Successo per Casa Sanremo Vitality’s

di Laura Frigerio

Il Festival di Sanremo è terminato ormai da diversi giorni, ma si continua a parlarne. Noi non abbiamo intenzione di tornare sulle polemiche che stanno tenendo banco negli ultimi giorni, ma sottolineare il successo di uno degli eventi collaterali principali della kermesse ovvero Casa Sanremo Vitality’s.

Elevata qualità, variegata offerta e una notevole affluenza di pubblico e addetti ai lavori hanno caratterizzato la dodicesima edizione, che ha avuto Roberta Morise come madrina.

Seguitissimi dibattiti, incontri culturali, live musicali, mostre d’arte, trasmissioni radiofoniche, format televisivi e iniziative sociali sono stati gli ingredienti principali del prestigioso progetto ideato da Vincenzo Russolillo e da Mauro Marino.

Entusiasta il patron Russolillo, presidente Gruppo Eventi: ”L’affetto e la stima dimostrati anche quest’anno nei confronti di Casa Sanremo Vitality’s ci inorgogliscono. Abbiamo lavorato alacremente per elevare e innovare il livello della qualità dell’offerta, regalando a Sanremo e al Festival un insieme di iniziative capaci di attirare l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori. Da oggi ci rimettiamo in cammino per festeggiare al meglio, il prossimo anno, la settantesima edizione del Festival. I numeri ottenuti ci confortano sulla bontà del lavoro svolto e per questo non possiamo che ringraziare, per il sostegno nei nostri confronti, le istituzioni come la Regione Liguria nella persona del Presidente Giovanni Toti, gli sponsor e i partner che ci hanno già confermato la propria fiducia in vista del prossimo anno”.

Oltre agli artisti in gara al Festival, sono intervenuti a Casa Sanremo Vitality’s: Ligabue, Enzo Iacchetti, Peppe Vessicchio, Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso, Roberta Morise, Ignazio Moser, Cecilia Rodriguez, Elisabetta Gregoraci, Valeria Marini, Francesco Facchinetti, Diletta Leotta, Bob Sinclar, Veronica Maya, Ernest Knam, Anna Bischi Graziani, Red Ronnie, Vince Tempera, Grazia Di Michele e Nathaly Caldonazzo.