Momenti di trascurabile follia, il nuovo libro di Silvia Menini

di Laura Frigerio

Rieccoci con i nostri consigli di lettura. Se avete voglia di staccare la spina, distarvi e rilassarvi, dovreste leggere “Momenti di trascurabile follia”, il nuovo romanzo di Silvia Menini.

ECCO LA TRAMA:
Una donna che, tra esilaranti momenti di trascurabile follia, impara a rialzarsi e a costruirsi un mondo, una vita. Un amore. Quello nei confronti di se stessa, soprattutto. Sabrina, reduce da un’esperienza lavorativa fallimentare e tradita dall’uomo che ama, ha perso i suoi sogni, chiudendosi in se stessa. La sua carriera, nell’ambito della moda, significava molto per lei. Ora è tutto svanito, insieme alla sua storia con Flavio, l’amore della sua vita. Preferisce restare in casa, seduta sul divano, davanti ai suoi film preferiti e scrivendo sul suo blog, per evitare spiacevoli sorprese.

Trova conforto solo nel pieno controllo della sua gestione quotidiana, portando quasi ogni gesto all’esasperazione: quante calorie assimilare, come disporre ogni oggetto, a che ora mangiare, dormire, guardare la televisione. Dipendente da amuchina e salviette disinfettanti, evita i microbi e gli ambienti affollati. Sabrina non crede più al lieto fine dopo essere stata umiliata e tradita, nonostante i pressanti incoraggiamenti della madre, dello psicologo e della migliore amica Miriam.

Gli unici contatti umani che le rimangono, insieme a un misterioso individuo che la chiama ogni domenica alla stessa ora senza proferire parola e al quale lei racconta le sue giornate. Finché, a causa di un imprevisto, tutto inizia irrefrenabilmente a cambiare. Sabrina, catapultata in un vortice di esilaranti avventure e avvinta da un nuovo amore pronto a sconvolgerle l’esistenza, si troverà in bilico tra passato e presente, tra fobie ossessive e l’irresistibile richiamo a una vita avventurosa e appassionata. Trasformandosi nella protagonista del romanzo che lei stessa sta scrivendo. Sarà davvero pronta a mettere di nuovo in gioco tutta la sua vita? Ci sarà un lieto fine?



crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Pagine d'amore per mio figlio, la nuova raccolta di Giovanni Tommasini

di Redazione


Lo scrittore Giovanni Tommasini torna ad emozionare con “Pagine d'amore per mio figlio” (edito da PERO' - Progetti Editoriali Realizzati Onestamente e disponibile su Amazon), volume che raccoglie sette storie di vita vissute con un'unica piattaforma di riferimento. L'Altro e la Realtà.


“Il sogno appassionato di quindici bambini, una relazione di reciproco aiuto, una storia di quotidiana resilienza, l'ultima lettera alla mia prima fidanzata, le emozioni in parole, la perenne connessione e il futuro delle nuove generazioni, riflessioni in quarantena. Lettere d'amore per mio figlio, per proporre la possibilità di riprendere il cammino dimenticato in questi anni, ripercorrendo i passi per raggiungere la dimensione del NOI” - spiega l'autore.

“Pagine d'amore per mio figlio” è una preziosa occasione per leggere tutte d'un fiato le opere di Giovanni Tommasini.

Parliamo de “Sono Cesare...tutto bene. Una storia di reciproco aiuto”, una storia di reciproco aiuto in cui lo scrittore parla del suo rapporto con un bambino autistico che ha assistito per quindici anni, per sentire e capire cosa vuol dire vivere all'interno dello spettro autistico.
C'è poi “Una vita senza: Una storia di quotidiana resilienza”, per riscrivere la male-dizione familiare in cui si è cresciuti e identificati. Un diario, un dialogo per ricordare, portare alla consapevolezza e scegliere di vivere una vita senza.
Ne “L'ultima lettera alla mia prima fidanzata” ricorda invece Michela, il suo primo amore, che non c'è più ma vive nelle parole dell'affettività e della memoria emotiva. L'amore negli anni '80 quando bastava il pulsante di un citofono per vivere pienamente le parole condivisione, amicizia, mi piace.
In “Emozioni e parole: La scrittura emotiva. Scrivere rende felici” l'autore condivide con il lettore il percorso che lo ha portato a scrivere le sue prime pagine d'amore. È il racconto della sua storia di “scrittore per caso”.
L'opera “Il sogno americano del Tomato Baseball Club: Piccoli inconsapevoli eroi del baseball” è invece composta da sedici racconti che restituiscono la trasformazione di uno sport in cultura, grazie alla passione di due mentori innamorati del loro sogno americano.
Si passa quindi “Papà mi connetti? La perenne connessione e il futuro delle nuove generazioni, che stanno nascendo, crescendo, vivendo, senza l’Altro”, in cui l'autore ricorda un mondo dimenticato troppo in fretta, travolto da uno tsunami digitale che ha ribaltato ogni relazione umana, svuotando dalle proprie caratteristiche relazionali, emoziotive e affettive le più comuni azioni umane.
C'è infine “Il virus siamo noi. Riflessioni in quarantena”, testo di estrema attualità incentrato sull'emergenza sanitaria che stiamo vivendo, con le relative conseguenze sulla libertà personale.



CHI È GIOVANNI TOMMASINI
Giovanni Tommasini nasce a Sanremo nel 1966. Laureato in Scienze Politiche nel 1994, educatore domiciliare dal 1989, "scrittore per caso" dall'estate del 2013. Propone da anni in tutta Italia il seminario "Leggere rende Liberi, Scrivere Felici. La costruzione di una relazione d'aiuto nella realizzazione del percorso narrativo". "Pagine d'amore per mio figlio” è il suo ottavo libro.

LINK UTILI
Sito dell'autore: www.giovannitommasini.com
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/giovannitommasiniscrittore/
Link Amazon: https://www.amazon.it/Giovanni-Tommasini/e/B01N425DMS/ref=dp_byline_cont_book_1



crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Be Ready, i podcast di Audible per gli esami di maturità

di Laura Frigerio

Manca un mese agli esami di maturità, che arrivano dopo un’ultima parte di anno scolastico passato in lockdown e all’insegna della didattica online.
L’ansia, quindi, è ancor più alle stelle.


Per aiutare gli studenti nel famoso “ripassone” finale entra in gioco Audible (società Amazon leader nell’audio entertainment di qualità - audiolibri e podcast) che, in collaborazione con Frame-Festival della Comunicazione, lancia i Be Ready.
Di cosa si tratta? Di tre podcast Audible Original a tema letteratura italiana, storia e filosofia con i quali poter ripassare tutto il programma ministeriale previsto per la classe quinta della scuola secondaria di II grado. In sostanza si tratta di una versione 2.0, assolutamente smart, dei tradizionali riassunti pre esame, pensata per venire incontro alle esigenze dei giovanissimi ragazzi della GenZ, ormai avvezzi alla didattica digitale.

Scopriamoli insieme:

BE READY LETTERATURA ITALIANA di Silvia Di Pietro e Rosangela Bonsignorio fornisce un quadro sulla disciplina dall’Ottocento agli anni ’70 del secolo scorso. All’esposizione dettagliata delle correnti letterarie si alternano i focus sugli autori e le opere, in modo da ricostruire il contesto storico-artistico nel quale si inseriscono i vari capolavori della nostra tradizione letteraria. Gli autori sono inquadrati cronologicamente con rapidi cenni biografici per dedicare maggiore spazio all’analisi delle opere più significative.
La serie si compone di 13 episodi di 30 minuti ciascuno. Tratto distintivo di ogni podcast dedicato alla letteratura è la sezione “In poche parole”: una serie di “parole scaletta” che hanno lo scopo di facilitare la memorizzazione e il ripasso veloce.


BE READY FILOSOFIA di Enrico Passoni è pensato per ripassare e fissare i concetti chiave della filosofia, ripercorrendo gli argomenti, le correnti e i protagonisti della disciplina da Marx ai giorni nostri. La serie è composta di 11 episodi da 30 minuti ciascuno. Oltre a una sintesi in 150 parole e al contenuto principale, ogni episodio comprende 2 contenuti extra: la spiegazione delle parole chiave dell’episodio e un focus che commenta i brani originali degli autori trattati.

BE READY STORIA di Enrico Passoni ripercorre i contenuti, gli eventi e i protagonisti della storia dall’Unità d’Italia ai giorni nostri. La serie è composta da 20 episodi della durata da 30 minuti ciascuno. Oltre a una sintesi in 150 parole e al contenuto principale, ogni episodio comprende 3 contenuti extra: la spiegazione di una parola chiave, un focus che commenta un brano originale e una sezione conclusiva con i numeri che contano (date e cifre).



crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Amazon svela i gusti letterari degli italiani durante il lockdown

di Laura Frigerio

Il lockdown ha (ri)avvicinato molti di noi alla lettura e Amazon.it ha pensato di rivelare i gusti letterari in digitale dei suoi clienti italiani tra marzo e aprile, con la classifica dei grandi autori maggiormente citati nelle domande ad Alexa e i titoli più ascoltati su Audible, ma anche gli eBook più letti, disponibili su Kindle Store.

GLI AUTORI PIU’ CITATI NELLE DOMANDE AD ALEXA
In materia di letteratura Alexa (l’assistente vocale di Amazon) diventa un’alleata preziosa, in grado di fornire ad esempio risposte sulla produzione letteraria di un singolo autore oppure la paternità di un’opera.
Nel 2019 era Dante Alighieri  l’autore più citato nelle domande di Alexa, mentre ora al primo posto troviamo Charles Perrault, autore di celebri fiabe per bambini come “Cappuccetto Rosso”.

La curiosità dei clienti che utilizzano Alexa in Italia, durante il periodo del lockdown, si è rivolta anche verso tre giganti della letteratura italiana. Anzitutto Alessandro Manzoni, al secondo posto e Giovanni Boccaccio al terzo.
Mentre Dante resta nella top 10 in quarta posizione: proprio a lui, il 25 marzo 2020, è stata dedicato il Dantedì.


A scendere, nella top 10 degli autori più richiesti su Alexa negli ultimi due mesi, compaiono Antoine de Saint-Exupéry, i Fratelli Grimm, Gabriel García Márquez, Edmondo De Amicis, Giovanni Verga e Italo Svevo.

Ricordiamo che Alexa può fornire ogni giorno curiosità sui temi della letteratura. Per scoprire “pillole” ispirate o estratte da alcuni grandi classici della letteratura basta chiedere ad Alexa “Alexa, sfoglia un libro”. Con Alexa è inoltre possibile ascoltare un’ampia selezione di audiolibri grazie ad Audible.
In questo periodo particolare, chiedendo semplicemente “Alexa, qual è l’Audiolibro del giorno” è possibile ascoltare gratuitamente uno dei tantissimi titoli messi a disposizione grazie all'iniziativa “A casa con Audible”.

GLI AUDIOLIBRI PIU’ ASCOLTATI DI AUDIBLE

Per quanto riguarda gli audiolibri, un fenomeno di consumo in costante crescita in Italia, i titoli più ascoltati in Italia durante gli ultimi due mesi attraverso Audible sono stati: “La misura del tempo” di Gianrico Carofiglio, “I leoni di Sicilia” di Stefania Auci e “La casa delle voci” di Donato Carrisi.


GLI EBOOK PIU’ LETTI
Tra i titoli più letti in formato digitale dai clienti di Amazon.it durante i mesi di marzo e aprile 2020 spiccano non solo romanzi e libri per ragazzi, ma anche fumetti e tre libri motivazionali. Al vertice della top 10 si posiziona il romanzo “La ragazza della neve” di Pam Jenoff.

Durante il periodo del lockdown i lettori in Italia si sono interrogati anche sulla volontà di migliorare sé stessi e la relazione con gli altri e infatti, in seconda posizione, troviamo l’eBook “Stai calmo e usa le parole giuste nel giusto ordine” di Paolo Borzacchiello, seguito invece da quello che ormai è diventato un classico della lettura per ragazzi ovvero “Harry Potter e il Calice di Fuoco” di J.K Rowling. Anche due nuovi fumetti entrano in classifica durante questo periodo e si posizionano al 4° e 5° posto: “Diabolik | Celebrity Hunted - Caccia all'uomo”, di Mario Gomboli (Autore) ed Enzo Facciolo (Illustratore), un’edizione speciale del celebre fumetto ispirata alla nuova serie Amazon Original e “Le più belle storie del Rinascimento (Storie a fumetti Vol. 41)” di Disney, che propone storie dedicate a questo periodo storico di grande rinnovamento culturale, rivisto appunto in chiave disneyana.


Debutta nella top 10, in sesta posizione, un ulteriore libro per migliorare se stessi ovvero “Tecniche proibite di persuasione, manipolazione e influenza utilizzando schemi di linguaggio e tecniche di PNL (2° Edizione): Come persuadere, influenzare e manipolare usando schemi di linguaggio” di Steve Allen, seguito dal thriller “Delitti Vaticani” di Adam Thomson e da “Racconti di Hogwarts: prodezze e passatempi pericolosi (Pottermore Presents Vol. 1)” sempre di J.K. Rowling. Chiudono la top 10 un terzo libro motivazionale, “Il Pensiero positivo: Come raggiungere i tuoi obiettivi e condurre una vita positiva attraverso il potere del pensiero” di Marcello Borelli e il racconto “Laurie” firmato Stephen King, un regalo del maestro ai lettori in Italia in occasione dell'uscita del suo romanzo “The Outsider” e che nella classifica 2019 occupava già la quarta posizione.

 



crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Home Sweet Home di Luca Guidara

di Laura Frigerio


Ogni volta che dovete fare le pulizie di casa vi intristite? Noi sappiamo come farvi cambiare mood! Basta leggere “Home Sweet Home”, il nuovo libro di Luca Guidara, Coach dell’Ordine su Instagram (uscito lo scorso 28 gennaio per DeAgostini) con la prefazione di Marco Bianchi.

Luca si svela che prendersi cura della propria casa può essere piacevole, gratificante e sorprendentemente rilassante. Il Coach dell'ordine apre le porte di casa sua e ci accompagna in un tour ideale in cui ci spiega come trasformare in meglio il nostro ambiente e quindi la nostra vita, perché vivere nel fresco, nel bello e nel pulito fa sentire e dà serenità mentale.

Un percorso che si snoda attraverso nove spazi della sua casa (ingresso, soggiorno, cucina, bagno, camera da letto, lavanderia, guardaroba, spazio esterno e le “stanze segrete”, ovvero garage, solaio e ripostiglio) durante il quale Luca spiega pagina dopo pagina i segreti per poter vivere in una “home sweet home”.

Si tratta di un libro in cui si possono trovare tanti consigli su come ottenere i risultati desiderati, sui prodotti da usare, sui metodi per evitare gli sprechi, su come suddividere i compiti in famiglia o tra coinquilini. Luca ricorda alcuni dei momenti della sua infanzia vissuta in famiglia, svela la sua passione per il verde, in particolare per i cactus, ed infine propone delle playlist di un minimo di 30 minuti dedicate ad ogni stanza per fare le pulizie in assoluto piacere e relax. Sentirsi davvero “a casa” nel nostro ambiente e una sensazione che non ha prezzo. Ricordiamo, infatti, che la nostra casa ci rappresenta e ci racconta, quindi averne cura è un modo per prenderci cura di noi stessi e delle persone a cui teniamo.


Leggete e fatene buon uso!


crediti foto: ufficio stampa

leggi di più