Betterly propone la Knit Therapy per San Valentino

di Laura Frigerio

Nell’ultimo anno è scoppiata la passione per il lavoro a maglia. Largo quindi alla Knit Therapy, in grado di liberare la mente e far rilassare, anche per San Valentino. Potrebbe essere infatti il regalo che molte donne vorrebbe ritrovarsi tra le mani, tra mille cuori.

Proprio per questo Betterly (a firma De Agostini) propone una serie di box in abbonamento con tutti i materiali per muovere i primi passi nel mondo del lavoro a maglia, ideale per raggiungere relax e pace interiore.
Risultato: un nuovo capo in maglia, per sé o i propri cari, completamente self-made. In più, con ogni box si impara una tecnica di lavorazione da utilizzare poi per realizzare altri capi in futuro in completa autonomia.

“Knit Therapy” è un corso per tutto l’anno che propone ogni mese un capo nuovo, con tutti gli strumenti per realizzarlo in completa autonomia (anche grazie a delle lezioni illustrate per principianti).

La terapia antistress del knitting, metodica e calmante, è adatta a chi vuole imparare a lavorare a maglia e ritagliarsi un angolo di relax, ripescando dal passato una tradizione mai fuori dal tempo. Utile anche per chi aspira a diventare un vero knitter, per impreziosire di dettagli e strumenti il proprio talento manuale.

Grazie all’abbonamento (che è possibile sospendere o cancellare in qualsiasi momento) ogni mese si riceve a casa la box con tutto il necessario (al costo di 29,90 euro).




crediti foto: ufficio stampa