Sanremo 2020: Piero Pelù vestirà Tom Rebl

di Laura Frigerio

Ci siamo: stasera partirà la 70esima edizione del Festival di Sanremo, che animerà la settimana fino all’8 febbraio. Tra i Big in gara c’è anche Piero Pelù, che ha deciso di festeggiare così i suoi primi 40 anni di carriera (con tanto di album, “Pugili fragili”, in uscita il 21 febbraio).

Il rocker salirà sul palco del Teatro Ariston vestendo Tom Rebl. La collaborazione con il designer nasce nel 2013, in occasione della prima edizione di “The Voice of Italy”.

Da quel momento il connubio stilistico si è intensificato fino ad arrivare ad essere un rapporto personale. Oltre ai look per diversi concerti e due video musicali (“Picnic all’Inferno” e “Mille Uragani”), Tom Rebl ha infatti disegnato l’abito del matrimonio di Piero Pelù celebrato l’anno scorso a Firenze. I capi realizzati sono reinterpretazioni del guardaroba iconico di Piero Pelù, pezzi che hanno segnato e raccontato il suo essere uno degli esponenti più brillanti della scena rock italiana.

Pantalone in pelle, canotta e gilet sono emblemi di questo mondo che Tom Rebl ha rivisitato in chiave glam sostituendo alla pelle in alcuni casi il PVC o affiancando a questi capi più classici, come lo smoking, ma tingendoli di colori primari.


Due anime liberi e ribelli quelle di Tom Rebl e Piero Pelù, che raccontano, uno con la musica l’altro con gli abiti, due identità forti e originali che si nutrono di arte e creatività.


crediti foto: ufficio stampa