"Il futuro della Terra" raccontato dalle star su National Geographic

di Laura Frigerio

Il 22 aprile sarà la Giornata Mondiale della Terra e quindi National Geographic ha deciso di dedicare un intero mese alla tutela dell’ambiente e della biodiversità con una programmazione speciale dedicata al tema.

Uno dei titoli di punta è “Il futuro della Terra”, in onda il sabato alle ore 21.55, che vede volti noti dello spettacolo, del cinema e del giornalismo internazionale (da Gisele Bündchen a David Letterman, da America Ferrera a Joshua Jackson fino ad Arnold Schwarzenegger) scendere in campo per mostrare gli effetti dei cambiamenti climatici: deforestazione, uragani, siccità ma anche l’estinzione di molte specie animali.

Quello che ci propone il programma è un quadro schietto di come l’uomo stia modificando irrimediabilmente l’ecosistema della Terra ma al contempo si fa portatore di un messaggio di speranza, mostrandoci come sia ancora possibile intervenire e restituire un mondo diverso alle prossime generazioni.

Ricordiamo che la prima stagione de “Il futuro della Terra” ha vinto un Emmy Award nel 2014 come miglior serie non fiction.

Scrivi commento

Commenti: 0