10 canzoni italiane per la playlist del weekend di Ferragosto

di Redazione

Siamo finalmente arrivati nel tanto atteso weekend di Ferragosto e uno degli ingredienti che non può mancare è ovviamente la musica.

Anche quest’anno ci sono gli aspiranti tormentoni mainstream che però, secondo noi, non sono realmente decollati. E in contemporanea sono stati lanciati altri singoli italiani che si sposano perfettamente con il mood di questa calda estate.


Ecco quindi le canzoni che, secondo noi, dovreste inserire nella vostra playlist:


“My heart is a jungle” degli Skelets On Me - il duo composto da Valentina Giani e Francesco Puccinelli propone un brano dream pop ipnotico ed estremamente elegante.

“Niña Blanca” di Ellynora - un brano suggestivo che racconta una leggenda molto affascinante.


“Lontano da te” di Maryna - la cantautrice e webstar italo-spagnola propone un pezzo che mischia la melodia italiana al mondo latino e al reggaeton.


“Arizona” di Jaqueline - la cantautrice e musicista siciliana propone un brano sensuale e avvolgente.

“Facci caso” de La Camba - la cantautrice Federica Camba propone un bel pezzo ispirato al libro di Kurt Vonnegut “Quando siete felici, fateci caso”. È stata lanciata anche una seconda versione “Facci caso - Poni a Menti (Sardinian Version).

“Over the Top” di Zic - un pezzo autobiografico con un sound accattivante e ricco di influenze, per nulla banale.

“Dolores” di Lolita - brano delle atmosfere R&B, calde e malinconiche, di sicuro affascinanti.

“Catch the Fox” di El Tano Project - nuovo progetto nato dalla collaborazione tra Emanuele PAPS Cozzi ed Alessandro DJ STECCA Pizzi, che partono con una intrigante versione reggaeton della famosa hit anni’80 di Den Harrow.


“Ballo Ballo” di Barbara Francesca Ovieni - la conduttrice tv, molto popolare sui social, ci regala una sua bella versione del celebre brano di Raffaella Carrà del 1982.

“Mojito” di D’Aria feat. Edel Farias - un brano leggero che profuma d’estate, reso speciale dalla collaborazione della cantante con il musicista argentino.




crediti foto: ufficio stampa