Occhio a ArteVisione!

A Milano è tempo di MIART 2015 e, per l'occasione, il Museo del Novecento darà spazio ad ArteVisione.

Di cosa si tratta? Di un progetto di Careof e Sky il cui obiettivo è quello di valorizzare i giovani e il loro talento artistico attraverso la produzione, la diffusione e la promozione di un’opera video. Fino al 19 aprile (e presto anche su Sky Arte HD) potrete vedere un estratto de “Il Cerchio”, film con cui l'artista Luca Trevisani ha vinto l'edizione 2015.

La pellicola, ispirata all’anno dedicato alla luce proclamato dall’Assemblea Generale dell’Onu, omaggia l'architettura modernista di Villa Girasole, situata a Marcellise in provincia di Verona e al suo particolare rapporto con il sole. Attraverso il coinvolgimento del coreografo Michele di Stefano (Leone d'Argento alla Biennale Danza di Venezia del 2014), Trevisani propone un’intensa indagine della condizione umana e della relazione dialogica e speculare tra luce e tempo.

Ma non è finita qui, perché vedremo esposte anche le opere degli anni precedenti, firmate da Yuri Ancarani, Francesco Bertocco, Giuseppe Fanizza e ZimmerFrei.