Pucci per il Battistero di Firenze

di Laura Frigerio


La moda ha da sempre attinto dall'arte. Nel 1957, per esempio, il Marchese Emilio Pucci si ispirò al Battistero di Firenze per realizzare la stampa di uno dei suoi foulard più famosi.

Ora la facciata di questo Battistero avrebbe bisogno di un bel restauro e la maison che fa? Mette in vendita un foulard con la celebre stampa sul sito Yoox, il cui ricavato (costi di produzione a parte) andrà proprio a favore di questa iniziativa.

Ad annunciarlo Laudomia Pucci, Ceo di Pucci, alla Condé Nast International Luxury Conference.

Scrivi commento

Commenti: 0