Antonietta e Gabriele, in scena a Roma

di Laura Frigerio

Se siete dalle parti di Roma e amate il teatro, vi consigliamo "Antonietta e Gabriele" con Simone Sibillano (che è anche il regista) e Brunella Platania, in scena al Teatro Altro Spazio dal 12 al 16 dicembre.


Nel cast anche Nicolò Maria Capodacqua, Sofia Doria, Linda La Marca, Luca Setaccioli e Vanna Tino.

Una maratona nel tempo e nello spazio: microstoria di due vite umane, rette in parallelo, destinate a non incontrarsi mai se non fosse quell’inopinata fuga del pappagallino di Antonietta, quarantenne madre di sei figli che, volato via dalla finestra, finisce sul davanzale del dirimpettaio. La donna si reca così dal vicino: è Gabriele affascinante, modi bizzarri e sfrontati, un incontro destinato a rovesciare prospettive e visioni dei loro mondi. Prologo di una tragedia, prologo di una educazione al bello che Gabriele, il giornalista omosessuale, regala a Antonietta, prima di restituirla , per breve tratto alla sua falsa normalità (la guerra urge e tutto cambierà) prima di recarsi al confino. Viaggio senza ritorno.

Tra i protagonisti Brunella Platania e Simone Sibillano c'è un'intesa profonda in scena, una capacità di essere vivi e veri che non potrà non affascinare. Due performer di razza noti al grande pubblico del Musical e non solo capaci di convogliare l’interesse sia dei loro fans sia di chi ama ascoltare leit motive e parole storie archiviate troppo in fretta.