Canada Goose propone la rain jacket gialla per la stagione SS20

di Laura Frigerio

Un capo che non può assolutamente mancare nel guardaroba è l’impermeabile.

Canada Goose, per questa Spring Summer 2020, ha pensato di proporre l’iconico rainwear giallo.
Un colore quest’ultimo diventato simbolo e immagine dei primi pescatori che indossavano capi impermeabili per lavoro.

Forse non lo sapete, ma il giallo è stato un effetto collaterale involontario dei primi metodi di impermeabilizzazione. L'olio di lino, dipinto su tele da vela poi trasformate in mantelle di tela cerata o impermeabili, si trasformava in giallo con l'invecchiamento del tessuto, divenendo simbolo ed immagine dei primi pescatori che indossavano quei capi durante il lavoro. Con il passare degli anni furono sviluppati nuovi tessuti per gli indumenti impermeabili ma il colore giallo rimase un riferimento. Era, di fatto, l’ideale per aumentare la visibilità dei pescatori in caso di nebbia, mare in tempesta o se persi a largo.

Che caratteristiche ha la rain racket gialla firmata Canada Goose?
-È in tessuto Tri-Durance Fabric impermeabile, antivento e traspirante.
-È progettato per essere indossato con i capi leggeri in piumino e la maglieria di Canada Goose.

-Ha una costruzione sigillata Aquaguard® per cerniere e abbottonature, polsini smerlati, cappuccio regolabile, dischi in silicone che non si bagnano.
-Per la entilazione è sfiato a rete, con cerniere a 2 vie e alette antivento -Riflettività per una maggiore visibilità in condizioni sfavorevoli. Dettagli riflettenti sui polsini, sul retro del cappuccio, sul logo e sui pannelli a discesa.
-Versatilità e funzionalità per giacche che possono facilmente essere richiuse nel proprio cappuccio attraverso il fissaggio di un cordino.


crediti foto: ufficio stampa