A Milano torna la Vogue  Fashion's Night Out

di Laura Frigerio


Ci siamo: a Milano è tempo di Vogue Fashion's Night Out. Oggi, 22 settembre, scatterà la 7a edizione e fino alle ore 23 i negozi del centro non solo rimarranno aperti, ma si animeranno con iniziative di vario tipo (da allestimenti ad hoc a cocktail party, fino a dj set con tanto di special guest). Un appuntamento attesissimo dalle amanti dello shopping, che inaugura in bellezza la Fashion Week.


“Siamo orgogliosi di rinnovare per il settimo anno consecutivo l’appuntamento con la città di Milano. Quest’anno con Expo la Vogue Fashion’s Night Out assume una rilevanza ancora maggiore, rivolgendosi a tutti i visitatori che arriveranno in città per l’esposizione universale, e naturalmente al pubblico milanese, che ha sempre risposto con grande entusiasmo alla serata. Una festa, dunque, da non perdere e in cui immergersi, toccando da vicino non solo la moda e i suoi protagonisti ma vivendo l'atmosfera. Come sempre, una parte del ricavato delle vendite sarà devoluto a un progetto a favore della città e della collettività sociale" – ha dichiarato Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia.


Importante come sempre il supporto delle Associazioni dei Commercianti: da quella di via MonteNapoleone a quella di via Fiori Chiari. Quest’ultima, in collaborazione con la Regione Abruzzo organizzerà una sfilata di abiti d’epoca e rappresentazioni storiche: la moda dal Medioevo a oggi.


Vogue Fashion's Night Out rappresenta infatti anche l’occasione di partecipare attivamente a progetti di charity attraverso il coinvolgimento dei tanti brand partner dell’evento che, per l’occasione, realizzano oggetti limited edition, il cui ricavato sarà destinato a progetti benefici. Quest’anno sarà devoluto alla ricerca dell'Istituto Monzino sulla malattie cardiovascolari, prima causa di malattia per le donne dopo il tumore al seno.


Da non dimenticare i partner di questa edizione 2015: Martini, illy, Banca Popolare di Milano, QVC, vente-privee, Samsung e Lancia.

Scrivi commento

Commenti: 0