Chiara Ferragni al talk Forti Insieme con Pantene e Unobravo

di Laura Frigerio

Nel luglio 2021 Pantene ha lanciato con Chiara Ferragni la campagna "Forti Insieme", con l'obiettivo di supportare le start up femminili in collaborazione con Women’s Forum for the Economy & Society e LVenture Group.

Il progetto prosegue sempre all'insegna dell'empowerment femminile ed è stato anche organizzato un talk dal titolo "Forti Insieme" a cui hanno partecipato Valeria Consorte (Vice President Beauty Care P&G Italia), Chiara Ferragni e Danila De Stefano (CEO & Founder della startup vincitrice Unobravo). Tre voci di donne in prima linea sul tema del gender gap, che hanno portato le loro testimonianze per condividere con il pubblico i risultati ottenuti e i progetti messi in atto da Unobravo, grazie al supporto economico di € 75.000 ricevuto dalla call "Forti Insieme".

Durante il talk (trasmesso in diretta su @capellipantene e su @unobravo_net) si è parlato anche di salute mentale, in un momento in cui quest'ultima sta diventando sempre più un tema importante, non solo sul piano personale ma sociale, rappresentando un fattore essenziale per il benessere ed equilibrio di ogni persona, di qualsiasi età e genere.

DICHIARAZIONI DAL TALK
“Insieme le donne sono più forti – ha sostenuto Chiara Ferragni - insieme si sostengono, riescono ad emergere, a costruire. La sorellanza ha questo enorme potere, rende ognuna di noi più consapevole delle proprie capacità e sicuramente più determinata. Anche attraverso i social vedo sempre più questo bisogno di sorellanza e unione, e il web rappresenta uno strumento che fa community anche in questo.”

“La forza è il punto di partenza
– ha sottolineato Valeria Consortee la mission di Pantene è proprio quella di dare piu “great hair days” alle donne trasformando i capelli in capelli sani e forti. Perché quando ci si sente bene con i propri capelli, ci si sente meglio con se stesse, più determinate a raggiungere i propri obiettivi. Questo è quanto è emerso da una ricerca condotta dall’Università di Yale. Ma non ci limitiamo solo ai capelli, Pantene vuole trasformare anche la cultura della nostra societa’ per renderla piu’ inclusiva e quindi migliore. L’iniziativa Forti Insieme è nata proprio con l’obiettivo di sensibilizzare sul gender gap nel mondo lavorativo ed aiutare l’imprenditoria femminile in Italia con un aiuto concreto. Aver ricevuto più di 1700 candidature da parte di start femminili alla call di Forti Insieme è indicativo del grande fermento in atto nell’imprenditoria femminile dove certamente non mancano preparazione e capacita’ ma piuttosto pari opportunità e azioni concrete da parte di tutti. Sostenere Unobravo è molto significativo per Pantene perché non solo significa supportare l’imprenditoria femminile ma anche promuovere l’importanza del benessere psicologico che e’ alla base della Forza”.

“Sin dalla sua fondazione, Unobravo - ha spiegato Danila De Stefanooffre un servizio di psicologia online accessibile e lavora per abbattere lo stigma che ancora persiste attorno al tema della salute mentale e per creare un mondo in cui andare dallo psicologo sia considerato normale. Grazie al contributo avuto dall’iniziativa Forti Insieme abbiamo potuto finanziare progetti di awareness dedicati ai temi di salute mentale che ci stanno molto a cuore.Attraverso i social,ad esempio, abbiamo lanciato diverse campagne di comunicazione come "Dillo Liberamente", nella quale abbiamo incoraggiato, anche con il coinvolgimento di influencer, più persone possibili e dire liberamente di andare dallo psicologo, così da sdoganare il tabù e abbattere il pregiudizio. Credo che parte del nostro ruolo sia anche quello di supportare uno shift culturale in Italia su questi temi. Il Team Clinico della nostra azienda è composto per il 93% da donne professioniste e ha tra gli obiettivi quello dell’equità, di dare cioè lo stesso spazio alle donne e agli uomini come opportunità e crescita professionale”.

TEMI E RIFLESSIONI
Durante l’incontro, un forte impulso a parlare senza pregiudizi di questa problematica è stato dato da Chiara Ferragni che attraverso una platea di followers molto ampia, affronta spesso di tematiche legate alla salute mentale, raccontando con estrema normalità e semplicità i suoi percorsi di terapia, incoraggiando le persone a farsi sostenere da professionisti. Un altro dato importante è emerso da Unobravo che, a causa della pandemia e dall’ulteriore instabilità geo-politica, ha stimato un peggioramento considerevole della salute mentale in Italia e nel mondo.
Prima si ipotizzava che circa un 10% sul totale di individui riportasse un malessere psicologico, oggi alcuni studi indicano addirittura una casistica tre volte maggiore di sofferenze tra le persone, quali depressione, ansia e stress cronico. E nonostante l’amplificarsi del fenomeno, permane negli italiani una forte resistenza a rivolgersi ad uno psicologo. Al contrario, l’offerta di opzioni di benessere mentale è sempre più vicina a noi, dalla terapia in videochiamata individuale a quella di coppia e di gruppo, quest’ultima forse meno conosciuta ma con un enorme potenziale per intervenire soprattutto sulle problematiche più richieste come ansia e autostima. Un segnale di successo sulla strada intrapresa dalla campagna Forti Insieme, una conferma che far sentire "vicine" le donne crea un circolo virtuoso perché INSIEME si è sempre più FORTI, in qualunque ambito.




 

 

 

 

 

 




crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Solari: le novità targate Avon

di Laura Frigerio

L'estate è alle porte e il sole ha cominciato a baciare e a scaldare timidamente le nostra pelle. Qualcuno si sta già concedendo qualche giorno di vacanza e a esporsi ai raggi solari per prendere colore. È quindi fondamentale avere la giusta protezione.

Oggi vi presentiamo la linea solare Avon Care Sun+, che idrata, protegge e abbronza dalla testa ai piedi. La linea comprende dei pratici spray da spruzzare per godersi il sole consentono una copertura uniforme, con SPF, a prova di striature e disponibile anche per i più piccoli. Dalla formula che resiste alla sudorazione e all’acqua, questi spray sono adatti a tutti i tipi di pelle del viso e del corpo e sono a rapido assorbimento.

Questi gli spray nello specifico:
SPRAY SOLARE SPF15 dalla formula leggera e idratante
SPRAY CON FORMULA TURCHESE PER BAMBINI SPF30 per proteggere la pelle alla perfezione
SPRAY SOLARE SPF 30 con formula incolore e asciugatura rapida.

Un altro prodotto prezioso per creare un look luminoso ancora prima di arrivare in spiaggia è il nuovo Olio abbronzante protettivo SPF 15 con vitamina E, olio di cocco ed estratto di pro-melanina regala un’abbronzatura più rapida.

Per alleviare la pelle dopo l’esposizione al sole la linea After Sun di Avon propone la Lozione doposole rinfrescante con aloe, che dona sollievo istantaneo alla pelle. Per avere una pelle abbronzata e sempre giovane, per dire addio alle scottature e prevenire l’invecchiamento prematuro della pelle, Avon presenta un’assoluta novità firmata ANEW. È il nuovissimo Spray solare Anew Solar Advance SPF 50: una protezione solare spray invisibile che aiuta a prevenire le scottature e l’invecchiamento precoce della pelle causati dai raggi UVA e UVB, dannosi per il corpo. Grazie alla sua formula delicata, il prodotto si asciuga in pochi secondi ed è molto resistente alla sudorazione e all’acqua. Per l’applicazione sul corpo è consigliato mantenersi a 8-13 cm dalla pelle e vaporizzare uniformemente; per il viso: erogare sulle mani e stendere sul viso, quindi applicare il make-up o semplicemente godersi il sole!

Come succede alla pelle esposta al sole anche i capelli, a causa della mancanza di idratazione, soffrono di secchezza. Sono quindi necessari prodotti specifici che possano svolgere un’azione intensa adatta soprattutto a chi ha capelli molto secchi e sfibrati e che contengano ingredienti super nutrienti come l’olio di argan, che li fortifica, ma anche l’olio di cocco, vero toccasana per la salute del capello. Per nutrire i capelli che risultano essere danneggiati dal sole, il Siero trattante per capelli nella linea Absolute Nourishment, che contiene sia olio di argan che quello di cocco, è perfetto poiché li nutre profondamente, senza necessità di essere risciacquati, donando una incredibile ed istantanea sensazione di morbidezza.



 

 

 

 

 

 

 








crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Eurovision Song Contest 2022: gli hair-look di Moroccanoil (gallery)

di Laura Frigerio

Come ogni anno l'Eurovision Song Contest è stato un grande spettacolo, fatto di musica ma anche di glamour e beauty. Non a caso partner della kermesse è stato Moroccanoil, brand che ha celebrato il talento e l’individualità anche attraverso degli hair-look molto speciali creati da Antonio Coral Calero, Moroccanoil Global Creative Director.


Tra i più belli quelli pensati per Kalush Orchestra (Ucraina), Marius Bear (Svizzera), LPS (Slovenia), Maro (Portogallo), Citi Zēni (Lettonia), Systur (Islanda), LUM!X feat. Pia Maria (Austria), Ronela Hajati (Albania) e Intelligent Music Project (Bulgaria).

Ricordiamo che Moroccanoil è pioniere nei prodotti per capelli a base di olii infusi, e ha creato il buzz nel mondo sull’Olio di Argan con Moroccanoil Original Treatment. In occasione dell'evento ha lanciato il set special-edition Be an Original, ovvero un box personalizzato, impreziosito con la bandiera del Paese di riferimento.









crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Milano Beauty Week: Yves Rocher presenta il servizio Skin Diag

di Redazione

È in corso la prima edizione di Milano Beauty Week 2022, l'iniziativa di Cosmetica Italia in collaborazione con Cosmoprof ed Esxence, presso il Salone delle Mostre di Palazzo Giureconsulti, in uno spazio esclusivo, interamente dedicato al benessere e alla cura di sè.

Yves Rocher (marchio bretone fondatore della Cosmétique Végétale®) sarà presente domenica 8 Maggio con il servizio Skin Diag che permette, a titolo gratuito, di effettuare una corretta analisi della pelle per conoscere meglio il proprio tipo di pelle e quali sono i trattamenti più indicati per la beauty routine quotidiana tra la vasta gamma offerta da Yves Rocher, sia in ambito dei trattamenti anti-età sia per trattamenti più specifici.

È possibile prenotare il proprio appuntamento al servizio Skin Diag al link di seguito https://www.eventbrite.it/e/biglietti-beauty-corner-yves-rocher-313736513357 scegliendo l’orario che più si preferisce dalle 10:00 alle 19:30 (il servizio di Skin Diag dura circa 30 minuti).

Con Skin Diag sono analizzati 22 parametri che supportano l’individuazione della routine quotidiana perfetta per ogni tipo di pelle, necessità ed età, con focus sui fondamentali punti di forza e priorità di ognuno, e combinando linee e prodotti adatti, oltre a trattamenti complementari e alle texture preferite. Volume, luminosità, rughe, pigmentazione, compattezza sono solo alcuni esempi di categorie da cui partire per scegliere il trattamento più in linea alla propria pelle.





 

 





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Clinica Forma, a Milano la nuova Medical Suite dedicata alla bellezza

di Redazione

L'11 maggio apre a Milano Clinica Forma, la nuova Medical-Suite del benessere dedicata alla bellezza a 360° che, attraverso un team di medici specialistici, si occupa di ogni persona come un universo unico e imprescindibile, un luogo di cura del sé.

“La forma è sostanza”. Non è un caso che questa nuova Medical-Suite del benessere, che aprirà i battenti all’Arco della Pace di Milano (in via Cagnola, 3) abbia deciso di chiamarsi Forma. Una vera e propria Clinica di Città nata per seguirti ogni giorno, e non solo quando vuoi prenderti una pausa, perché occupandosi della forma, dell’esteriorità, vuole puntare all’equilibrio della persona, al suo benessere psicofisico, consentendole di sentirsi bella fuori e dentro a tutte le età.

Clinica Forma non è solo una beauty farm, è molto di più: è una Medical-Suite del benessere dove l’individuo e la sua Forma sono al centro di tutto, è specializzazioni medico estetiche che lavorano con una precisa vocazione, quella di esaltare l’unicità di ogni persona.

Clinica Forma ha riunito un team di medici specialisti (in medicina estetica, chirurgia plastica, dermatologia, senologia, dietologia e laser terapia) che, lavorando in sinergia, propone per ogni persona un percorso di trattamenti pensato esclusivamente su misura. Il percorso ha inizio con una visita medica conoscitiva in cui, insieme alla persona coinvolta, si decide il percorso da intraprendere per stare meglio con se stessi e per ottimizzare l’aspetto esteriore, valorizzare i punti di forza, scoprire un regime nutrizionale che non sia solo mirato alla perdita del peso ma possa dare più energia e migliorare l’umore. O ancora, capire che quello che si pensava essere solo un inestetismo è anche una patologia senologica che non deve essere trascurata, o un problema dermatologico che richiede la massima tempestività. Una cura, dunque, a 360° perché chi si rivolge a

Clinica Forma sceglie una struttura efficace per intraprendere un percorso di cambiamento, per intervenire su qualcosa del proprio aspetto che non lo fa star bene, al fine di ritrovarsi non solo più in forma e in salute, ma anche più felice e appagato. L’approccio è quindi medico, iperspecializzato e professionale, ma olistico nel senso più scientifico e inclusivo del termine.

«Seguire il paziente in quanto individuo, con esigenze e necessità uniche e personali, è per noi imprescindibile», dicono Guido Cornegliani – direttore sanitario della struttura e chirurgo estetico, plastico e ricostruttivo di farma internazionale – e Matteo Antonielli, fondatori di Clinica Forma.

Il parterre di trattamenti di Clinica Forma è davvero molto ampio: si va dai classici della medicina estetica come la biorivitalizzazione, la mesoterapia e i filler più innovativi per ridisegnare volumi e ricreare l’armonia estetica, ai trattamenti delle discromie cutanee, delle cicatrici, delle lesioni vascolari o degli esiti cicatriziali dovuti all’acne, fino ai trattamenti anti-age, che permettono di prevenire e controllare l’invecchiamento. I consulti dietologici vengono inoltre anticipati da esami ematochimici per riuscire a definire percorsi alimentari più mirati possibile. E, per finire, la chirurgia plastica di Clinica Forma è ricostruttiva ed estetica, pensata cioè per realizzare in tutta sicurezza interventi di ogni genere: dalla blefaroplastica alla mastoplastica, alla liposuzione.

Clinica Forma è anche uno spazio design dove la Forma è intesa come architettura moderna e sofisticata e geometrie perfette: si sviluppa infatti su una struttura a cerchio, simbolo emblematico dell'armonia assoluta, della forma perfetta. Quella forma perfetta, dentro e fuori, che questo innovativo destination center milanese vuole proporre a tutti, ampliando il concetto stereotipato di clinica di bellezza, centro estetico o medi-spa.
L’autore e filosofo motivazionale Jim Rohn scrive «Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere»: Clinica Forma è il luogo di elezione per una vera e propria scienza del benessere.





 

 

 

 

 

 


crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Avon presenta i suoi set regalo, per tutti i gusti

di Laura Frigerio

Quante volte vi è capitato di non avere la minima idea di cosa regalare a vostra madre, a vostra sorella o alle amiche? Ora Avon (azienda leader mondiale nel settore beauty nel canale della vendita diretta di prodotti cosmetici) ha pensato di aiutarci lanciando i suoi nuovi set regalo con prodotti di bellezza per tutti i gusti.

Scopriteli insieme a noi...

SET REGALO SPRAY DA BORSETTA
Una selezione delle fragranze più amate da tenere sempre con sé e che rivelano un’essenza femminile poliedrica: inarrestabile, autentica, romantica e sensuale.
Il set contiene: Far Away, Eve Truth, Avon Attraction per Lei e TTA Today Spray da borsetta da 10 ml ciascuno, in confezione regalo.

SET REGALO UNGHIE
Da regalare e regalarsi per le nail addicted composto da 3 smalti Gel Shine dalle intramontabili tonalità: Red is Red, Pink Obsession e Everyday Pretty, da 10 ml ciascuno contenuti in una confezione regalo. Colore a lunga tenuta, resistenti alle scheggiature e senza la necessità di utilizzare la lampada UV.

SET REGALO ANEW ULTIMATE PROTINOL

Per ricordare che la bellezza non ha età grazie alla ricarica di collagene di 3 prodotti firmati Anew arricchiti con Protinol TM.
Il set contiene: Crema da giorno Ultimate 50ml, che lascia la pelle idratata e luminosa; Crema da notte Ultimate 50ml, che aiuta a ridurre l’aspetto delle rughe; e Siero Renewal Power 10ml, che dona due tipologie di collagene.

SET REGALO ALL’OLIO DI CANAPA SATIVA
Perfetto per le donne più esigenti, sensibili alla tematica green e che amano i prodotti rispettosi sia dell’ambiente che della pelle. L’efficacia lenitiva e il comfort dell’olio naturale di canapa sativa si prendono cura della sua bellezza, dalla testa ai piedi!
ll set contiene: Crema da giorno SPF30 Protect & Calm (50 ml); Essenza viso Illuminate & Calm (30 ml); Olio/latte detergente Cleanse & Calm all’Olio di Canapa Sativa (125 ml).


 









crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

La Truffle Therapy di SKIN&CO

di Laura Frigerio

È proprio vero che "Italians Do It Better". Ne è la prova SKIN&CO, beauty brand Made in Umbria creato nel 2015 da Gabriel Balestra, che si nutre delle tradizioni botaniche mediterranee e delle campagne umbre per creare dei prodotti di altissima qualità, pensati sia per il viso e per il corpo. Prodotti che fanno la differenza, come si può constatare "sulla propria pelle" dopo averli provati.

Tra gli ingredienti naturali principe c'è un tesoro dei boschi di questa regione, che ancora oggi viene raccolto a mano alle prime luci dell’alba: il tartufo nero.
Per realizzare ogni trattamento SKIN&CO sono necessari i tartufi più morbidi e succosi, raccolti nell’attimo che precede la maturazione perché è in questo momento che raggiungono l’apice delle loro proprietà benefiche. Il tartufo nero viene combinato con altri ingredienti tipicamente mediterranei, selezionati accuratamente per creare il giusto equilibrio formulativo. Ogni referenza della linea, dalle creme idratanti al contorno occhi, dal siero viso al detergente viso, fino al bagno doccia esfoliante, racconta l’eccellenza delle tradizioni italiane perché è realizzata al 99% con ingredienti di origine naturale, sostenibili e certificati biologici, dove è possibile, che aiutano a creare formule botaniche efficaci, vegane, clinicamente testate ed eco-friendly.

Truffle Therapy è la collezione premium di SKIN&CO a cui l’azienda umbra affianca una serie di altre linee cosmetiche di successo ispirate al paesaggio italiano, ma soprattutto l’Umbrian Apothecary che sfrutta le proprietà naturali delle erbe officinali rifacendosi all’antica arte di curare con le erbe, pratica nei laboratori farmaceutici dei monaci dell’Umbria SKIN&CO è un brand molto amato negli Stati Uniti, dove Gabriel Balestra (nato e cresciuto nella farm di famiglia, situata sulle colline di Todi) si è trasferito nel 2012, dando inizio a questa sua straordinaria avventura.
Pensate che oggi SKIN&CO è distribuito in più di 32 paesi fra Regno Unito, Europa, Asia e i già citati Stati Uniti. In collaborazione con un team di chimici altamente specializzati e centri universitari all’avanguardia, Gabriel Balestra ha interpretato le ricette e i formulari tradizionali attraverso avanzati processi tecnologici che consentono di estrarre dal tartufo proprietà nutrienti come l’enzima S.O.D (superossido dismutasi) per dar vita a prodotti innovativi e unici al mondo.

“Siamo orgogliosi dei nostri prodotti perché sappiamo ciò che contengono. Selezioniamo meticolosamente gli ingredienti, le piante e i fiori, che sono racchiusi in ogni singola referenza. Siamo moderni artigiani e creiamo trattamenti dalle texture ricche, privi ogm, glutine e sostanze nocive. Le alte concentrazioni di ingredienti high-performance di origine botanica offrono risultati visibili per una beauty routine semplice, equilibrata e sana. Crediamo, infatti, in un beauty sicuro e sostenibile, fresco, clean ed inclusivo” - commenta Gabriel Balestra.

Amata da star social e celebrities come Oprah Winfrey, Kylie Jenner, Denise Richards, Mario Lopez e dalla sessuologa televisiva Sarah Mulindwa, SKIN&CO è un brand che offre un’esperienza di lifestyle autentica, naturale ed etica. Ogni linea di trattamento nasce dal lavoro meticoloso di un team internazionale, curioso di natura e appassionato di beauty: un gruppo di esperti, di beauty-nerds con la passione per i dettagli. In ogni linea di trattamento SKIN&CO è racchiuso un concetto di benessere contemporaneo: il lavoro dell’uomo e la sua amicizia con la natura, la tradizione di un territorio unico al mondo e l’innovazione tecnologica che si traducono in potenti elisir di bellezza.

Dove potete trovare i prodotti SKIN&CO? Nelle migliori profumerie e spa, ma anche negli Hotel & Resort internazionali, aeroporti e nelle business class degli aerei.
E naturalmente c'è il sito: https://skinandco.it.








crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Treatwell ci ricorda 6 hairlook iconici di Lady D

di Redazione

In occasione dell'uscita nelle sale del film "Spencer" (firmato da Pablo Larrain e con Kristen Stewart nei panni di Lady D), Treatwell (leader in Europa nella prenotazione online di servizi beauty e wellness) ha intervistato Cosimo Mazzeo, titolare dell’omonimo salone iscritto al portale, che ha ripercorso le tappe che hanno segnato l’evoluzione dei tagli della principessa più amata e chiacchierata di sempre.
L’esperto svela le modalità di realizzazione, i consigli e le curiosità attorno a sei acconciature di Diana che ancora oggi, con qualche sfumatura, continuano a fare scuola nel mondo dell’hair styling.

CASCHETTO CORTO CON FRANGIA SFILACCIATA (1980) E PIENA (1981)
Nei mesi del fidanzamento con Carlo, il look di Diana è quello tipico (ma sofisticato) di una ragazza inglese appena ventenne: sporty chic e sbarazzino, forse anche per merito del taglio medio corto con frangia sfilata, perfetta per incorniciare il suo viso giovane, ancora ovale e un po’ “paffuto”. Punto di svolta nella vita, ma non tanto nell’hair style, sono le nozze reali nel 1981. Per il grande giorno il caschetto rimane XS con il ciuffo appena spostato di lato e più pieno, un accessorio ideale per equilibrare le forme del volto, soprattutto se lungo e quadrato, con l’effetto ottico di accorciarlo.

1985-1986: WISPY BOB MOSSO E VAPOROSO

Nel pieno degli anni 80, Lady D si mostra all’ormai conquistata opinione pubblica con quello che diventerà il taglio simbolo di quell’era: il wispy bob, un pixie voluminoso e mosso spazzolato all’indietro. Per ricreare a casa questa acconciatura non si possono trascurare le tecniche di messa in piega di quegli anni dettate dall’inseparabile duo “casco e bigodini” il cui risultato erano onde iper definite e scenografiche che nel 2022, forse, fanno un po’ vecchio stile. A non passare mai di moda, invece, è l’effetto wavy che oggi si può realizzare con strumenti ben più innovativi, da quelli high-tech degli arricciacapelli ai bigodini adesivi, senza ovviamente dimenticare le mani esperte dei propri coiffeur di fiducia. Per fissare più o meno a lungo lo styling, sono ottime sia le mousse che le lozioni spray texturizzanti. 1987-1988.


PASSIONE ACCESSORI
Diana è stata e sempre sarà l’acquisizione più fashionista e anti-conformista della Royal Family e dalla quale ancora oggi si trae ispirazione per rendere un look memorabile e sempre elegante. Indimenticabili i dettagli come la collana con l’iniziale, gli occhiali da sole stravaganti, i collant audaci, fino agli accessori per capelli come i fiori di seta, l’iconica fascia sulla fronte in stile anni 40 con rilettura punk e il fermaglio a forma di stella glitterato. Tutti supplementi volti a impreziosire una chioma dal colore già di per sé unico: il biondo cenere naturale. Negli anni 80 la base dorata veniva valorizzata con colpi di sole in cuffia e uncinetto, una tecnica superata poi nel tempo dal tricotage, ovvero le meches realizzate con carta argentata.

1990: PIXIE CUT CON FRANGIA
Il pixie cut è il taglio sbarazzino (“da folletto” in inglese) e dal gusto un po’ garçonne anni 20 che ha coronato l’immagine della donna elegante e mai snob che era Diana. Di forte tendenza negli anni 90, oggi il pixie viene rivisto, non tanto nella tecnica del taglio, quanto nello styling che punta tutto sulla realizzazione di una texture dei capelli morbida e lucente. Pratica, ma soprattutto versatile, questa soluzione può essere modulata a seconda delle caratteristiche di ogni volto e dei gusti personali, ovviamente. Per chi ha un viso più tondo, scegliere di abbinarvi un ciuffo importante può rivelarsi un escamotage per assottigliare otticamente le rotondità, così come, per le forme più squadrate, una scalatura marcata è in grado di addolcire i tratti più spigolosi del viso.

1995: FLIPPED HAIRSTYLE ED EFFETTO WEB
Taglio corto con punte all’insù ed effetto bagnato sono i look sfoggiati dalla principessa dopo aver chiuso un capitolo importante della propria vita segnato dal divorzio. Due stili piuttosto sovversivi riportati in auge oggi con, rispettivamente, il mullet 2.0, meno rock e più urban, e l’effetto wet morbido e naturale. Se per il primo non si può che affidarsi a forbici e mani qualificate, sul bagnato c’è qualche margine per un fai-da-te ben riuscito. Oltre allo stato dei capelli che devono essere puliti e risciacquati da ogni possibile residuo di shampoo e balsamo, il segreto è spalmare delicatamente il gel tra le mani e applicarlo sulle ciocche semi asciutte, passare un olio lisciante per donare lucentezza all'acconciatura e lasciare infine asciugare i capelli naturalmente. A seconda dell’occasione si può optare per un wet style totale dalle radici alle punte, perfetto per il giorno, oppure parziale, cioè solo sulle estremità o semi-bagnato, molto glam e quindi ideale per la sera.

1996-1997: CARRE' CORTO E LISCIO CON FRANGIA ALLA FRANCESE
Le ultime immagini prima del triste addio ritraggono Diana con un mini caschetto con frangia, una capigliatura di un’eleganza senza tempo, merito delle lunghezze extra corte ad altezza mandibola e del ciuffo ordinato. Fa subito bon ton, e infatti rientra nella famiglia dei bob alla francese, il taglio dall’apparenza messy ma in realtà studiato nei minimi dettagli, personalizzabile a seconda dei volumi e delle simmetrie calcolate su tutta la parte alta della figura.

 

 










crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

GHD lancia la campagna Official Good Hair Day 2022

di Redazione

GHD, iconico brand inglese di prodotti per capelli, ha trasformato le routine di bellezza con la potenza del Good Hair Day dal 2001.

Conosciuta per aver unito la scienza con l'innovazione, il lusso e il design, ghd crea gli strumenti per capelli più tecnologicamente avanzati che sono diventati una parte essenziale della vita quotidiana dei parrucchieri e dei consumatori di tutto il mondo.
Sia che si tratti di uno stile morbido e voluminoso, o di uno stile liscio ed elegante, ghd ha lo strumento adatto alle esigenze dei tuoi capelli.

HD festeggia l'Official Good Hair Day il 26 Marzo 2022, con un esclusivo sconto dal 21 Marzo fino a -60€, e dal 25 al 27 Marzo sui migliori styling tool ghd sconto fino a €70 in meno.

Tutte le promozioni sono valide esclusivamente su www.ghdhair.com/it.




crediti foto: ufficio stampa



leggi di più

MioDottore ci svela come avere capelli sani in primavera

di Redazione

Le piacevoli e miti giornate primaverili non sono così lontane e, nonostante si possa attendere con entusiasmo il cambio di stagione, spesso questo periodo porta con sé anche qualche inconveniente relativo al benessere dei capelli con un aumento della loro caduta.

Come fare dunque per mantenere una chioma bella e sana anche in questo momento dell’anno? MioDottore (piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner) ha coinvolto una delle sue esperte, la Dottoressa Isabella Gallerani, dermatologa e medico estetico, per approfondire la tematica, condividere alcuni consigli relativi ai cibi “amici” dei capelli, suggerimenti di beauty routine e 5 regole auree per una capigliatura a prova di primavera.

PROTEINE, NOCI, VERDURE A FOGLIA VERDE E SOIA PER CAPELLI FORTI
Il ciclico cambiamento stagionale spesso coinvolge tutto il corpo e la chioma non fa eccezione; infatti, la specialista della piattaforma sottolinea che ciò che accade in primavera è un procedimento di sincronizzazione del ciclo del capello e comporta un aumento della caduta. Nello specifico, spiega: “Questo processo di sincronizzazione è causato da diversi fattori, in primis dall’aumento del numero di ore di luce che stimola gli ormoni regolatori del ciclo del pelo. Tale perdita può però essere vista anche come un’eredità ancestrale del processo di ‘muta’ tipica dei mammiferi”.

Spesso si dice che la buona salute passa anche dalla tavola e, nonostante il fenomeno non sia direttamente collegato all’alimentazione, anche in questo caso, una dieta ben equilibrata può aiutare la crescita dei capelli. In particolare, la dermatologa di MioDottore commenta: “I cibi ricchi di aminoacidi solforati (cisteina e metionina), vitamine B, C ed E, zinco e ferro sembrano apportare benefici per la crescita dei capelli poiché vitamine e minerali svolgono un ruolo essenziale nel ciclo pilifero. Inoltre, per avere una chioma sana sono indispensabili le proteine, le quali formano la struttura di unghie e capelli; via libera dunque a carne, pesce, uova e latticini, ma anche a cereali integrali, legumi, noci, verdure a foglia verde, soia e arachidi. Questi alimenti è bene inserirli nella propria dieta, ma in caso di carenze si possono assumere tramite integratori a base di vitamine, cistina, metionina, istidina, glicina, fenilalanina e tirosina”.

NO AD ACQUA TROPPO CALDA, SI A SHAMPOO CON PRINCIPI ATTIVI
Per quanto riguarda l’aspetto della cura e pulizia dei capelli, la specialista di MioDottore consiglia di usare uno shampoo adatto alle condizioni fisiologiche e alle alterazioni del proprio cuoio capelluto, almeno due volte a settimana, massaggiando con i polpastrelli e risciacquando con acqua non troppo calda, utilizzando ogni volta anche il balsamo. Mentre, suggerisce di applicare almeno due volte al mese maschere idratanti e ristrutturanti. Inoltre, chi ha i capelli secchi e fragili, dovrebbe prevedere trattamenti nutrienti, mentre chi li ha grassi dovrebbe fare uso di prodotti purificanti. Infine, la specialista aggiunge: “Bisognerebbe avere un occhio di riguardo durante il periodo primaverile e, oltre agli abituali rituali di bellezza, aggiungere shampoo o lozioni con principi attivi, anche farmacologici se necessari, che agiscono direttamente sulla radice del capello, rendendola più forte e favorendo la sua corretta ricrescita”.

LE 5 REGOLE D’ORO PER CAPELLI SANI IN PRIMAVERA
L'esperta di MioDottore condivide 5 semplici, ma auree indicazioni, per salvaguardare la propria capigliatura, facendo fronte in maniera adeguata al cambio di stagione.
1-Lavare, senza esagerare: pulizia e cura sono fondamentali, ma è importante ricordare di non lavare troppo frequentemente i capelli per non sottoporli a stress ulteriore. Basti pensare che normalmente nel corso di una giornata cadono circa 80/100 capelli; mentre quanto si lava il capo, se ne perdono fino a 250 al giorno.
2-Capigliatura più naturale: è bene limitare l’utilizzo di piastre e phon perché tendono a modificare la struttura del capello, indebolendola ulteriormente; anche colorazioni, permanenti e acconciature troppo strette generano stress. Inoltre, sarebbe ideale fare a meno di gel, spume e lacche.
3-Seguire una corretta alimentazione: mantenere una dieta ricca di nutrienti e sali minerali è ottimale per far in modo che la chioma abbia tutte le proprietà nutritive che realmente necessita in questo periodo dell’anno.
4-Utilizzare integratori: qualora il proprio menu non copra completamente “le richieste” di unghie e capelli, è opportuno prevedere l’inclusione di integratori a base di antiossidanti.
5- Accantonare l’ansia: è importante tenere a mente che la caduta dei capelli dovuta al cambio stagione è un fenomeno passeggero e di breve durata. Solo nel caso in cui la situazione si prolungasse, sarebbe consigliato rivolgersi a un dermatologo.

Per far fronte a dubbi e domande relativi alla cura dei capelli e non solo, MioDottore mette a disposizione degli utenti la funzionalità di consulenza online, con circa 7.000 esperti disponibili. Nato per far fronte alle esigenze sorte con il primo lockdown, il progetto consente di incontrare via video gli specialisti della piattaforma, sia che si tratti di un primo colloquio o di appuntamenti di consueto monitoraggio del proprio benessere.










crediti foto: Tim Mossholder

leggi di più