Lemon Lady, il dolce che Alessandro Borghese dedica alle donne

di Laura Frigerio

Ci avviciniamo all’8 marzo, Festa della Donna, così lo chef Alessandro Borghese ha deciso di celebrarla con un nuovo golosissimo dolce che ha chiamato Lemon Lady.

Si tratta di un lingotto con base di biscotto ricostruito, mousse al limone, biscotto di marzapane e mousse al cioccolato bianco ricoperto di spray giallo al burro di cacao e guarnito con coulis di lampone e calamansi, sorbetto al lampone e cialda al mango e sesamo.

Dove gustarlo? Naturalmente al ristorante AB – Il lusso della semplicità, elegante regno dello chef Borghese che si trova a Milano (in zona CityLife), dal 5 all’8 marzo.

Nel locale, lo ricordiamo, è possibile assaporare piatti semplici e raffinati al tempo stesso, dove sono protagoniste le materie prime italiane di assoluta qualità, scelte e lavorate con cura e passione dallo chef e dalla sua brigata.
Da non perdere, per chi ama i sapori del mare, la nuova Che Capasanta!, preparata alla brace, glassata con salsa di pere su crema di cannellini, rucola e pane di segale: un’opera d’arte gourmet incorniciata in un disco musicale.

Presso AB – Il lusso della semplicità viene dato spazio anche all’arte e così, sempre in occasione della Festa della Donna, si potrà scoprire la nuova mostra “Urban Taste”, con le coloratissime opere di KayOne, artista di talento che nel suo linguaggio mixa, con grande libertà e spregiudicatezza, la grande lezione dell’Action Painting americana, la pazza giocosità della Pop Art, la forza della tradizione informale europea e la dirompente immediatezza della cultura della Street Art.




crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

San Valentino: la guida di MioDottore ai cibi afrodisiaci

di Redazione

Con San Valentino alle porte, fa capolino la voglia di concedersi dei momenti piacevoli con la dolce metà, magari puntando anche a organizzare una cena che ravvivi la passione.

Ma come accendere il desiderio sessuale, partendo dalla tavola? MioDottore (piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner) ha coinvolto una delle sue esperte, la Dottoressa Cinzia Baranello, nutrizionista, che ha aderito al progetto di video consulenza online attivata dalla piattaforma, per svelare quali sono i cibi afrodisiaci più efficaci, le loro caratteristiche e i benefici, sfatando anche qualche falso mito.

La top 10 dei cibi afrodisiaci: sul podio fragole e frutti di bosco, seguono vino rosso e agrumi La specialista di MioDottore ricorda che per definizione un cibo afrodisiaco, il cui nome deriva dalla dea greca dell’amore Afrodite, è un alimento che incrementa la libido e la potenza erotica.

Molti alimenti della tradizione e della dieta mediterranea sono amici dell’eros, ma quali di loro hanno un effetto provato scientificamente?
1. Fragole e frutti di bosco: ricchi di antocianine, mantengono libere le arterie ed elastiche le pareti dei vasi, aiutando la circolazione sanguigna.
2. Vino rosso: a parte le proprietà disinibitorie dell’alcol, è ricco di resveratrolo, dalle caratteristiche antiossidanti e antinfiammatorie, protegge le cellule dall’invecchiamento e i vasi sanguigni.
3. Agrumi: ricchi di polifenoli e vitamina C ad azione antiossidante, sono antinfiammatori e anti-aging.
4. Aglio: contiene allicina, che favorisce l’aumento del flusso sanguigno agli organi sessuali stimolando la produzione di ossido nitrico (un vasodilatatore).
5. Cacao amaro e fave di cacao: contengono flavonoidi e teobromina, che abbassano la pressione, regolano i livelli di colesterolo, migliorano l’elasticità dei vasi sanguigni e la fluidità del sangue.
6. Peperoncino: racchiude capsaicina, che migliora la circolazione e riduce il colesterolo.
7. Pistacchi e frutta a guscio: racchiudono fitosteroli, che favoriscono l’eliminazione del colesterolo cattivo dalle arterie e riducono la pressione.
8. Zafferano e ginseng: contrastano la disfunzione erettile e migliorano la sensibilità delle mucose.
9. Tè verde in foglie (senza zucchero): contiene catechine, che proteggono i vasi sanguigni.
10. Ostriche: ricche di zinco, la cui carenza inibisce la spermatogenesi e riduce i livelli di testosterone.


LE PROPRIETA’ DEI CIBI “AMICI” DELL’EROS: VASODILATATORI E PREZIOSI ANTI-STRESS
La Dottoressa Baranello sottolinea che uno dei benefici principali dei cibi afrodisiaci è quello di stimolare la vasodilatazione o migliorare l’elasticità dei vasi sanguigni, senza dover ricorrere necessariamente a prodotti farmacologici, ma non solo. Un ulteriore supporto che arriva da questi alimenti è l’effetto anti-stress che hanno sul cervello, perché agiscono sui livelli di dopamina e serotonina, gli ormoni del buonumore.

Anche le spezie giocano a favore degli innamorati e possono essere utilizzate a ogni pasto, anche combinandole tra loro, ma sempre con moderazione. Il vino rosso, sul podio degli “eccitanti”, può essere consumato a ogni pasto (120 ml totali), i frutti di mare meglio una volta a settimana, mentre il cacao anche tutti i giorni, purché assunto in quantità misurata (30 grammi). Infine, la frutta a guscio può essere mangiata quotidianamente, fino a circa 20 grammi, e il tè, fino a tre tazze. L’esperta raccomanda di personalizzare tali quantità, soprattutto in presenza di disturbi e patologie. Infine, come per tutti gli alimenti, anche in questi casi, è sempre bene non eccedere e soprattutto variare il più possibile. Infatti, alcuni tra essi hanno un apporto calorico importante, come il cacao, il vino rosso e la frutta a guscio, altri possono irritare le pareti intestinali come il peperoncino, mentre i frutti di mare potrebbero contenere mercurio e risultare quindi tossici qualora si abbondasse.

 

ATTENZIONE AI FALSI MITI: L’EFFETTO NON È IMMEDIATO NE’ MIRACOLOSO
L’effetto afrodisiaco di un alimento non può essere immediato, non esistono infatti cibi miracolosi che ridonano la prestanza fisica o inducono il desiderio al pari di una pozione magica. Inoltre, non è assicurato che il potere eccitante sia dovuto a sostanze contenute nell’alimento che agiscono sui processi biochimici endogeni, ma può dipendere da caratteristiche che forniscono stimoli sensoriali, come la forma, il colore, l’odore e la consistenza.

È importante ricordare che gli alimenti afrodisiaci da soli non sono prodigiosi, ed è fondamentale consumarli in un contesto di stile di vita sano. Indipendentemente dal pregio di essere cibi “amici” del desiderio sessuale, ci sono anche altri motivi per i quali gli alimenti afrodisiaci possono essere utili per l’organismo e l’umore. Infatti, poiché i composti bioattivi contenuti in molti di questi agiscono a livello dell’endotelio (parete dei vasi sanguigni), il beneficio immediato che si trae dal loro consumo regolare è la protezione delle arterie dalla formazione di placche aterosclerotiche e la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, favoriscono il microbiota, la popolazione di microrganismi che abitano l’intestino umano e che producono una serie di sostanze che migliorano lo stato di salute rinforzando il sistema immunitario, favorendo il controllo del peso e della glicemia, riducendo l’infiammazione e migliorando umore e funzioni cognitive, in quanto comunicano direttamente con il cervello.

Per far fronte a dubbi e domande relative all’alimentazione, MioDottore mette a disposizione degli utenti la funzionalità di consulenza online, con circa 7.000 esperti disponibili. Nato per far fronte alle esigenze sorte con il primo lockdown, il progetto consente di incontrare via video gli specialisti della piattaforma, sia che si tratti di un primo colloquio o di appuntamenti di consueto monitoraggio del proprio benessere.

 



crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Urbani Tartufi e la partnership con La Scuola de La Cucina Italiana

di Redazione

È nata una nuova partnership per i palati fini: è quella tra tra Urbani Tartufi (azienda leader di mercato nella distribuzione e trasformazione del tartufo) e La Scuola de La Cucina Italiana (una delle istituzioni del settore food in Italia).


A segnare l’inizio della partnership ci saranno due corsi di cucina in live streaming, nuovo format lanciato dalla Scuola per continuare ad offrire una didattica estremamente interattiva e divertente anche a distanza.

Questo permetterà agli appassionati di tutta Italia (e non solo) di cimentarsi nella preparazione di diverse ricette guidati step by step dagli chef de La Scuola de La Cucina Italiana.

Due le date da segnare in agenda: 16 febbraio 2021 e 16 marzo 2021.

In diretta dalle cucine della Scuola dalle 18:00 alle 19:30 i partecipanti scopriranno e potranno realizzare le ricette ideate per esaltare al meglio le caratteristiche dei prodotti di Urbani Tartufi. Si continuerà poi nella seconda parte dell’anno con quattro corsi di cucina tematici in presenza presso la sede de La Scuola pensati per illustrare al meglio la versatilità di questo ingrediente in cucina.


Per tutto il 2021, infatti, Urbani Tartufi sarà main sponsor de La Scuola de La Cucina Italiana fornendo all’Istituto alcuni delle referenze simbolo del catalogo dell’azienda per tutti i corsi realizzati durante l’anno. Protagonisti tra i fornelli de La Scuola saranno prodotti come il classico carpaccio di tartufo estivo, per primi o secondi piatti di gusto che amano esprimere anche un’estetica perfetta, e le arachidi e le mandorle al tartufo, la frutta secca gourmand pensata per rendere speciale l’aperitivo.

 

 




crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Nutella vi permette di vincere una Moka Bialetti limited edition

di Redazione

La colazione perfetta? Una fetta calda di pane e Nutella, accompagnata da un bel caffè.

Da qui l’idea di Nutella di lanciare una nuova limited edition, in promozione dal 29 gennaio al 22 febbraio, che permette di vincere l’iconica Moka Bialetti personalizzata Nutella.

Una limited edition firmata Nutella di un’icona del design e della tradizione italiana: la Moka Express Bialetti è riconosciuta in tutto il mondo non solo come simbolo di eccellenza del Made in Italy, ma è anche un oggetto di uso quotidiano a cui le persone sono particolarmente affezionate e che rende insostituibile il vero rito del caffè italiano.

Una promo che unisce i protagonisti per eccellenza che accompagnano da sempre il risveglio degli italiani e il momento della colazione, garantendo loro che il buongiorno inizi con il sorriso.

Come averla? Dal 29 gennaio al 22 febbraio 2021 - acquistando un vasetto di Nutella nel formato da 725g o superiori, oppure 2 confezioni a scelta tra Nutella B-Ready (da 6 pezzi o da 10 pezzi), Nutella&GO! (da 2 pezzi) e Nutella Biscuits (sacchetto) - si potrà vincere una delle 10 Moka Bialetti in palio ogni ora. Sarà sufficiente registrarsi sul sito di Nutella e caricare lo scontrino come prova dell’acquisto per scoprire subito se si è tra i fortunati vincitori.






crediti foto: ufficio stampa

leggi di più

Energy, il nuovo estratto di Babasucco a base di avocado

di Redazione

Babasucco, brand italiano orientato all'healthy living che ha portato in Italia la filosofia del "cold-pressed juicing”, presenta il nuovo estratto Energy.


Babasucco Energy è un mix di vitalità che contiene: Avocado: ricco di vitamine E e K e potassio;
Uva: dal sapore dolce senza l'aggiunta di zuccheri; Finocchio: ricco di qualità depurative;
Mela rossa: fonte di vitamine A, C, E e K;
Banana: frutto molto importante per via della sua carica energetica.

L'Avocado è un frutto eccezionale: ricco di grassi "buoni" e povero di zuccheri, è altamente digeribile e molto nutriente. Aiuta a mantenere la pelle luminosa ed elastica e grazie ai suoi fitonutrienti antiossidanti aiuta a difendere le cellule dai radicali liberi, causa di invecchiamento precoce.

Babasucco Energy è ottimo come spuntino post work-out e diventa un grande alleato per un pranzo veloce e leggero, accompagnato ad un' insalata mista o un pinzimonio e ad una manciata di frutta a guscio.

Ingredienti: Uva 32%, Avocado 20%, Mela Rossa 20%, Finocchio 15%, Banana 8%, Limone 4,8%. Arricchito con Vitamina C.

Da provare!





crediti foto: ufficio stampa

leggi di più