Una magica serata di gala per "Lo schiaccianoci e i quattro regni"

di Laura Frigerio

 

Il 31 ottobre uscirà "Lo schiaccianoci e i quattro regni", il nuovo film live action targato Disney".

 

Per festeggiarlo, si è tenuta a Milano (presso Palazzo Clerici) una magica serata di gala a qui hanno partecipato numerose celebrities.

 

Special guest della serata, il celebre tenore Andrea Bocelli e suo figlio Matteo hanno regalato agli ospiti presenti un’intensa interpretazione dal vivo del brano originale “Fall on me”, contenuto nella colonna sonora del film. 

“È un onore partecipare alla colonna sonora di un film Disney” - ha commentato Andrea Bocelli -  “e spero che i nostri fan possano vivere le stesse emozioni che abbiamo provato noi registrando questa canzone”. Matteo Bocelli ha aggiunto: “Questa è la prima canzone registrata con mio padre e sono felice che Disney l’abbia inclusa nella colonna sonora del film. È un sogno che va oltre ogni aspettativa”.

Tra i numerosi ospiti, erano presenti molti volti noti del cinema, della musica, della televisione e del web, come Filippa Lagerback, Andrea Bosca, Bianca Guaccero, Stash, Carla Gozzi, Francesco Facchinetti, Caterina Caselli, Sergio Muniz, Linda Morselli, Giovanni Caccamo, Jo Squillo, Silvio Soldini, Carlotta Ferlito, Enea Barozzi, Emanuela Folliero, Giorgio Mastrota, Marianne Mirage,  Moreno, Andrea Conti, Shaila Gatta e molti altri ancora.

L’evento è stato costellato di grandi emozioni, grazie alle esclusive performance degli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, che hanno interpretato il passo a tre della Pastorale o danza degli Zufoli (Mirlitones) e la Danza Araba, due momenti del divertissement del II Atto della celeberrima opera di Tchaikovsky “Lo Schiaccianoci”, con la coreografia di Frédéric Olivieri, oggi Direttore del Corpo di Ballo scaligero.

Le magiche note dell’opera hanno accompagnato gli ospiti durante tutta la serata, grazie anche all’interpretazione del Quartetto d’Archi “I Solicelli” e della pianista Carlotta Lusa, dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Era il 1816 quando E.T.A. Hoffmann scrisse Lo Schiaccianoci e il Re dei Topi. Successivamente Alexandre Dumas padre scrisse l’adattamento Lo Schiaccianoci, che fu messo in musica da Tchaikovsky dando vita a un balletto commissionato nel 1891 dal direttore dei Teatri Imperiali Russi. Rappresentato per la prima volta nella settimana precedente al Natale del 1892, il balletto fiabesco divenne poi una tradizione natalizia in tutto il mondo.