È nata IN | EX Milano, la palestra vintage

di Laura Frigerio

State a Milano e siete alla ricerca di un posto in cui allenarvi? Vi segnaliamo IN|EX, una nuova realtà situata in via Molino delle Armi 7, una palestra disegnata intorno alla persona con spazi dalla natura sartoriale e attrezzature dall'essenzialità rivoluzionaria, in cui si insegnano Calisthenic, Yoga e Dainami attraverso un approccio avanguardistico, e al tempo stesso millenario, di concepire l'allenamento e l'esercizio fisico come sintesi di materia e spirito.

IN|EX, dalla contrazione di Inhale ed Exhale, esprime, attraverso la metafora del respiro vigoroso o sussurrato, l'identità di un individuo in perfetto equilibrio tra materia e spirito. Un "nuovo umanesimo" che vede le discipline del Calisthenic, Yoga e Dainami, anche se stilisticamente differenti, unite da un forte denominatore comune: il corpo come strumento efficace e completo senza inutili artifici di macchine e tecnologia.

"Il concetto di Centro Fitness, che affonda le sui radici negli anni Settanta, si è evoluto verso attrezzature sempre più elaborate ed energivore fino a divenire un prodotto in serie massificato con corsi di gruppo sempre più inclini all'intrattenimento da villaggio turistico e ai palinsesti generalisti. Abbiamo scelto per IN|EX un'estetica retrò, seppur densa di cura e comfort, con un imprinting fortemente anni Sessanta, periodo storico proprio delle Palestre con la P maiuscola, per donare l'opportunità di ritornare all'autenticità della pratica: mens sana in corpore sano" - dice Alessandro Dernini, coproprietario IN|EX.

L'ambiente, realizzato dallo Studio P'Arcnouveau di Enzo Paoli, si articola su due livelli ed è curato nei minimi dettagli per rispondere alla filosofia:clean and lean che considera il benessere l'integrazione tra meditazione e movimento.
Dall'ingresso si accede all'area soggiorno e alla sala per l'allenamento del Calisthenic con attrezzature innovative ma prive di elettricità: come la "scala" Jacobs Ladder e il tapis roulant Woodway Curve, strutture in legno naturale prese in prestito alla ginnastica artistica firmate dall'azienda Artisport, dominano i colori neutri in opposizione al bombardamento mediatico esterno per lasciare spazio alla concentrazione e nessuno specchio è stato previsto perché il senso dell'equilibrio nasce dall'interno.

Nel basement si trovano gli spogliatoi con armadietti, servizio asciugamani e affaires de toilette inclusi. Seguono le sale studio per lo Yoga e il Dainami, un sapiente connubio di Pilates e Girotonica. Come per l'estetica vintage anche gli Insegnanti, altamente qualificati e dall'eccelso valore tecnico ed empatico, recuperano il proprio ruolo, svilito dai contemporanei centri fitness, seguendo il cliente attraverso tutto il percorso di allenamento, pianificando programmi personalizzati, cui seguono la perfetta combinazione di attenta supervisione ed efficace autonomia.


È possibile richiedere l'ausilio ulteriore del Maestro, assimilabile alla figura del Personal Trainer, che rappresenta un valore aggiunto per poter seguire una crescita esponenziale quando dinamiche specifiche rendono indispensabile una supervisione uno ad uno, il fisioterapista e l'osteopata.

Scrivi commento

Commenti: 0