Favole Arcobaleno, il nuovo libro di Giovanni Ciacci

di Laura Frigerio

Dopo il successo del suo primo romanzo “La contessa -La scandalosa vita di Giò Stajano” Giovanni Ciacci torna nelle librerie con "Favole Arcobaleno. Storie e leggende di persone libere" (edito da Vallardi).

Si tratta di una raccolta di racconti, ispirati alla biografia di persone straordinarie, che hanno scelto di essere libere, si sono battute per scrivere una storia alternativa, più colorata, più libera, affermando con coraggio il diritto di essere se stesse, di amare secondo i propri desideri.

Le favole fanno sognare, a tutte le età. Sono in grado di farci vedere il mondo nelle sue sfumature, varie e meravigliose come quelle dell’arcobaleno. Ma l’arcobaleno è anche un ponte, un passaggio tra realtà spesso lontane, tra mondi diversi, che segna un cammino che unisce superando la diversità, senza annullarla.

Non è un caso perciò che gli eroi e le eroine che troverete in queste pagine siano personaggi tra loro molto diversi: non sono principesse fantastiche o burattini di legno ma persone vere, reali, che hanno lottato per la libertà ogni giorno della loro vita, con il loro modo di essere e di esprimersi, di amare e di sognare.

Chi è Giovanni Ciacci
Personaggio televisivo, costumista, scrittore e speaker radiofonico, è una figura irriverente, ironica e in controtendenza del mondo dello spettacolo italiano. È stato per sette edizioni un protagonista della popolarissima trasmissione tv “Detto fatto”. Attualmente è in onda tutti i giorni su TV8 con il programma “Vite da copertina”.

Ha partecipato a “Ballando con le stelle” ed è stato il primo uomo a portare sugli schermi di tutto il mondo la same sex dance, in cui la coppia è formata da ballerini dello stesso sesso. Nel suo curriculum troviamo anche tre libri di costume.

 

crediti foto: ufficio stampa