Ha aperto a Milano Mister Canapa

di Laura Frigerio

È stato inaugurato lo scorso 15 settembre a Milano un nuovo particolarissimo negozio chiamato Mister Canapa.
Dove? In via Sant’Agnese 12.

Lo chef titolare di un ristorante nel centro del capoluogo lombardo e un imprenditore hanno unito le forze per proporre una nuova visione di un mercato in ascesa in tutto il mondo: la canapa.

Recenti studi effettuati dalla Sorbona hanno confermato che il mercato della canapa in Italia si muove intorno ai 45/50 milioni di euro, pertanto Mister Canapa entra in gioco con la preparazione di prodotti alimentari, tessili e cosmetici di qualità.

“Nell’ultimo anno sono centinaia le aziende agricole che hanno convertito i propri terreni per la coltivazione della canapa, e sono nate altrettante attività commerciali che vendono infiorescenze etutti i derivati”-  hanno dichiarato i fondatori di Mister Canapa che sono pronti a mettersi alla prova in un mercato in espansione che ha attraversato periodi difficili, legati a questioni politiche e sociali.

“All’inizio nel nostro paese la canapa è sempre stata coltivata e utilizzata in diversi settori, dalla bonifica dei terreni, per la produzione di fibra tessile, carta di alta qualità, combustibile, come valida alternativa alle materie plastiche, o nell’edilizia come sostituto del cemento e dei mattoni. Esempio tutto italiano ne è il biomattone in grado di assorbire la co2 , sostituto del legno, per non parlare degli effetti benefici per l’essere umano in tutti gli utilizzi alimentari, insomma si può dire che della canapa (come del maiale) non si butta via nulla, e potrebbe rivelarsi una grandissima risorsa per tutti noi in ogni aspetto della nostra vita!” - hanno aggiunto.

Il punto vendita offre un ricco catalogo di prodotti alimentari come grissini, torte, biscotti, focacce a base di canapa, ma anche creme per il corpo e capi di abbigliamento realizzati grazie all’impiego di questa risorsa controversa. Mister Canapa propone una soluzione alternativa alla cura del corpo in modo naturale, differenziando l’offerta rispetto agli altri negozi che vendono infiorescenze.