Indagine Treatwell: a Natale non si sbaglia mai con la bellezza

di Laura Frigerio

A Natale lo stress è sotto l’albero: tra preparativi per cene e pranzi, un’agenda fittissima di impegni di ogni tipo e shopping sfrenato, godersi le feste in totale relax sembra un’impresa impossibile.

Un’indagine condotta da Treatwell – il più grande portale online in Europa per la prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere – conferma proprio quanto la corsa ai regali crei tensione negli italiani.

Per quasi un quarto degli intervistati (24%) la ricerca e l’acquisto dei pacchetti da mettere sotto l’albero rappresenta l’attività più stressante durante il periodo natalizio, mentre poco meno di un quinto (19%) suda freddo all’idea di affrontare centri commerciali affollati e code alle casse dei negozi.

Per il 20% degli intervistati anche gestire numerosi impegni ravvicinati, dalle cene di lavoro agli aperitivi di auguri, risulta particolarmente difficile. Buona parte dell’ansia da regalo deriva dal fatto che spesso e volentieri non si riesca a organizzarsi con sufficiente anticipo. Se, infatti, il 44% concentra la maggior parte degli acquisti a inizio dicembre, il mese più caotico per lo shopping, poco meno di un quarto (24%) si ritrova a mani vuote a pochi giorni da Natale, riducendosi così a dover correre ai ripari all’ultimo minuto. A risentire del periodo natalizio è anche il portafogli, se si considera che poco meno della metà (47%) degli intervistati prevede di spendere minimo 200 € per i regali e quasi un terzo (32%) è certo di sforare la soglia dei 250 €.

Regali “out” per l’87% degli italiani, ma con la bellezza il successo è assicurato. Non è detto, poi, che tutta questa fatica venga ripagata da sincera gratitudine. Treatwell ha, infatti, rilevato che oltre l’87% degli italiani è insoddisfatto dei doni ricevuti, perché sbagliati o non in linea con i propri gusti. A fare passi falsi sono soprattutto i colleghi e i conoscenti che, a causa di una conoscenza spesso superficiale, impacchettano il regalo sbagliato per il 40% degli intervistati.
Tuttavia, a volte la delusione arriva anche dalle persone più care: faticando a stare al passo con le tendenze del momento, i parenti anziani (30%) hanno difficoltà a indovinare regali graditi; inoltre, per il 17% degli intervistati a sbagliare sono anche gli amici che hanno a disposizione un piccolo budget.

E se fosse possibile cambiare un regalo indesiderato con qualcosa di più gradito? Ben due terzi degli intervistati (66%) non hanno dubbi in merito e scelgono la bellezza e il benessere al posto di accessori, gadget hi-tech o prodotti eno-gastronomici. Il 33%, in particolare, preferirebbe concedersi una giornata o un weekend di relax, mentre il 21% opterebbe per un trattamento omaggio dal proprio parrucchiere o dalla propria estetista di fiducia. Non manca chi apprezzerebbe particolarmente un trattamento presso un parrucchiere o centro estetico di tendenza che normalmente non frequenterebbe (12%). Quando trovare il regalo perfetto può sembrare un’impresa, Treatwell ha la soluzione ideale: con le Gift Card è facilissimo soddisfare i gusti più disparati, poiché permettono a chi le riceve di scegliere da sé quale trattamento beauty effettuare tra le migliaia di proposte presenti sul sito.

Un’idea davvero a prova di stress, perfetta anche per i regali last minute. E per arrivare al top ai numerosi impegni in programma per le feste, basta un clic su Treatwell, che consente di prenotare in un battito di ciglia i trattamenti top per risplendere a Natale, dalla manicure alla depilazione, passando per taglio e piega: https://www.treatwell.it/inspiration/beautyxmas2017/.