Dreaming Night For Children, l'asta di beneficenza organizzata da Soleterre e Action Agency

Di Laura Frigerio

Realizzare dei sogni per fare del bene a chi è meno fortunato. È l'obiettivo della "Dreaming Night For Children", l'asta di beneficenza organizzata da Soleterre e Action Agency, che si terrà il 12 dicembre presso il Boga’s Space di Milano (Via Giordano Rota - angolo via Seprio). Una location magica, trattandosi di una villa realizzata all’inizio degli anni ’20 situata nel cuore del capoluogo lombardo, che per l’occasione sarà rivestita di un’atmosfera onirica.

COSA C'E' DA SAPERE
La "Dreaming Night For Children" arriva come celebrazione dei 10 anni di “Fashion For Children”, l’evento esclusivo organizzato da Fondazione Soleterre a sostegno del Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP), attualmente attivo in 5 Paesi, compresa l’Italia (Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio e Uganda). In 10 anni sono stati raccolti oltre 150.000 euro attraverso l’organizzazione di una cena di gala con asta benefica e un charity shop, resi possibili grazie alle donazioni di prodotti da parte di un numero sempre crescente di aziende socialmente responsabili.

IL NUOVO FORMAT
Quello di quest'anno è un nuovo format ideato, organizzato e donato alla Onlus da Action Agency di Manuela Ronchi, che spiega: “In occasione del Natale abbiamo pensato di regalare ai nostri figli un sogno, un'esperienza e mentre godranno il regalo è importante che siano consapevoli di quello che stanno facendo”.
L'iniziativa sostiene il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP), in particolare in Italia il ricavato sarà destinato al Policlinico San Matteo di Pavia, nello specifico al reparto di Oncoematologia Pediatrica. Nel corso degli anni, infatti, Soleterre ha realizzato diverse raccolte fondi contribuendo nelle attività di supporto psicologico ai bambini oncomalati e alle loro famiglie, alla supervisione psicologica del personale medico, alla formazione dei volontari e ai lavori di ristrutturazione e alla riqualificazione degli spazi ospedalieri.
Il PIOP è un intervento multidisciplinare, attivo dal 2010, con azioni che includono educazione alla salute, diagnosi precoce, sostegno psico-socio-educativo, accoglienza e networking a favore di oltre 10.000 beneficiari tra bambini malati, familiari e personale sanitario nei 5 Paesi in cui Soleterre opera (Italia, Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio e Uganda).

L'ASTA
L'asta è partita oggi al sito: www.charitystars.com/soleterreonlus.
I primi “lotti” di questa asta dei sogni, che mette in palio speciali dreaming experience, sono l’occasione unica di incontrare i propri miti e passare un po’ di tempo con loro: Thegiornalisti Experience, Volley Experience con Maurizia Cacciatori, Football Experience con Demetrio Albertini e Francesco Toldo, Close Up Experience con Marco Berry, Pizza Experience con Pio e Amedeo, Vigili del fuoco per un giorno Experience.
“Ogni giorno seguiamo circa 8mila bambini affinché non si sentano soli” - racconta Damiamo Rizzi, presidente di Soleterre - “Al momento abbiamo già raccolto 9500 euro grazie a importanti brand”. L'obiettivo è di 40mila euro, che si cercherà di raggiungere nel corso della serata che avrà come madrina la storica testimonial Natasha Stefanenko, che sarà affiancata da Rosario Pellecchia ed Enzo Giraldo.
“Il 12 sarà la finale dei sognatori. Speriamo di essere in tanti” - dice ha conduttrice.
Per partecipare alla serata è necessario versare una quota pari a 150 euro, destinata interamente a sostenere la causa.