Un viaggio nella canzone milanese con il recital Ier sera piuveva

di Redazione

Siete stanchi della solita musica e volete fare un tuffo nella tradizione? Se vi trovate nei pressi di Milano vi consigliamo di andare stasera, 10 giugno, al ristorante Pianeta Verde di Buccinasco (Mi) dove potrete assistere al recital "Ier sera piuveva" con Paolo Menichini ed Emanuele de Francesco.

Riscoprire il dialetto è un grande atto d’amore per la propria terra e per la sua origine popolare e schietta, quella che si rende estranea ai condizionamenti del potere, del mainstream, della pubblicità e del marketing a partire dall’elemento più importante, il linguaggio. Nella tradizione milanese il dialetto vanta un repertorio sterminato che ha toccato tutti i temi dell’esperienza umana: la vita e la malavita, il lavoro e l’amore, gli incubi e i sogni.

Con l’intento di riannodare tutti quei fili rustici e genuini, "Ier sera piuveva" è un progetto che nasce da un’idea di Paolo Menichini, cantautore chitarrista, compositore che unitamente alla attività concertistica incentrata sulla musica italiana degli anni sessanta e settanta, comincia a esibirsi in locali e osterie milanese, appassionandosi al dialetto e introducendo nel repertorio canzoni tipiche della tradizione lombarda e milanese. L’attività che ne segue lo vede coinvolto in vari spettacoli televisivi. Dall’incontro con Emanuele de Francesco, artista e cantautore con alle spalle numerose esperienze discografiche nonché affascinato da artisti come Gaber, Jannacci e da tutta la canzone d’autore francese ripresa tra gli altri da De André e Svampa, e dall’interesse per altri artisti come Patruno e I Gufi, si sviluppa l’intesa di proporre un repertorio il più variegato possibile della tradizionale milanese e lombarda, ritenuta da entrambi gli artisti una radice popolare fondamentale nell’evolversi della canzone italiana.

"Ier sera piuveva" vedrà Paolo Menichini alla voce e alla chitarra ed Emanuele De Francesco alla chitarra e alle percussioni. Lo spettacolo sarà per l'occasione accompagnato da un menu incentrato sui piatti tipici milanesi. Inizio cena alle ore 20 (con prenotazione: 3383515196). Inizio spettacolo ore 22.00.






 

 

 






crediti foto: ufficio stampa