Mae Whitman protagonista de  "L' A.S.S.O. nella manica"

di Laura Frigerio

Vi ricordate Mae Whitman? Si, proprio lei: una delle protagoniste della serie tv “Parenthood” e che ha recitato in film diventati “cult” come “Noi siamo infinto”. Ebbene, dal 19 agosto la ritroveremo nelle sale con “L’ A.S.S.O. nella manica” (titolo originale “The Duff”), pellicola diretta da Ari Sandel e basata sul romanzo “Quanto ti ho odiato” di Kody Keplinger.
Con lei Bella Thorne, Allison Janney, Robbie Amell e Ken Jeong.

Mae veste i panni della protagonista, Bianca Piper, un’adolescente acqua e sapone, amica di due ragazze belle, intelligenti e, pertanto, invidiate e in voga in tutta la scuola. Qualcosa cambierà in Bianca quando, ad una festa, incontrerà Wesley, un ragazzo che le farà notare, e pesare, il suo ruolo da ‘ruota di scorta’, meno attraente e talentuosa delle sue pseudo amiche del cuore. Aperti gli occhi e cosciente della sua posizione all’interno del gruppo di amiche, Bianca cercherà in tutti i modi di cambiare per diventare una leader, una ragazza indipendente e far così breccia nel cuore del bel Wesley.

Volete sapere cosa pensa del suo personaggio (e non solo) Mae? Guardate la video-intervista!

Scrivi commento

Commenti: 0