è la versione Gold, che consente di vivere al massimo il divertimento a Rainbow MagicLand e soprattutto di usufruire di imperdibili vantaggi: il parcheggio sempre gratuito, 2 biglietti omaggio da regalare ad amici e parenti, 4 coupon sconto per l'acquisto di 4 biglietti a tariffa ridotta, uno sconto del 50% sul Magic Pass per divertirsi senza limiti, il Menu Pizza o Burger a soli €4,90, invece di €7.90, e lo sconto del 20% in tutti i Negozi e Ristoranti di Rainbow MagicLand (ad esclusione dei bar e dei chioschi).

In alternativa, si può scegliere l'abbonamento Silver e avere il parcheggio a soli €3 (invece di €5), 4 coupon sconto per l'acquisto di 4 biglietti a tariffa ridotta e lo sconto del 10% in tutti i negozi e i ristoranti di Rainbow MagicLand (ad esclusione dei bar e dei chioschi). I nuovi abbonati potranno sottoscrivere l'abbonamento Silver a €54,90, invece di €74,90, e l'abbonamento Gold a €59,90, invece di €84,90.

È possibile acquistare gli abbonamenti in promozione fino al 31 dicembre 2017, on-line su magicland.it, oppure alle casse del Parco: l'ingresso al parcheggio (gratuito) avviene dalla rotatoria fronte Valmontone Outlet / Parco.

Le casse saranno aperte anche il 16, 23 e 30 Dicembre e 6 Gennaio dalle ore 10.00 alle 14.00 (per aggiornamenti consultare magicland.it). Per tutti i vantaggi inclusi in ciascun abbonamento è possibile consultare la sezione dedicata sul sito magicland.it (http://magicland.it/it/abbonamento-stagione-2018.html).

leggi di più

Idee regalo per Natale: un cofanetto Boscolo

di Laura Frigerio

Ci risiamo: arriva Natale e si entra nel panico perché non si sa cosa regalare. Noi vi consigliamo di puntare su un bel cofanetto, in particolare quelli Boscolo Gift.

L'offerta, infatti, è piuttosto ampia sia a livello di experience (con soggiorni di una, due e tre notti) che di prezzo: si va da quella d'arte all'enogastronomica, fino a quella dedicata al benessere.

Il consiglio è quello di andare direttamente sul sito www.boscologift.com, scegliere e ordinare per famiglia, amici e magari anche per voi!

leggi di più

Il sentiment degli italiani in vista del Natale, secondo DoveConviene

di Laura Frigerio

DoveConviene, la piattaforma digitale sulla quale oltre dieci milioni di italiani si informano e pianificano il proprio shopping, ha condotto un sondaggio in merito alle tendenze in atto in vista del Natale. L’indagine, svolta per il secondo anno consecutivo, rappresenta un vero è proprio viaggio alla scoperta degli shopping behavior degli italiani.

Il campione? Composto da oltre 7.000 maggiorenni distribuiti in tutta Italia: Nord (54%), Sud (26%) e Centro (20%). Il campione è rappresentato in prevalenza da utenti donne (80%) rispetto agli uomini (20%) e ha coinvolto principalmente la fascia 32-40 (30%) e la fascia 41-60 (28%), seguita dalla fascia 26-31 (21%).

La corsa ai regali di Natale è cominciata, ma tra scadenze di lavoro, aperitivi aziendali a cui è impossibile dire di no e cene con amici e parenti, scegliere e acquistare il regalo perfetto è un’impresa ardua. Forse basterebbe giocare d’anticipo, come è stato fatto dal 46% degli italiani che si è portato avanti acquistando almeno qualche regalo.

Le tempistiche di acquisto è sono principalmente legate alle offerte, che condizionano il 38% degli italiani. In generale, il 14% dichiara di acquistare anche mesi prima o almeno un settimana prima (27%). I ritardatari dell’ultimo momento sono invece solo il 21%, in aumento rispetto al 2016 in cui erano il 13%. Sono comunque poche le persone che dichiarano di acquistare d’impulso (18%), contro un 82% di rispondenti che afferma invece di consultare molte offerte, per trovare lo spunto giusto (26%), per risparmiare tempo (12%) e per risparmiare denaro (44%). Dalla ricerca emerge anche che gli acquisti dei regali di Natale avverranno soprattutto in store (79%) - negozio singolo o centro commerciale.

Saranno regali ben pensati: i gusti della persona che riceverà il regalo sono tenuti in massima considerazione dal 78% degli italiani. C’è chi ne è talmente preoccupato da richiedere un suggerimento direttamente al destinatario o amici (12%). Solo un 10% ammette di tenerli in poca considerazione o di affidarsi per lo più ai propri gusti personali (2%) o, ancora, di lasciarsi guidare dal prezzo (8%).

In linea con quanto rilevato lo scorso anno, la maggior parte degli Italiani continuerà a essere generosa, con un budget medio destinato ai regali di Natale tra i 100 e i 300 euro (63%). Un 25% dichiara di volere spendere meno di 50 euro, mentre un 12% sostiene di essere disposta a spendere anche oltre 300 euro. Si registra invece un’inversione di tendenza tra i doni più ricercati: l’elettronica perde posizione rispetto alla pole position dello scorso anno passando dal 26% al 9%. Tra le preferenze rimangono i capi d’abbigliamento (26%), gli accessori (12%), gli articoli per la casa (11%) e guadagna posizioni il beauty (11%). Scende ulteriormente invece l’interesse nel regalare libri (0,55%).

leggi di più

Perlana For Woman: il successo della 3a edizione

di Laura Frigerio

Spesso noti brand si dedicano a iniziative preziose ed importanti, che ottengono fortunatamente un grande successo. È il caso di Perlana For Women, progetto di responsabilità sociale ideato da Perlana nel 2013 e realizzato quest’anno insieme a Telefono Rosa, con l’obiettivo di garantire un sostegno concreto alle donne che escono da esperienze traumatiche e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema.

Ecco le storie delle tre le donne vittime di violenza che stanno frequentando corsi di formazione professionale per raggiungere l’indipendenza economica, primo passo per tornare a condurre una vita serena.

Sabrina, Giorgia e Sonya. Ognuna di loro ha fatto la propria scelta personale e professionale e ha iniziato il percorso di rivincita verso un passato difficile, dimostrando che, con il giusto sostegno, si può uscire da esperienze traumatiche.

Sabrina di 25 anni, originaria dell’Algeria, vive con la sua bambina presso uno dei centri di accoglienza di Città Metropolitana Roma Capitale gestito dal Telefono Rosa e sta seguendo due corsi: uno di italiano presso la Scuola di lingua e cultura italiana della Comunità S. Egidio e uno per cameriera presso la Fondazione “Il Faro”.

La trentasettenne Giorgia, conclusa la formazione iniziale per impiegati/addetti segreteria di primo livello, ha deciso di non fermarsi e proseguire con il secondo livello dello stesso corso. Anche per lei e suo figlio la speranza è quella di iniziare davvero una nuova vita.


Sonya, classe ’97, bulgara ma in Italia da quando aveva 8 anni, dopo aver trovato rifugio nella Casa di Valmontone (Lazio), sta ora frequentando, grazie a Perlana for Women, un corso per parrucchiere con l’obiettivo di trovare al più presto un lavoro e una casa per lei e i suoi figli. Malte Turk, Direttore Marketing Divisione Laundry & Home Care, commenta: “Siamo molto felici ed orgogliosi che, grazie a Perlana For Women, tre donne stiano lavorando per ricostruire il proprio presente e assicurarsi un futuro migliore. Noi crediamo fortemente che da situazioni di violenza si debba e si possa uscire ed i percorsi intrapresi da Sabrina, Giorgia e Sonya sono storie positive di rinascita, di coraggio, di lotta per una vita serena; storie che speriamo aiutino altre donne con esperienze traumatiche ad uscire dal silenzio”. 

“Spesso si nega la possibilità di trovare un lavoro a completamento del percorso di fuoriuscita dalla violenza. É necessario che una donna ritrovi la sua dimensione lavorativa per acquisire una completa autonomia. Il progetto di Perlana è stato prezioso per le tre donne attualmente impegnate nella formazione professionale. A loro abbiamo potuto dare tutto quel sostegno per ricreare la serenità necessaria a ricostituire una famiglia equilibrata. A Perlana va il mio ringraziamento per aver aiutato Telefono Rosa a regalare una speranza ed un sorriso a queste donne e ai loro bambini” commenta Gabriella Carnieri Moscatelli, Presidente di Telefono Rosa.

Perlana For Women è un progetto finalizzato a sostenere il mondo femminile. Nella prima edizione (2013) è stato a fianco dell’associazione Susan G. Komen Italia sponsorizzando la corsa podistica Race for the Cure di Roma per raccogliere fondi a favore della lotta contro i tumori al seno; nella seconda edizione (2015) si è focalizzato sull’imprenditoria in rosa sostenendo l’avvio di una micro impresa sul territorio italiano.

leggi di più