Giornata Internazionale del Cane: Wiko svela come realizzare scatti dei nostri amici a favore di like

di Redazione

Oggi, 26 agosto, è la Giornata Internazionale del Cane e per l’occasione il brand di telefonia Wiko ha deciso di svelarvi come scattare foto attira-like con il vostro amato pelosetto.

Per questo ha chiesto il supporto delle influencer e dog-lover Sabrina Musco (@sabrinamusco su Instagram) e Maria Giovanna Abagnale (@myglamourattitude su Instagram) che hanno reso i propri adorati amici a 4 zampe Ice (splendido husky) e Ares (adorabile chihuahua) veri e propri cani-influencer amati da tutta la rete. Un husky e un chihuahua che portano a due modi di scattare ben diversi tra di loro, sia per la loro taglia e sia per il loro differente temperamento.

Il segreto che mette tutti d’accordo? Munirsi di un premio goloso, per “corrompere” anche il cane più agitato. Basta poi armarsi di tanta pazienza, assicurarsi che gli animali siano tranquilli e felici e seguire questi semplici consigli. Secondo Sabrina, proprietaria di Ice (husky), basta il comando “siedi” per garantire che il cucciolo, se abbastanza obbediente, rimanga fermo sufficientemente a lungo da consentire di fotografarlo, in perfetta posa da star. Ma ammette che, alla fine, premiare la buona condotta sia d’obbligo. Sebbene il vispo Ice sia difficile da corrompere con i croccantini, per esempio, un pezzetto del suo cibo preferito (la bresaola) di solito permette di ottenere gli effetti sperati! Il momento perfetto però, ricorda Sabrina, si raggiunge dopo almeno un paio di corse al parco, quando il cane si è calmato e non è più irrequieto.
Bisogna prima di tutto assecondare i loro bisogni e la loro natura. E su questo è d’accordo anche Maria Giovanna, che per immortalare Ares (chihuahua) e assicurarsi che sia tranquillo usa i suoi giochini preferiti, opportunamente posizionati vicino l’obiettivo, in modo che il pelosetto guardi perfettamente in camera! Ma spesso il giochino viene sostituito anche dai suoi snack favoriti. I nostri fedeli amici, si sa, sono dei gran golosoni e sarà divertente “sfruttare” questi piccoli accorgimenti per catturare la loro espressione languida e gli occhi che luccicano – per dei primi piani con sguardo fisso all’obiettivo…più o meno.

Ma quali sono le prospettive e le pose migliori per foto instagrammabili e a prova di like e interazione? Per scattare foto ad Ares, Maria Giovanna predilige una prospettiva frontale o zenitale (quando il cane è supinò). Non è un caso infatti che per questo chihuahua le foto acchiappa like siano proprio quelle scattate in primo piano o dall’alto in situazioni buffe o molto dolci, come ad esempio quando dorme a pancia all’aria. Per Sabrina invece la prospettiva ideale per immortalare Ice è quando il pelosetto è seduto accanto a lei, il modo più semplice per “convincerlo” a fare una foto insieme. Ma le inquadrature migliori, anche per Sabrina, si ottengono con i primi piani. Soprattutto nel caso degli Husky: si riescono a cogliere le loro espressioni più divertenti e simpatiche!
Gli sfondi a contrasto mettono d’accordo sia l’husky che il chihuahua: fanno risaltare il loro manto e la loro figura. Ad esempio Ares, essendo molto chiaro, viene molto bene in foto che lo ritraggono con sfondi colorati come prati verdi o al mare. Ice offre scatti perfetti con i contrasti cromatici offerti da ambienti dove la luce è naturale e il paesaggio è coerente con la sua razza, come ad esempio la neve o i boschi! È però d’obbligo ricordare che, in caso di shooting all’interno, non va utilizzato il flash per evitare di disturbare con eccessiva luce i nostri amici pelosetti.

Completini sì o completini no? Dipende dal carattere del cane! Il chihuahua Ares non disdegna e la sua padrona Maria Giovanna li consiglia soprattutto su cani di piccola taglia anche se, sottolinea, la cosa più importante resta naturalmente il soggetto. Mentre l’husky Ice ritiene completini e accessori a favore di scatto una vera tortura e quindi la sua padrona Sabrina non glieli propone mai.

E in vacanza, come creare il perfetto scatto ricordo con il proprio cane? Per le due influencer già portare il proprio cane con sé in vacanza è sinonimo di “perfetto”, poiché non c’è cosa più bella di condividere un momento di spensieratezza e relax insieme al proprio amico a 4 zampe. Ed è proprio qui che bisogna tenere sempre a portata di mano lo smartphone, per non lasciarsi sfuggire i momenti più belli, al mare o in montagna, mentre il nostro amico esplora il mondo e scopre sempre nuove cose. Catturare la loro attenzione sarà quasi impossibile, ma non c’è niente di meglio che uno scatto spontaneo per rubarci un sorriso o, a volte, una grassa risata!








crediti foto: ufficio stampa