Natale: i regali solidali di ASIA Onlus

di Laura Frigerio

Continuiamo a segnalarvi alcune idee regalo per il prossimo Natale. Perché non pensate a qualche dono solidale?

Ci sono, per esempio, le proposte di ASIA Onlus che rappresentano un gesto concreto per aiutare le popolazioni che si trovano in grave difficoltà: dal Tibet, culla di una cultura millenaria preziosa per l’intera umanità, al Nepal, Paese poverissimo che stenta a riprendersi dal terribile terremoto del 2015, dalla Mongolia, dove la popolazione deve fare i conti con i cambiamenti climatici che rendono sempre più rigide le temperature invernali (arrivando a -50 °C), al Myanmar, un Paese che deve preservare le sue risorse naturali prima che vengano aggredite dalle industrie.

ASIA con il calendario 2019 (6€ e 10€) ci propone di aiutare le bambine dei Paesi in cui l’Associazione è presente: come nella zona di Rasuwa (Nepal) dove il tasso di abbandono scolastico femminile, la prostituzione, il lavoro e il traffico minorile non permettono alle bambine di vivere la loro infanzia, studiare, crescere oppure in Tibet (Cina) dove l’identità culturale e la dignità delle bambine, future donne, è costantemente messa in pericolo.

Novità di quest’anno i bracciali “Messaggi dal Tibet” in argento (30€) oppure in acciaio e caucciù (15€) in di diversi colori per “indossare” i valori universali strettamente connessi alla cultura tibetana: “consapevolezza”, “non violenza” e “compassione”. Tutti i bracciali sono con la scritta rigorosamente in lingua tibetana.

Un regalo solidale unico è il bracciale con il ciondolo Thokcha (25€): la leggenda racconta che non furono mani umane a forgiare i Thokcha, ma che caddero sulla terra dal cielo e oggi questi “oggetti”, secondo la tradizione tibetana, sono sacri, “magici” e attirano la buona sorte proteggendo le persone che li indossano dai demoni malvagi.
Il bracciale è disponibile anche in un’altra versione, con il ciondolo Nodo infinito (25€), simbolo di buon auspicio, di unione dell’energia maschile e femminile, dell’amore perpetuo e del ciclo continuo della vita.

Ci sono poi gli akshamala con pietre, semi di piante e argento, realizzati da artigiani nepalesi, ognuno con un significato diverso: i semi di loto che donano una maggiore consapevolezza della propria natura o la pietra occhio di tigre che migliora l’armonia e l’equilibrio.

Non mancano i biglietti solidali (1€ cad.) dedicati ai bambini nepalesi o la t-shirt “#Namaskar4Nepal” (15€) .


Questo Natale l’Associazione ha fatto un regalo ai bambini colpiti dal terremoto: l’inaugurazione di 4 scuole distrutte dal sisma del 2015, con i regali solidali dedicati al Nepal sarà possibile continuare a dare un sostegno ai bambini e alle bambine che le frequenteranno.

Come acquistarli? Andate sul sito http://www.asia-ngo.org/new/it/