Inaugurata a Shanghai la mostra "The Artist is Present"

di Laura Frigerio

Il 10 ottobre è stata inaugurata allo Yuz Museum di Shanghai la mostra "The Artist is Present" a cura di Maurizion Cattelan e in collaborazione con Gucci e Alessandro Michele.

Presenti il direttore creativo Alessandro Michele, il presidente e amministratore delegato Marco Bizzarri e l'artista Maurizio Cattelan. Tra gli ospiti Chris Lee, Nini, Liu Wen, Song Zuer, Wu Lei, Kentaro Sagaguchi, Carina Lau, Cecilia Alemani, Pierpaolo Ferrari, Lucrezia Calabrò, Cristiana Perrella, Ali Subtonick, Bice Curiger, Chiara Parisi, Mera e Donald Rubell, Maria Luisa Frisa.

La mostra coinvolge una selezione di oltre trenta artisti, cinesi e non, con opere che esaminano i più sacri principi dell’arte nell’era moderna: originalità, intenzione, espressione. In un’era in cui tutto viene riprodotto, niente mantiene realmente la propria aura di originalità, suggerendo l’urgenza di superare un vecchio concetto di contraffazione in favore di un nuovo modo di concepire le copie come uno strumento indispensabile per affrontare la nostra società contemporanea.

La mostra esplora il modo in cui, attraverso la ripetizione, si possa approdare all’originalità, e come gli originali stessi possano essere conservati attraverso le copie. Consiste in un’immersione fisica nel regno dell’imitazione, una terra dove i valori fondamentali che una volta si identificavano con l’opera d’arte nel mondo occidentale – valori quali l’originalità, l’intenzione, l’espressione e l’autorialità – vengono demoliti dalle fondamenta.

Il cocktail party è stato caratterizzato da due esibizioni dal vivo. La prima dei musicisti Molly Lewis, fischiettatrice straordinaria, insieme a Drew Erickson e la seconda della band indie-rock Da Bang.