Vela e Cinema, per la prima volta insieme

di Laura Frigerio

Conoscete la Barcolana? È una storica regata che si tiene nel Golfo di Trieste ogni anno, nella seconda domenica di ottobre. A renderla unica nel panorama velico internazionale, il fatto che professionisti e appassionati si trovano su una sola linea di partenza.

Tra i concorrenti, ad alto livello, troviamo Jena – No Borders Team, squadra di Furio Benussi nata per raggruppare in un unico team il nostro territorio, con l’intento di arrivare a portare un messaggio di collaborazione ed unione alla popolazione che vive la zona del golfo di Trieste, dell’entroterra sloveno, croato e friulano.

Quest'anno Jena ha deciso anche di incrociare la sua strada con quella del cinema. Come? Con una bella partnership con Cortinametraggio, celebre festival dedicato al mondo del corto (ideato e diretto dalla triestina Maddalena Mayneri). Il progetto, presentato alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia, è sembrato fin da subito accattivante: l’associazione culturale di Cortinametraggio infatti, ha creato una nuova sezione speciale dedicata al backstage.

Un concorso a cui possono partecipare proprio tutti, professionisti e non, grandi appassionati e conoscitori della vela ma anche neofiti della materia. Per partecipare al concorso sarà sufficiente possedere uno smartphone tramite cui registrare un video che rappresenti la propria personale visione di tutta l’attività che ruota attorno alla barca e al suo equipaggio, video che verrà poi visionato da una giuria tecnica che ne decreterà il vincitore. Il migliore tra tutti i filmati presentati verrà poi proiettato alla prossima edizione del festival di Cortinametraggio e diverrà il nuovo teaser per il 2016 di Jena – No Borders Team, ottenendo inoltre un accredito per l’accesso a tutte le proiezioni del festival ampezzano.

A tal proposito vi segnalo il sito: www.cortinametraggio.it.

Scrivi commento

Commenti: 0